Pillole di interior design: il tavolo da cucina

L’arredamento è l’anima di una casa. La realizzazione degli interni è essenziale per vivere uno spazio con armonia. Arredare casa comporta uno studio d’insieme e richiede l’elaborazione di un progetto che consideri le scelte di tendenza, le proposte di design e il gusto personale. La scelta del tavolo da cucina è fondamentale affinché l’arredamento della zona giorno sia di gusto e funzionale.

Pillole di interior design: il tavolo da cucina. Un tavolo da cucina non è un arredo qualsiasi: esso costituisce un piano di appoggio durante la preparazione dei cibi, nonché il luogo conviviale attorno a cui la famiglia si riunisce: raccoglie i momenti più importanti della giornata e quindi deve avere delle precise caratteristiche.

Come scegliere il tavolo da cucina giusto

Forma, colore, materiale, design e dimensioni concorrono nel mettere insieme un arredo che deve essere assolutamente bello esteticamente ma soprattutto funzionale.

  • La dimensione. L’ingombro di un tavolo deve essere rapportato alle dimensioni della stanza: un modello troppo piccolo o grande, risulta poco funzionale e spezza l’equilibrio dell’ambiente. Le misure ideali di un tavolo da cucina variano generalmente da un minimo di 110 x 70 cm ad un massimo di 160 x 90 cm.
  • La forma. Rettangolare, tondo, quadrato o ovale. Non solo: il design di un tavolo da cucina prevede oggi altre versioni lontane dalla tradizionale conformazione. Questo però solo in riferimento ai tavoli esclusivamente da pranzo; i tavoli da cucina, invece, devono restare pratici e quindi mantenere la classica conformazione.
  • Il colore. Il tavolo viene accostato ai mobili della cucina, quindi deve possedere dei richiami che permettano alle tinte della mobilia esistente nella stanza di coesistere con armonia.In alcuni casi il tavolo viene scelto dello stesso materiale e dello stesso colore della cucina. In altri casi, invece, questo abbinamento è completamente inesistente, e si sceglie di coordinare materiali e colori del tutto differenti, ma capaci di coesistere.
  • I materiali. Oggi il mercato offre una vasta scelta di prodotti. Non solo i tradizionali legno e marmo: dai laminati ai melaminici, dai quarzi alle ceramiche, dai vetri laccati a quelli trasparenti e così via. Per non sbagliare è necessario pensare all’utilizzo che si farà di quel tavolo.
  • Le sedie. È fondamentale che per forma e altezza le sedie siano compatibili al tavolo ma non devono necessariamente essere coordinate con esso per colore e materiale, soprattutto in un arredamento moderno o contemporaneo.

Tavoli per tutti i gusti

Il tavolo da cucina si è man mano evoluto negli anni: si sono diffusi i piani in vetro, in marmo, in metallo; poi sono arrivati i laminati, le resine. Non solo: tavoli da cucina raddoppiabili o triplicabili; con top in abbinamento alla cucina; in HPL o in vetro ceramica. Tavoli vintage. Vediamo insieme alcuni modelli.

Il tavolo da cucina in legno

Il tavolo da cucina moderno in legno consente un abbinamento perfetto con la classica cucina in legno. Non solo. Si sta accentuando negli anni l’abitudine di fornire le cucine anche più moderne, di uno splendido tavolo realizzato in legno. Di tavoli in legno ce ne sono centinaia di tipi. Ne esistono di ogni forma, essenza e colore e spesso oggi vengono accostati a sedie di design dai materiali assolutamente moderni come il plexiglass.

Pillole di interior design: il tavolo da cucina

shutterstock_1290297715Di ImageFlow

L’elegante tavolo rotondo

Il tavolo rotondo grazie alla sua forma priva di angoli, suggerisce un uso conviviale della superficie da pranzo. Ha il vantaggio di trasmettere intimità e raffinatezza. Il punto a sfavore sta nel posizionamento: le cucine sono spesso rettangolari e, se non molto grandi, necessitano di un tavolo che stia accostato al muro. Nonostante il perimetro rotondo limiti la superficie del piano, il tavolo tondo è esteticamente molto bello e apprezzato.

Pillole di interior design: il tavolo da cucina

shutterstock_746364817 Di Dariusz Jarzabek

Il tavolo da cucina in vetro

Il tavolo in vetro è un prodotto di design. Nello specifico si tratta di vetro temperato, una particolare tipologia di vetro sei volte più dura e resistente del vetro normale. Il vetro temperato è considerato un materiale sicuro e può essere usato come piano di lavoro perché non si rompe facilmente. Può essere inoltre verniciato e serigrafato.

Pillole di interior design: il tavolo da cucina

shutterstock_553183972Di pics721

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Considerando lo spazio necessario per sedersi e poter muovere le braccia, ogni posto apparecchiato a tavola, richiede almeno 60 cm, che possono essere ridotti fino ad un limite di 50 cm. Tali misure influiscono sulle dimensioni dei tavoli da cucina.
  • L’allungabilità è una caratteristica importante che, attraverso dei particolari meccanismi, consente l’aumento della superficie utilizzabile per poter offrire una maggiore comodità ai commensali durante il pranzo oppure per un maggiore utilizzo del piano di appoggio durante la preparazione.

Consulta la Rubrica Pillole di Interior Design:

– Le cucine più amate del momento

– La scelta dei pavimenti

– Arredare un open space

–  La scelta delle porte interne

– Arredare casa con i cuscini

– Arredare la camera dei più piccoli

– Decorare le pareti di casa

– Decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

– L’arredamento Total White

– Arredare il soggiorno con gusto

– L’arredamento Total Black

– Tante idee per ottimizzare lo spazio in casa

– Rivestimenti per tutti i gusti

– Arredare una mini casa

– Arredare una casa al mare

– Il bagno in muratura

– Arredare il soggiorno di casa in stile moderno

– Arredare casa in autunno

– Decorare casa con vecchie scale

– Arredare casa in stile anni Ottanta

– Come scegliere il tappeto giusto per arredare una stanza

– Arredare il soggiorno di casa in stile classico

– Cosa andrà di moda nel 2020 in fatto di tinte per pareti?

– Come scegliere il divano perfetto

– Come scegliere l’illuminazione giusta per la casa

5 tipi di arredamento perfetti per il parquet

Nuove proposte per una casa di tendenza

La luce d’accento per creare delle gradevoli scenografie in casa

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web