Decorare il giardino a Natale: 5 consigli utili

Il giardino è uno dei posti più scenografici della casa: vediamo 5 consigli per decorare il giardino a Natale.

Il Natale è sempre più vicino e la maggior parte delle persone è già in fermento per le decorazioni della casa. Tradizionalmente il weekend dell’8 dicembre la famiglia si riunisce per decorare gli ambienti della casa, ma ormai non è proprio sempre così!

Il Natale è sempre più in anticipo e già a novembre non si parla d’altro!

Natale 2019: perché inizia già ai primi di novembre?

Decorare il giardino a Natale: 5 consigli utili

Ogni abitante ha il suo angolo preferito della casa, ma il giardino nella maggior parte dei casi rappresenta un posto ideale e piacevole per tutti. Per le feste natalizie è, probabilmente, il posto che meglio si presta a essere decorato e a fungere da scenografia festosa per grandi e piccini.

Vediamo 5 consigli utili per decorarlo al meglio

Decorare il giardino a Natale: le luci

Decorare il giardino a Natale: 5 consigli utili

Shutterstock – Pushish Images

Partiamo dalle luci, forse un suggerimento scontato, ma che si presta a infinite realizzazioni anche molto originali. Troviamo in commercio davvero tante soluzioni, tra catenelle luminose, tende di lucine colorate e forme svariate e divertenti da abbinare alle pareti. Assicuratevi di acquistare solo quelle che indicano la dicitura ‘per esterno’ sulla confezione e sull’etichetta, oltre al Codice IP (Marchio Internazionale Protezione, o Marchio Protezione Ingresso), che indica il grado di protezione di materiale elettrico in presenza di particelle solide (per esempio la polvere) o di liquidi. La sicurezza in casa è un aspetto davvero delicato da considerare: lo standard di protezione richiesto per le luci natalizie da esterno deve essere minimo IP44. È inoltre sempre meglio scegliere dei led a basso consumo.

La casa che fa risparmiare svelata dall’Osservatorio sulla Casa

Un’idea divertente per decorare il giardino a Natale potrebbe essere posizionare le catene di led creando delle forme all’interno dei cespugli o nelle chiome degli alberi. Un’altra soluzione creativa potrebbe essere creare delle geometrie lungo le pareti della casa o, semplicemente, seguendo i contorni di finestre, e rientranze della facciata.

Se siete più romantici, potreste optare per delle lanterne: sceglietele di dimensioni differenti e create una connessione tra interno ed esterno. Da lontano tutto sembrerà molto più caldo e accogliente, in pieno stile hygge!

Decorare il giardino a Natale: i vasi

Decorare il giardino a Natale: 5 consigli utili

Shutterstock – Agnes Kantaruk

Sui davanzali o davanti casa, in giardino non mancano mai i vasi. Per le festività natalizie potrebbero essere sfruttati per addobbare il giardino. Un’idea è riempirli di palline e addobbi natalizi riflettenti, così che anche di giorno possano illuminare l’ambiente. L’ideale sarebbe riempire i vasi di piante che già di per sé siano decorative e adatte alla stagione: regina fra tutte le piante è la stella di Natale, seguita poi da abeti nani, piccoli cespugli sempreverdi, agrifoglio, edera, elleboro.

Un elemento che ben si abbina ai vasi sono i fiocchi e i nastri da avvolgere intorno per creare un’elegante cornice colorata e luccicante. I colori preferiti per queste festività sono il rosso, l’oro, l’argento, il blu. Per i più creativi un’idea divertente è dipingere questi vasi e decorarli secondo uno stile omogeneo. Se avete delle fioriere potete porre al loro interno dei pini nani e far scorrere tra loro delle file di lucine colorate. Potete aggiungere anche nelle fioriere palline di Natale e altri addobbi.

Decorare il giardino a Natale: la porta di ingresso

Decorare il giardino a Natale: 5 consigli utili

Shutterstock – Fusionstudio

La porta d’ingresso è il nostro biglietto da visita: il primo impatto che gli ospiti hanno dovrà parlare di noi. Esistono molti modi per arredarlo, come abbiamo visto nel nostro approfondimento, ma oggi ci concentreremo su come valorizzarlo per le feste natalizie.

Sicuramente il tipo di decorazioni che più si adatta alla porta d’ingresso sono le ghirlande, le corone e i festoni. Possiamo trovare in commercio davvero tantissimi tipi di ghirlande di luci, che potranno rendere la vostra porta l’ingresso un ottimo “benvenuto” agli ospiti che verranno. In alternativa, potreste optare per i classici festoni in agrifoglio, o rami di abete, decorati con nastri rossi, fiocchi di raso o di tulle e addobbi natalizi. Anche le pigne riescono a trasmettere un’atmosfera festosa: essendo leggere si prestano bene a essere inserite nelle composizioni floreali. Con fil di ferro, bambagia e tessuto potrete realizzare anche un Babbo Natale pacioccone e colorato da mettere a guardia. E ricordate che sopra la porta è bene posizionare un rametto di vischio: sembra che possa allontanare il male e proteggere la casa; sarà anche un’occasione per chiunque verrà a trovarvi, di scambiare con voi un bacio di buon augurio prima di entrare.

Decorare il giardino a Natale: le palline di Natale

Decorare il giardino a Natale: 5 consigli utili

Shutterstock – ju_see

Non c’è Natale che si rispetti senza palline colorate! Tra alberi e addobbi in casa e in giardino, le palline dominano tra le decorazioni in queste festività. Di ogni colore e dimensione, si adattano per decorare ogni dettaglio della casa, sia all’interno che all’esterno. Infatti, il giardino è la quinta scenica per eccellenza rispetto a questo elemento di decoro. Disponetele su tutti gli alberi e i cespugli, nei vasi e nelle fioriere. Decorare il giardino a Natale con le palline è possibile in tanti modi creativi: potreste optare per le palline in plastica o già provviste di luci all’interno, oppure potreste scegliere le maxi palline di Natale giocando con le geometrie degli arbusti presenti.

Decorare il giardino a Natale: la fontana

Decorare il giardino a Natale: 5 consigli utili

Shutterstock – Lek_charoen

Non tutti hanno la fortuna di poter avere in giardino una fontana. Se siamo tra i fortunati, possiamo trasformare anche questa in un elemento decorativo. Un’idea è quella di disporre lungo tutto il bordo della fontana dei led colorati, che giocheranno con le forme del giardino stesso. Un’altra idea è utilizzare l’acqua creando effetti di luce e riflessi al suo interno, optando per dei led rivestiti che possano essere immersi.

Come curare la stella di Natale: i consigli

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • La Stella di Natale, più precisamente detta Euphorbia pulcherrima, è una pianta originaria del Messico. Nel suo habitat naturale può raggiungere un’altezza di 4 metri.
  • Anche il giardino può decorare l’interno della casa: usate rami d’albero, che disporrete in giro per la casa, addobbati con palline e nastri, mantenendo il loro colore naturale o colorandoli di bianco, per ottenere un tocco di eleganza in più.
  • Una delle più recenti innovazioni in termini di decorazione per esterni, soprattutto in occasione del Natale, sono i proiettori. Ne esistono sia a laser sia a LED, e realizzano decorazioni spettacolari senza che sia necessario spostare nemmeno un vaso. Si installano facilmente, senza bisogno di supporto tecnico, sono facili e sicuri da utilizzare, consumano poco.

Credits immagine in evidenza: Shutterstock – Sitthiporn Kongtee

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Esperta in architettura e comunicazione. Consulente digitale e Instagram Strategist.