Interior design: le 10 migliori App per arredare casa

Quando si decide di ristrutturare casa è fondamentale riuscire a individuare lo stile giusto per il proprio gusto. Per trovare l’ispirazione sempre più persone si affidano alle app per arredare casa, ecco le 10 più interessanti.

L’ispirazione è uno dei punti chiave della progettazione d’interni. A queste serve la moodboard, la tavola di stile che gli interior designer realizzano per raccogliere i loro spunti progettuali con materiali, colori e foto d’interni. Quando non esisteva il digitale la moodboard era una tavola cartacea, con una serie di ritagli e collage. Da quando le app per arredare casa hanno preso il sopravvento invece, sempre più persone raccolgono i loro spunti online.

App per arredare casa: le più famose tra gli addetti ai lavori

Le app sono uno strumento facile a cui ricorrere per vari usi e si possono usare in qualsiasi momento. Basta scaricarle sullo smartphone o sul tablet e il gioco è fatto. Le applicazioni per l’interior design, non sono usate solo dagli appassionati di design ma anche dagli addetti ai lavori. Progettisti, architetti e arredatori interni utilizzano continuamente le app per trovare spunti e suggerimenti per i loro clienti.

Ecco quindi una selezione delle 10 migliori applicazioni per arredare, trovare lo stile più adatto al proprio gusto, individuare colori e i mobili e persino simulare la soluzione finale come a esempio:

  • Pinterest,
  • Houzz,
  • Magicplan,
  • Cam toplan,
  • Floor Plan Creator,
  • Home Design 3d,
  • Planner 5d,
  • Homestyler,
  • Roomle 3d & AR floorplanner,
  • Amikasa

Il color ciano nell’Interior Design: i consigli per arredare casa

Pinterest

Pinterest è principalmente una piattaforma da Desktop ma disponibile anche tramite app, ed è l’ideale per trovare l’ispirazione. Pinterest ha varie funzionalità, la più semplice e usata anche dagli interior designer è quella della raccolta di foto. Le immagine selezionate, possono quindi essere organizzata in bacheche dette board e conservate in raccolte private oppure rese pubbliche sul proprio profilo. L’applicazione è molto usata, si parla di quasi 5 milioni di italiani che utilizzano abitualmente Pinterest di cui più di 3 milioni sono donne.

Di recente solo per i dispositivi iOS e Android degli Stati Uniti, la app ha introdotto una nuova funzionalità. La prova degli arredi d’interni una funzione che sfrutta la realtà aumentata per supportare gli utenti nell’acquisto di mobili e complementi di arredo.

Houzz

Houzz è una piattaforma online che promuove le ristrutturazioni e l’interior design. La app di Houzz è molto apprezzata sia dagli addetti ai lavori che dai semplici appassionati. In prima posizione nella lista del New York Times delle migliori app per ristrutturare casa. È l’ideale per chi intende ristrutturare, progettare o arredare la casa.

Consente di raccogliere le proprie ispirazioni negli Ideabook conservali e condividerli sul proprio profilo Le immagini sono progetti reali con tanto di riferimento del progettista e ed è quindi un ottimo modo per i professionisti di farsi promozione.

Magicplan

Rispetto a Pinterest ed Houzz questa app è molto più tecnica. In quanto aiuta nel rilievo di una stanza qualora si debba misurare le dimensioni di una stanza. In pratica la fotocamera del telefono effettua il rilievo. Praticamente basta camminare nello spazio è il sistema disegna la planimetria. Esiste in versione gratuita con estensioni a pagamento.

Camtoplan

Anche Camtoplan è una app che aiuta a misurare gli spazi da ristrutturare o arredare. Come una sorta di scanner 3d funziona sia per Android che iOS ed è disponibile in versione libera con estensioni a pagamento tra cui la possibilità di più salvataggi d’immagini. Basta inquadrare con la telecamera dello smartphone l’oggetto o lo spazio da misurare, cliccare i punto da rilevare è l’app riporta la misura.

Floor Plan Creator

Si tratta di un’applicazione per progettare e disegnare lo spazio e visualizzarlo in 3D. Con un account Pro, la app dà anche la possibilità di visualizzare le immagini in 2D, esportarle in diversi formati e salvarle in PDF. Gli spazi così disegnati possono anche essere arredati grazie alla libreria di oggetti.

Floor Plan Creator dispone di una vasta gamma di arredi e complementi, per cui la app può essere usata anche per visualizzare nello spazio se un determinato complemento si adatta o meno allo stile della casa.

App per arredare - le 10 migliori

Interior design: le 10 migliori App per arredare casa Photo by Nathana Rebouças on Unsplash

Home Design 3d

Si tratta di un’app intuitiva pensata per progettare e arredare la casa. Con questa applicazione è possibile restituire tramite disegno la casa in 2D e in vista tridimensionale. Si possono inserire serramenti porte e finestre e definire lo stile della casa arredando con i mobili della libreria virtuale.

Si possono definire i colori dei rivestimenti e importare le texture da applicare alle superfici. Ogni creazione viene restituita sotto forma di rendering che può essere salvato e condiviso. Di questa app esiste anche la versione Gold plus che amplia le possibilità di utilizzo.

Planner 5d

Planner 5d è un’altra applicazione per il design d’interni che consente di disegnare lo spazio e progettarlo in base al proprio gusto i mobili e i complementi della libreria.

Planner 5d propone anche delle competizioni d’interior design in base a temi che vengono assegnati settimanalmente e ai vincitori vengono riconosciuti dei premi. Delle stanze, esistono anche dei modelli di esempio di cui possono essere modificate le dimensioni delle pareti, cambiati i colori del pavimento e del muro con tutti i complementi.

Homestyler

Applicazione gratuita per Android e IOS con cui disegnare spazi e ambienti di diverse forme e dimensioni. Come app è una delle più professionali tanto i disegni possono essere salvati oltre che online anche in DWG e condivisi con altri utenti.

La libreria comprende una vasta categorie di marchi e tendenze catalogati con ordine. In più grazie allo strumento di “Check Design” si possono rilevare eventuali problemi grafici e ricevere soluzioni da apportare al disegno.

Roomle 3d & AR floorplanner

Applicazione gratuita per il download, ma con l’aggiunta di una sezione “in-app“ a pagamento. Permette di disegnare le planimetria in scala, progettare gli spazi e configurare i mobili a piacere. Anche in questo caso gli utenti hanno a disposizione un catalogo di mobili molto ampio. Una volta completato il disegno le idee possono essere visualizzate in 2D, 3D e tramite la realtà aumentata osservare i mobili scelti, inseriti direttamente nello spazio.

Amikasa

Anche Amikasa è un’applicazione che sfrutta la realtà aumentata. Per inserire un mobile o un complemento all’interno dello spazio da ristrutturare basta inserire la foto dello stesso con le misure e la visualizzazione in 3D darà una prima impressione del progetto.

Come le altre app anche Amikasa consente di disegnare la casa da arredare, personalizzando ogni elemento oppure di usare le planimetrie preimpostate.

Arredare casa in stile loft: tutti i consigli e le idee

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo i dati del report Comscore-Sensemakers, gli italiani trascorrono il 75% del tempo totale online sulle app. Un mercato destinato a crescere, tanto che si prevede che nel 2025 gli italiani vi spenderanno 2,3 miliardi di dollari, quasi il triplo rispetto al 2020.
  • Sempre secondo i dati del report Comscore-Sensemakers, il 65% di colo che usano le app hanno tra i 18 e i 24 anni. Solo il 16% è nella fascia d’età superiore ai 45 anni.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post