Zona living 2022: consigli d’arredo per un soggiorno di tendenza

La zona living è uno degli spazi più importanti dell’abitazione. Qui si passa la maggior parte del tempo quando si è in casa, e allo stesso tempo è la zona adibita ad accogliere gli ospiti.

Zona living 2022: consigli d’arredo per un soggiorno di tendenza – Gli stili di tendenza da cui prendere spunto per la zona living nel 2022 sono tanti e molto interessanti.  Il soggiorno essendo uno spazio multifunzionale è uno degli ambienti più difficili da arredare. È la parte della casa in cui si trascorre la maggior parte del tempo. Inoltre, come detto, è anche quella in cui si intrattengono gli ospiti. Pertanto, arredare il soggiorno è molto importante, in quanto è necessario che sia confortevole, funzionale e accogliente.

Chi desidera rinnovare il soggiorno in maniera più stilosa è nel posto giusto per trovare le idee di tendenza più efficaci da cui prendere ispirazione.

Da dove partire per arredare un soggiorno di tendenza

Qualunque sia l’estetica che si ha in mente di creare, prima di ogni cosa è necessario prendere bene le misure per gestire gli spazi e la disposizione dei mobili, specialmente per capire dove posizionare mobili, complementi d’arredo e accessori. Solo successivamente è necessario stabilire quale sia il migliore stile d’arredo a cui ispirarsi. Le tendenze del soggiorno 2022 sono influenzate specialmente dal crescente desiderio di progettare in modo che l’arredo sia il più sostenibile e originale possibile.

soggiorno di tendenza

Zona living 2022 consigli d’arredo per un soggiorno di tendenza – Unsplash di spacejoy

Arredamento minimal

Anche nel 2022 l’arredamento minimal rappresenta nella zona living un must have per un design di tendenza. I mobili e i complementi d’arredo devono essere pochi ma d’effetto. Sicuramente non possono mancare:

  • una parete attrezzata con pochi elementi ma funzionali,
  • una libreria che crea l’equilibrio perfetto tra minimal chic e un ambiente accogliente,
  • un divano dalle forme sinuose e comode,
  • un tavolino,
  • versatili complementi d’arredo come i contenitori.

La tendenza è quella di scegliere materiali sostenibili e certificati. Il migliore tra questi è il legno, materiale elegante e di grande stile, in grado di rendere gli ambienti accoglienti e caldi. Ideale anche per essere utilizzato per i pavimenti, specialmente parquet, ma anche per tavoli grandi e spaziosi da collocare nella sala da pranzo. Una soluzione originale per conferire al soggiorno un aspetto più vissuto ma di tendenza.

Stile urbano 

Uno stile molto ricercato tra le tendenze del 2022 è l’Urban Style. Lo stile urbano se utilizzato per arredare la zona living è in grado di avvicinare l’atmosfera metropolitana a quella casalinga. Le caratteristiche principali di questo stile sono la funzionalità e la praticità.

Stile country chic 

Nel 2022 vince uno stile che richiama gli elementi naturali. Lo stile country chic è quello che interpreta meglio questa tendenza. Infatti, è in grado di creare un design rustico e chic allo stesso tempo. Ciò grazie all’utilizzo di materiali eleganti e naturali come il legno, il rattan e il vimini. Ideali per creare un arredamento nostalgico, accogliente e caldo.

Il mix perfetto per un arredo di tendenza

Un modo per creare combinazione originali e inimitabili è quello di unire e arredi di stili e periodi storici diversi. A questo fine è possibile inserire nel salotto un tappeto orientale in grado di rendere l’ambiente più caloroso. Inoltre, al posto del solito coffee table l’ideale sarebbe optare per un tavolino in perfetto stile parigino da abbinare a un divano in similpelle dalle linee minimal.

Grazie ad un perfetto mix d’arredo in armonia con il resto della casa il risultato avrà un carattere forte e sarà inimitabile. Estremamente vivace e versatile.

Un tocco green per zona living di tendenza

Nell’abitazione 2022, che sia arredata in stile classico o contemporaneo, non possono mancare piante e fiori. Questi, creano una giungla urbana indoor e richiamano al meglio la luminosità e l’aerosità della natura. Fiori e piante sono elementi essenziali nell’arredo di una zona living di tendenza. Apportano benessere e buonumore migliorando la qualità dell’aria e il benessere psicofisico di chi vive la casa.

Come abbinare le piante al colore delle pareti

I colori più originali per il soggiorno 2022

Per creare un soggiorno di tendenza è necessario partire da una palette cromatica caratterizzata principalmente da una nuance neutra. Il suggerimento, poi è quella di accostarla a colori più intensi.

Partire da una palette di colori per ambienti accoglienti

Per creare ambienti accoglienti e confortevoli è necessario partire da una palette cromatica che andrà ad accorpare colori simili tra loro ma dalle sfumature diverse. Una nuance neutra, per esempio, oltre a rappresentare il colore principale di un ambiente, diventa anche la base per creare abbinamenti cromatici con colori più intensi. I primi rilassano e creano continuità tra materiali e trame diverse. Le seconde invece danno energia e ravvivano l’ambiente.

L’ocra, la panna, il beige, l’ocra, la cannella, il color legno naturale e il grigio sono una base ideale per dare agli spazi maggiore equilibrio. Infatti, sono in grado di essere un ottimo collante tra diversi arredi. Il colore ideale da accostare alle tonalità neutre è il blu, in particolare l’azzurro cielo, una tonalità che si ispira, appunto, al cielo ed è in grado di rivitalizzare gli abitanti della casa.

soggiorno di tendenza

Zona living 2022 consigli d’arredo per un soggiorno di tendenza – Unsplash di loewe technology

Giochi di luci, ombre e specchi per atmosfere accoglienti

Anche l’illuminazione ha un impatto fondamentale nell’arredo degli spazi interni. La tendenza è quella di scegliere lampade che abbiano la capacità di arredare con stile. Tuttavia, l’importanza della luce naturale continua a ricoprire una posizione fondamentale. È, infatti, indispensabile sia in ambienti grandi che piccoli. A questo fine è meglio preferire tende, meglio se smart, che diano la possibilità di modulare l’intensità della luce che arriva dall’esterno, in modo da enfatizzare gli ambienti in base alle esigenze del momento della giornata. Queste soluzioni sono molto pratiche, non solo sono perfette per modulare l’intensità della luce.

Tra i segreti d’arredo di tendenza utilizzati per illuminare gli ambienti c’è quello di inserire nel soggiorno degli specchi. Questi sono in grado di ingrandire gli spazi e massimizzare la luce. Infatti, gli specchi utilizzati nell’arredo nel modo giusto proiettano il sole in tutta la stanza e rendono lo spazio otticamente più spazioso creando un’illusione di profondità.

Design iconico Made in Italy: presentiamo Hawaii, lo specchio di Cattelan

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • La spesa in fiori e piante nel mese di maggio dell’anno scorso è incrementata del 12% soprattutto nel Nord Est e nel Centro Italia.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.