Riciclo creativo: 4 idee per dare nuova vita agli oggetti e risparmiare

Sono tanti gli oggetti che si accumulano in casa! Si conservano perché hanno un valore affettivo o perché si pensa che potrebbero tornare utili. Ecco 4 idee per dare nuova vita agli oggetti e risparmiare con il riciclo creativo.

Scopriamo cos’è il riciclo creativo

Il riciclo creativo dà nuova vita agli oggetti inutilizzati che vengono trasformati in cose con una nuova funzionalità. Con il riciclo creativo si può dar vita a qualcosa di completamente nuovo, si possono creare cose utili, mobili e accessori di design che acquistano più fascino di prima. Soprattutto oggi, che il consumismo ci porta ad acquistare una quantità di oggetti che diventano rifiuti nel giro di pochi mesi, è essenziale mettere in pratica il riciclo creativo fai-da-te. Il riciclo creativo è qualcosa che parte dalla nostra fantasia, i materiali da recuperare  e gli oggetti che non vogliamo più sono intorno a noi.  Basta avere un po’ di originalità e il gioco è fatto. I pallet sono utilizzati  per dar vita a oggetti di vario genere come tavoli, letti e fioriere per piante, le bottiglie di vetro e di plastica diventano contenitori e i tappi dei barattoli oggetti funzionali e fantasiosi. Il riciclo creativo è la soluzione ideale per risparmiare e decorare casa con originalità, con particolare riguardo alla questione ambientale.

Creare un angolo verde in casa riciclando bottiglie e barattoli

Ecco 4 utili idee di riciclo creativo per trovare ispirazione e realizzare oggetti dal design unico.

1. Come riciclare una macchina da cucire d’epoca

In molte case italiane, in cantina o in soffitta ci sono delle vecchie macchine da cucire di famiglia. Magari non saranno mai più utilizzate come un tempo, per cucire abiti, tende e tovaglie, ma hanno un grande valore affettivo. Dare nuova vita a questo oggetto d’epoca regalerà un tocco retrò all’ambiente. Rimettetela in sesto, toglietela dalla polvere e ridipingetela. Ci sono tanti modi per riutilizzare la base della vecchia macchina da cucire d’epoca, può diventare un tavolo da cucina, una base d’appoggio per un lavabo in bagno, un comodino porta oggetti o persino un poggia vasi vintage per l’esterno.

Riciclo creativo come riciclare una macchina da cucire d'epoca

www.pixabay.it

2. Il riciclo creativo di contenitori di latta

I rifiuti più comuni nelle case sono sicuramente barattoli di latta, lattine e scatolette di tonno. Questi sono gli oggetti di riciclo più versatili per decorare casa. Possono essere personalizzati  con diverse tecniche, dal découpage alla pittura ed hanno svariati utilizzi. Invece di gettar via le scatolette di tonno, lavatele e attaccateci intorno delle mollette, si trasformeranno in fantastici portacandele. Potete usare invece i barattoli di latta come semplici contenitori per matite e penne o addirittura per spazzolini e dentifricio in bagno. Per un tocco di stile industrial invece, possono essere usati come vasi per le piante grasse da mettere in cucina, sulle mensole del salotto, e anche in giardino all’esterno. Le lattine possono trasformarsi in comodi posaceneri. Inoltre, per un riciclo completo di questo oggetto, possono essere riutilizzate anche le linguette delle lattine. Queste ultime possono diventare accessori moda, e persino fantastiche lampade d’ arredamento per il soggiorno o la camera da letto. Il riutilizzo di questi oggetti è un ottimo modo per sfidare il vostro estro, decorare casa con creatività e senza spendere soldi! 

Riciclo creativo di contenitori di latta

www.unsplash.com

3. Il riciclo creativo di vecchi pneumatici

Oggi il riciclo degli pneumatici è diventato di primaria importanza. Ci sono specifici trattamenti per recuperare la gomma e dare nuova vita agli pneumatici. Il 40%, /60% di uno pneumatico vecchio viene riciclato, la restante percentuale viene usata per il recupero di energia. Il fenomeno delle discariche abusive degli pneumatici però è  ancora molto diffuso in Italia, il che rappresenta un grande spreco in termini economici. Anche le vecchie gomme delle auto possono essere riutilizzate con creatività. Gli pneumatici, se rivestiti con uno spago di iuta, si trasformano in splendidi sgabelli per il giardino. Con un piano di legno diventano originali tavolinetti per il salotto e se imbottiti comodi sgabelli. Se c’è abbastanza spazio all’esterno si può ricavare dal vecchio pneumatico una di quelle altalene che si vedono nei film. Basta decorarlo, appenderlo con una corda resistente ad un ramo dell’albero e il gioco è fatto!

Riciclo creativo di vecchi pneumatici

www.unsplash.com

4. Il riciclo creativo di calzini spaiati per realizzare una mascherina antivirus

Se avete dei calzini spaiati, magari un po’ rovinati, ma in buono stato, non buttateli via. I calzini possono avere vari utilizzi, si trasformano in  guanti senza dita, o in “scaldamani“. In questo periodo pandemico, nonostante la situazione si stia sbloccando, è raccomandabile indossare una maschera facciale. Le mascherine fai-da-te a prova di Covid-19 sono assolutamente da provare, per evitare i lunghi tempi di consegna e risparmiare su un prodotto diventato indispensabile. Sul web ci sono svariati tutorial su come realizzare con due semplici tagli una mascherina antivirus partendo da calzini spaiati. Assicuratevi che il calzino sia in tessuto naturale, seguite i tagli e otterrete una mascherina cool. Nulla di  certificato, è una mascherina che non annulla i rischi di contagio, ma è un buon metodo per coprire naso e bocca, senza aver bisogno di cucire. Cercate in fondo ai vostri cassetti è davvero facilissimo. Ci saranno finalmente mascherine per tutti i gusti!

Come andare in spiaggia in sicurezza: il gonfiabile anti Covid-19. Intervista all’architetto Giuseppe Luciano

Promuovere il riciclo creativo

Dedicarsi al riciclo creativo è salutare e creare oggetti singolari è un modo molto piacevole di trascorrere il tempo. Riutilizzare gli oggetti significa risparmiare ma anche non aver bisogno di acquistare nuovi beni. Tutto ciò ha un impatto positivo sull’ambiente, infatti riduce la produzione di nuovi rifiuti che ha un alto costo economico e sociale. In Italia il riciclo creativo non ha ancora molto successo ma è possibile trovare online tantissime idee di upcycling e esempi di riciclo creativo dai quali lasciarsi ispirare. Bisogna promuovere il riciclo creativo! Per iniziare basta la giusta dose di creatività e ingegno.

Pillole di curiosità, io non lo sapevo e tu?

  • Il riciclo del vetro può avvenire infinite volte. Questo materiale può essere lavorato più volte e di volta in volta diventa un oggetto diverso. Una bottiglia, una lampadina e una boccetta di profumo. Questa operazione ne limita l’estrazione, tutela il territorio e l’ambiente. Il riutilizzo del vetro, infatti, diminuisce l’inquinamento atmosferico e idrico.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.