Arredamento in stile shabby chic moderno: 10 esempi a cui ispirarsi

Lo shabby chic moderno è uno stile sempre più amato, dalle linee morbide e gli elementi retrò. Ecco gli esempi di Habitante a cui ispirarsi.

Quando si pensa allo stile shabby chic molto spesso si immagina un arredo principalmente femminile e particolarmente romantico. Questo design, però, può essere anche moderno e capace di integrarsi al meglio con elementi innovativi e lineari.

In questo caso, inoltre, saranno svariati gli elementi a cui prestare attenzione. Tessuti, materiali e fantasie possono giocare un ruolo fondamentale.

Arredamento shabby moderno e funzionale

Oltre al design, poi, l’arredamento in stile shabby chic moderno dovrà essere sicuramente funzionale. Proprio per questo, gli ambienti non dovranno essere eccessivamente pieni di arredi e complementi. Basterà prediligere pochi elementi con i giusti colori e tessuti capaci di arredare in maniera essenziale e moderna.

Arredare casa al mare in stile shabby chic

L’acciaio

L’acciaio è un materiale adatto ad una casa shabby chic moderna. Infatti, le sue tonalità prevalentemente fredde sono in grado di creare contrasti con i colori pastello delle pareti, dei complementi decorativi e di tutti i dettagli capaci di completare l’ambiente.

Alcuni elementi sono capaci di fare la differenza, proprio per questo è fondamentale comprendere i colori per le pareti più adatti da abbinare. Soltanto così, infatti, sarà possibile ottenere il design desiderato.

Stile shabby: per un arredamento chic e moderno

La cucina perfetta tutta in stile shabby chic moderno è sicuramente lineare e funzionale. I suoi colori, inoltre, si contraddistinguono per le tenui tonalità pastello.

Un tocco di design finale, poi, può essere donato alle travi a vista sul soffitto.

Linee, materiali e colori si uniscono, creando il mix perfetto e desiderato.

I tessuti

L’ambiente in stile shabby chic moderno appare particolarmente luminoso, anche grazie all’utilizzo del bianco e di sfumature chiare e rilassanti.

Le tende, poi, nello stile shabby sono un elemento d’arredo fondamentale. Da cotone al lino, passando per i tessuti più classici fino ad arrivare a quelli ricamati o garzati.

Colori e fantasie qui non mancano. Solamente con la giusta scelta, infatti, sarà possibile ornare in stile shabby le finestre di ogni ambiente domestico.

Shabby chic moderno

Arredamento in stile shabby chic moderno: ecco tutte le idee – Immagine di Unsplash di adam winger

Design e decorazioni

Lo stile shabby chic moderno si caratterizza per la sua bellezza ed eleganza. Spazi piacevoli, luminosi e rilassanti, perfetti per trascorrere giornate di relax o in compagnia.

Proprio per non rinunciare alla convivialità, poi, nella casa shabby chic moderna il tavolo da pranzo si rivela un vero e proprio elemento centrale. Raffinato, originale ed imponente e capace di accogliere con gusto.

Anche in camera da letto, inoltre, non mancano le decorazioni e lo sfarzo. Dalle tende fino ad arrivare dei dettagli della struttura del letto. Ogni elemento qui è curato nel minimo particolare, donando allo spazio grande eleganza, senza rinunciare alla modernità.

Shabby Chic Moderno: luce, colore ed eleganza

Lo stile shabby chic moderno unisce romanticismo, design e raffinatezza. Colori, tessuti e materiali si uniscono, creando un effetto unico ed elegante.

Nel soggiorno, ad esempio, cuscini e coperte sono elementi fondamentali, utili a regalare un tocco di colore, facendo da vera e propria cornice al divano più semplice e lineare. Così, il bianco ed il grigio del divano si uniscono al colore dalle tonalità tenui.

Anche la sala da pranzo in questo stile, inoltre, è caratterizzata da contrasti delicati, dallo spirito delicato e moderno. Le tonalità chiare, infatti, sono un vero e proprio elemento caratteristico di questo particolare e molto amato design.

Infine, il bagno shabby chic moderno appare raffinato e moderno, seppur possano essere presenti alcuni elementi dallo stile più antico o recuperati.

Arredare la casa riciclando: librerie e scaffali in stile shabby chic

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il termine oggi conosciuto “shabby chic” fu nominato per la prima volta nel 1980 all’interno della rivista The World of Interiors”. Da allora questo stile si è diffuso in tutto il mondo, declinandosi in base alle tendenze del momento ed accogliendo tendenze e sfumature sempre nuove.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione