Pillole di interior design: arredare casa in stile etnico

L’arredamento è l’anima di una casa. La realizzazione degli interni è essenziale per vivere uno spazio con armonia. Arredare casa comporta uno studio d’insieme e richiede l’elaborazione di un progetto che consideri le scelte di tendenza, le proposte di design e il gusto personale. Ecco come arredare casa in stile etnico.

Come arredare casa in stile etnico

Lo stile etnico è perfetto per le personalità più libere e sognatrici. Non prevede regole precise, ma deve rispecchiare la personalità di chi vive quell’ambiente attraverso la scelta e l’inserimento di complementi e arredi che parlino della propria vita.

Come arredare casa in stile etnico: i colori

Innanzitutto è fondamentale la scelta del colore: tonalità vivaci, accese e calde, sia sulle pareti, in tinta unita o con motivi floreali o naturali, che sugli arredi. Il blu petrolio risulta essere un must, di gran gusto se abbinato ad accessori e complementi d’arredo ocra o arancione. Divani e poltrone, in pelle o in velluto e piuttosto bassi, seguono queste stesse tonalità e hanno forme morbide e arrotondate. Le tende, insieme agli altri tessuti, sono realizzate con colori sgargianti, quali il rosso e il fucsia, intervallate da ricami fatti a mano o da applicazioni decorative.

Come arredare casa in stile etnico: i tappeti

La superficie della pavimentazione di una casa in stile etnico deve essere arricchita con tappeti, non solo persiani. Il tappeto è un accessorio immancabile sul quale sedersi a conversare o rilassarsi.

Come scegliere lo stile etnico giusto per te

Come arredare la zona giorno in stile etnico

La cucina in stile etnico è eccentrica ma sempre confortevole e accogliente. Il tavolo perfetto per una cucina etnica è in legno così come arredi e complementi. Questo perché il legno grezzo è il simbolo del contatto uomo – natura, un materiale ideale per una casa che punta alla sostenibilità. Vasi pensili, erbe aromatiche, giardini verticali sono immancabili in una cucina in stile etnico: trasmettono equilibrio e relax. Per quanto riguarda la zona living, un’idea può essere quella di dedicare un piccolo spazio ad un’amaca accompagnata da pouf in rattan o vimini.

Come arredare la camera da letto in stile etnico

Biancheria con fantasie floreali, coperte patchwork in cotone e cuscini multicolor dalle tinte vivaci e brillanti rendono la zona notte in stile etnico molto accogliente. Per quanto riguarda il letto, è quasi d’obbligo scegliere un modello a baldacchino, con tende e tessuti colorati per dare un tocco di leggerezza alla stanza.

L’illuminazione nello stile etnico

L’illuminazione è fondamentale nell’arredamento di una casa. Le lanterne creano un’atmosfera molto rilassante e possono essere collocate sia negli spazi interni che in quelli esterni. L’arredamento etnico dà spazio anche a lampade colorate, decorate con cristalli, perline e applicazioni che consentono di diffondere la luce in maniera soffusa. Le candele profumate vengono utilizzate sia per creare atmosfere particolari sia per diffondere le fragranze, ricavate da fiori o frutti.

Pillole di Interior Design: come scegliere l’illuminazione giusta per la casa

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo e tu?

  • Ethnos è una parola greca che significa popolo. Lo stile etnico cerca di utilizzare oggetti che rispecchino la cultura e le tradizioni di popolazioni lontane.
  • Quando si parla di stile etnico, generalmente, ci si riferisce allo stile africano oppure orientale. Lo stile africano è contraddistinto da un mobilio realizzato a mano, in legno, quali tavoli e sedie, oppure in fibre intrecciate come vimini o rattan. Lo stile orientale è caratterizzato da un’attenzione particolare verso i tessuti, primi tra tutti i tappeti e i cuscini.
  • Fai una richiesta per ricevere il Report Pillole di Interior Design. L’appuntamento settimanale con la rubrica pubblicata sul Magazine Habitante che racconta le tendenze del momento e i gusti dell’abitante, offre consigli su come arredare casa e tante curiosità sul mondo dell’interior.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web