Pillole di Interior Design: come scegliere il tappeto giusto per arredare una stanza

L’arredamento è l’anima di una casa. La realizzazione degli interni è essenziale per vivere uno spazio con armonia. Arredare casa comporta uno studio d’insieme e richiede l’elaborazione di un progetto che consideri le scelte di tendenza, le proposte di design e il gusto personale. Arredare casa con i tappeti può essere molto interessante dal punto di vista dello stile e della caratterizzazione degli ambienti.

Sembrerebbe semplice scegliere i tappeti per arredare casa, ma non è affatto così. Stendere un tappeto all’interno di un ambiente non vuol dire esclusivamente proteggere il pavimento dal calpestio o da eventuali schizzi e macchie (come in cucina). Adagiare i giusti tappeti negli ambienti di casa consente di definire i contorni ideali delle stanze e lo stile desiderato. Un tappeto può essere in contrasto alle tonalità presenti o coordinato in maniera monocromatica alle altre texture della camera, moderno o classico, grande o piccolo, squadrato o dai contorni sinuosi: in pratica riesce da solo a definire e affinare l’aspetto di una stanza o al contrario rovinarla del tutto.

Come scegliere il tappeto giusto per arredare una stanza

Quando si arreda un’abitazione non ci sono regole fisse: la scelta del tappeto (come di qualsiasi altro elemento presente in casa) deve essere dettata dal buon gusto e dallo stile che si è scelto di seguire. Certo è che la valutazione di alcune precise caratteristiche renderà più semplice la selezione, indirizzando verso la scelta migliore.

1. Dimensione, collocazione e forma del tappeto

Un tappeto, se scelto bene, può da solo cambiare volto ad un interno rendendolo migliore. Prima di acquistarne uno è fondamentale misurare lo spazio in cui lo si vuole posizionare: metro in mano allora, non basta una misurazione approssimativa! Nel living il tappeto va posizionato accanto ai divani: in base alla dimensione è possibile collocarlo davanti, appena sotto o a coprire l’intero pavimento (sottostante e circostante). In sala da pranzo, invece, il tappeto deve interamente contenere tavolo e sedute (un tappeto della stessa forma del tavolo risulterà ancor più piacevole esteticamente). In camera da letto, invece, è di gran moda l’inserimento di un tappeto più grande dello spazio occupato dal letto. In generale, qualsiasi sia la stanza in questione, la forma più diffusa è quella rettangolare ma oggi è possibile trovare le forme più svariate. La conformazione del tappeto è fondamentale perché determina il profilo di una stanza.

Pillole di Interior Design: come scegliere il tappeto giusto per arredare una stanza

shutterstock By Photographee.eu

2. Il materiale giusto

In base alla destinazione d’uso è fondamentale la scelta del materiale del tappeto, che deve essere naturale e sempre di alta qualità. Ogni materiale si presta ad un particolare contesto: ci sono tappeti che hanno un compito esclusivamente estetico e tappeti che devono invece garantire un certo comfort. Un tappeto destinato per esempio alla stanza dei ragazzi, deve essere morbido e sicuramente anti acaro dunque facilmente lavabile. Un tappeto destinato ad un salotto deve essere setoso, in fibra vegetale.

Pillole di Interior Design: come scegliere il tappeto giusto per arredare una stanza

shutterstock By Photographee.eu

3. Il tappeto che delimita gli ambienti

Un tappeto rende l’idea della divisione degli spazi. Negli ambienti open space, dove le zone funzionali sono condivise, un tappeto può delimitare aree distinte, per esempio la sala da pranzo e la zona living: una soluzione perfetta per dare al soggiorno la giusta connotazione di calore e relax e alla sala da pranzo la giusta delimitazione spaziale, con il vantaggio di non avere vincoli di pareti o divisori.

Pillole di Interior Design: come scegliere il tappeto giusto per arredare una stanza

shutterstock Di 3DPhoto

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Consulta la Rubrica Pillole di Interior Design:

– Le cucine più amate del momento

– La scelta dei pavimenti

– Arredare un open space

–  La scelta delle porte interne

– Arredare casa con i cuscini

– Arredare la camera dei più piccoli

– Decorare le pareti di casa

– Decorare le pareti di casa con l’arte del fai da te

– L’arredamento Total White

– Arredare il soggiorno con gusto

– L’arredamento Total Black

– Tante idee per ottimizzare lo spazio in casa

– Rivestimenti per tutti i gusti

– Arredare una mini casa

– Arredare una casa al mare

Il bagno in muratura

– Arredare il soggiorno di casa in stile moderno

– Arredare casa in autunno

– Decorare casa con vecchie scale

– Arredare casa in stile anni Ottanta

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web