Pillole di interior design: arredare una camera da letto in stile Shabby in 5 mosse

L’arredamento è l’anima di una casa. La realizzazione degli interni è essenziale per vivere uno spazio con armonia. Arredare casa comporta uno studio d’insieme e richiede l’elaborazione di un progetto che consideri le scelte di tendenza, le proposte di design e il gusto personale. Ecco come arredare una camera da letto in stile Shabby in 5 mosse.

Arredamento in stile provenzale: oggi la casa è romantica e rustica

1. I materiali

Lo stile shabby predilige materiali che evocano il passato, dal piacevole effetto usurato. Per arredare al meglio una camera da letto in stile Shabby è necessario inserire arredi dai materiali vintage, dal gusto retrò. I mobili antichi recuperati hanno un fascino particolare e conferiscono raffinatezza alla stanza.  I materiali più apprezzati dallo stile shabby sono il legno chiaro, come il rovere, spesso tinteggiato di bianco o decapato, e il ferro battuto. Il legno è adatto a rivestire ogni genere di complemento della camera da letto shabby. Il ferro è perfetto per piedini, basi e testiere.

2. Le nuance

Le nuance ideali per arredare una camera da letto shabby sono tonalità delicate, morbide e neutre come il beige, il tortora chiaro, il grigio perla e naturalmente il bianco. Perfetti anche i colori pastello come rosa cipria, lilla, verde, azzurro. Queste nuance creeranno un ambiente rilassante ed elegante, caratteristiche proprie dello stile shabby. Ciò che è fondamentale è non forzare con i colori creando contrasti troppo accesi.

3. Le texture

La scelta delle texture è fondamentale nell’arredamento di una camera da letto. Tessuti come cotone, più o meno grezzo, e seta sono ideali per le lenzuola di una zona notte in stile shabby. Coperte, copriletto, plaid e ancora tende di chiffon, ampi tappeti e pizzi macramè arricchiscono letti, pouf o poltroncine.

arredare una camera da letto in stile Shabby in 5 mosse

Arredare una camera da letto in stile Shabby – shutterstock 1513804688 Di goldeneden

4. Il letto

Il vero protagonista della camera da letto shabby è il letto. Ampio e comodo, elegante e dal gusto vintage, in legno o in ferro battuto e personalizzato a seconda del proprio gusto. Il letto più amato dallo stile shabby è la tipologia in ferro battuto a baldacchino.

5. La toletta

Per arredare al meglio una camera da letto in stile shabby è bene inserire, oltre alla cassettiera, anche una toletta in legno sbiancato e tinteggiato. Questo arredo ricorda i vecchi saloni di bellezza e conferisce un tocco chic alla stanza.

I complementi d’arredo che non possono mancare in una casa in stile shabby chic

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • I dettagli e i complementi d’arredo di una camera da letto shabby devono essere scelti con cura e ben calibrati. Immancabili sono gli specchi e le abat-jour con paralume in tessuto, vasi in legno, ceramica o vetro, lanterne, boccette e cesti in vimini.
  • Fai una richiesta per ricevere il Report Pillole di Interior Design. L’appuntamento settimanale con la rubrica pubblicata sul Magazine Habitante che racconta le tendenze del momento e i gusti dell’abitante, offre consigli su come arredare casa e tante curiosità sul mondo dell’interior.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web