Come curare la stella di Natale: i consigli

Caro, caro Natale, che hai il potere di ricondurci alle illusioni della fanciullezza, che ricordi al vecchio i piaceri della sua gioventù, che riconduci da mille miglia lontano il viaggiatore e il navigante al suo focolare, fra le pareti tranquille della sua casa!
Charles Dickens

Uno dei simboli autentici del Natale è sicuramente la Stella. Una pianta meravigliosa che ogni anno entra nelle case di molti abitanti italiani. Ma è possibile mantenerla in vita tutto l’anno?

Come curare la stella di Natale: i consigli. Sarà a causa dei suoi colori, gli stessi del periodo natalizio, che questa pianta è tra i simboli indiscussi del Natale. Rosso, verde e giallo; una sinfonia di tonalità che tanti amano tenere in casa. Spesso però, la vita di queste bellissime piante è molo breve. Già passate le feste, si comincia a notare qualche foglia caduta. Con poche accortezze è possibile allungare la vita delle Stelle di Natale, anche di alcuni anni.

Come curare la stella di Natale: i consigli

Prendersi cura della Stella di Natale significa, prima di tutto, tenerla in un luogo adatto per il suo mantenimento. I luoghi domestici ideali sono ambienti freschi come scale e verande, aria non troppo secca e temperature di circa 20 °C.  Altri fattori importanti che incido sulla salute della pianta sono:

  • La luce; bisogna garantirle un irraggiamento il più possibile naturale.
  • Il ristagno idrico; la Stella di Natale non sopporta l’eccessiva umidità del terreno. Infatti, va innaffiata solamente quando il terriccio è asciutto.
Stella

shutterstock Di nareerat sremsart

Se rispettate queste condizioni, la pianta arriverà agli inizi di aprile con alcune foglie. In primavera le cure non devono cambiare e anche all’inizio della bella stagione va tenuta in casa. Nel mese di maggio, se la stagione è buona, è possibile metterla all’esterno. Nel periodo estivo la stella va concimata ogni due settimane, diluendo nell’acqua di irrigazione un fertilizzante liquido con alte percentuali di fosforo e potassio. Ad ottobre bisogna aver cura di rimetterla al coperto.

Come curare la stella di Natale: i consigli

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • La Stella di Natale, più precisamente detta Euphorbia pulcherrima, è una pianta originaria del Messico. Nel suo habitat naturale può raggiungere un’altezza di 4 metri.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Post Tags
Share Post