Creare un angolo caffè in casa: idee sostenibili

Il caffè è in grado di regalare attimi di relax durante una pausa dal lavoro, dopo un pranzo, fuori e dentro casa. È la bevanda che si è soliti offrire agli ospiti mentre si chiacchera e ci si rilassa, quindi, perché non creare un angolo caffè in casa? È possibile farlo anche rispettando l’ambiente! Ecco allora alcune idee sostenibili per creare un angolo caffè in casa.

Creare un angolo caffè in casa: idee sostenibili

Esistono diverse soluzioni per realizzare un angolo caffè in casa in base a gusti ed esigenze diverse (di stile e di budget). La prima cosa da fare per creare un angolo caffè in casa, è scegliere un posto comodo, non troppo grande. Ciò che servirà sono dei ripiani o mensole in modo da posizionare gli elementi fondamentali che andranno a costituire l’angolo caffè ovvero una macchina espresso, un bollitore e una moka, in modo da poter scegliere quale bevanda calda preparare, bere ed offrire.

Come realizzare un angolo bar in casa

1 – Barattoli in vetro come contenitori a vista

Dopo aver scelto dove collocare l’angolo caffè, è necessario fornirlo di tutto il necessario. Per conservare le cialde, le tipologie di zucchero preferite, le bustine di tè o camomilla, non c’è niente di meglio che riciclare dei vecchi barattoli in vetro. Una volta puliti e privati dell’eventuale etichetta, saranno perfetti per dare posto a tutto. I barattoli di misura più ridotta potranno essere utilizzati anche per tenere in ordine e a portata di mano i cucchiaini. Una volta posizionati sulle mensole o sui ripiani, l’effetto visivo sarà veramente piacevole: un’idea sostenibile originale per un piccolo angolo caffè in casa!

Creare un angolo verde in casa riciclando bottiglie e barattoli

2 – Cassette di legno come ripiani

Per collocare al meglio tutti gli elementi che andranno a costituire l’angolo caffè, è possibile realizzare dei ripiani o mensole fai da te e sostenibili riciclando per esempio delle cassette in legno o del pallet. Basta dare spazio alla propria creatività. Per un angolo caffè sostenibile, meglio lasciare il legno al naturale oppure utilizzare, qualora si desiderasse dare un tocco di colore, delle vernici atossiche, non inquinanti. Le cassette di legno o i pannelli in pallet sospesi sulla parete, diventano comodi piani d’appoggio fai da te, molto originali.

3 – Pareti personalizzate

Un’idea per creare un angolo caffè in casa originale è quella di personalizzare le pareti utilizzando per esempio una vernice atossica effetto lavagna. Con dei semplici gessetti sarà possibile scrivere ogni giorno qualcosa di nuovo da dedicare a se stessi o ai propri ospiti!

4 – Vecchi carrellini riciclati

Anche in ambienti piuttosto ridotti è possibile realizzare un angolo caffè comodo e funzionale. Basta per esempio riciclare un piccolo carrellino di legno (materiale sostenibile per eccellenza), dimenticato in cantina, posizionarlo in cucina ed organizzarlo al meglio con tutto il necessario per un piccolo spazio caffè. Quando servirà basterà spostarlo e il nostro angolo caffè sarà sempre a portata di mano.

Come organizzare una stanza per gli hobby

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo. E tu?

  • Dopo l’acqua, il caffè è la bevanda più diffusa al mondo.
  • Gli italiani, in particolare, amano bere l’espresso tra le mura domestiche, prediligendo il caffè in polvere, in cialde o capsule.
  • La casa risulta essere una priorità per il 91% degli italiani e il 65% di essi ne desidera una comoda da vivere: un posto che si adatti ad ogni esigenza e piacere, compreso quello del caffè!

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web