Vacanze sostenibili: 5 luoghi da sogno in Europa per l’estate 2022

Vacanze sostenibili in Europa

L’estate si avvicina e così anche le prime idee di viaggiare. Che si trascorrano al mare, in campagna o in montagna uno dei momenti più attesi dell’anno sono proprio le vacanze estive. Molti turisti da qualche anno a questa parte optano per ferie all’insegna del relax e del contatto con la natura nel suo pieno rispetto. A confermare questa tendenza è un report della Fondazione UniVerde secondo cui il 71% degli italiani considera il turismo sostenibile eticamente più corretto e più vicino alla natura e l’84% lo vede anche come un’opportunità di sviluppo economico. Ecco le mete perfette dove trascorrere delle vacanze sostenibili in Europa per l’estate 2022.

5 luoghi da sogno in Europa per l’estate 2022 dove trascorrere vacanze sostenibili

La pandemia ha pesato molto sul settore del turismo, ma al contempo ha comportato dei significativi cambiamenti. Difatti, secondo una ricerca condotta dall’Osservatorio di BIT 2022, c’è una maggiore attenzione alla sostenibilità anche nei viaggi oltre che nelle case delle persone. Ecco 5 luoghi dove trascorrere vacanze sostenibili in Europa per l’estate 2022.

Estate 2022: boom di case vacanze

Austria – Alti Tauri

La catena montuosa degli Alti Tauri, con il suo parco naturale, è la meta perfetta per chi vuole trascorrere delle vacanze estive all’insegna del contatto con la natura. Con 200 montagne che superano i 3mila metri, 10mila specie animali e decine di cascate i panorami mozzafiato sono assicurati. Tra i percorsi consigliati ci sono: il Paradiso di Zedlach, il Gletscherlehrweg Innergschlöss e i laghi di Salzboden e Schlatenkees.

Paesi Baschi – San Juan de Gaztelugatxe

Un’isola collegata alla terraferma da una lunga scalinata, San Juan de Gaztelugatxe si trova sulla costa di Biscaglia. È possibile fare escursioni in barca, ma è d’obbligo visitare questa selvaggia isola a piedi per poter godere della vista mozzafiato e del rumore delle onde che si infrangono sulla costa rocciosa. Una volta giunti nel punto più alto dell’isola si può visitare l’eremo costruito nel X secolo in onore di San Giovanni Battista.

Vacanze sostenibili Europa 2022

Vacanze sostenibili: 5 luoghi da sogno in Europa per l’estate 2022 – PIXABAY di mystraysoul

Grecia – Tilos

Isola greca, situata nell’arcipelago del Dodecaneso, Tilos sta attuando un progetto per diventare completamente autonoma dalle fonti energetiche fossili. L’energia solare ed eolica prodotta sarà raccolta e stoccata in appositi impianti e poi redistribuita mediante batterie innovative. Con soli 600 abitanti l’isola greca è perfetta per coloro che vogliono trascorrere delle vacanze green all’insegna della natura e della tranquillità. Tra le cose da visitare si consiglia: la grotta Charkadio, la fortezza medievale e il monastero bizantino di Agios Panteleimonas.

Danimarca – Fiordo di Roskilde

La Danimarca è stata ormai da anni consacrata come il paese delle biciclette. Una delle mete green per l’estate 2022 è il Fiordo di Roskilde: 40 chilometri di insenatura marittima e 30 isole da visitare pedalando in bicicletta, o anche a piedi per i più coraggiosi. un’esperienza a dir poco indimenticabile.

Canarie – El Hierro

El Hierro è un’isola spagnola appartenente all’arcipelago delle Canarie 100% sostenibile. Difatti in questo luogo l’energia prodotta è interamente ricavata da fonti rinnovabili attraverso un parco eolico. L’energia eolica viene immagazzinata e quella in eccesso viene messa in circolo tramite una pompa posizionata all’interno di un cratere vulcanico spento. Un autentico paradiso per gli amanti della natura e dello sport all’aria aperta.

È possibile rinfrescare casa d’estate ed essere sostenibili?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo l’ultimo report dell’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), nel 2021 i viaggi degli italiani sono stati 41 milioni e 648mila. Un valore prossimo ai livelli del 2020 ma ben lontano da quelli precedenti alla pandemia del 2019.
  • Le persone che hanno fatto almeno una vacanza tra luglio e settembre 2021 sono il 33,9%, contro il 30,9% del 2020. Seppure in aumento rispetto al primo anno di pandemia (+29%), i viaggi all’estero sono stati solo il 26% di quelli registrati nel 2019 mentre è stabile la scelta di località italiane, che registra l’89,3% dei viaggi.
  • Secondo i dati di Euromonitor il 53,3% delle imprese legate al settore turistico hanno integrato funzioni per la sostenibilità mentre il 63%, quasi due terzi sta sviluppando prodotti e servizi che vanno in questa direzione. In particolare, circa il 55% delle aziende investe in iniziative di educazione alla sostenibilità per dipendenti e clienti e il 45% sta ottimizzando l’efficienza energetica e circa un terzo sta passando alle fonti rinnovabili.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa