Cosa fare a casa in zona arancione: tre proposte

Le misure restrittive volte a limitare i contagi da Covid-19 ci portano a trascorrere molto tempo fra le quattro mura domestiche. In questi casi la parola d’ordine è distrazione. Proponiamo tre idee da fare a casa quando ci si trova in zona arancione. Perché non sfruttare questo tempo libero per dedicarci a qualcosa che, non solo non renda noiose le nostre giornate, ma che faccia bene alla nostra mente?

Tre proposte su cosa fare a casa in zona arancione

Ormai da più di un anno conviviamo, causa pandemia, con nuove abitudini. Niente passeggiate o apertivi post-lavoro. Niente weekend fuori o gite in montagna.

Di certo a molti non piace tutto ciò ma sono state stabilite delle regole e dobbiamo seguirle. Questo non significa, però, che dobbiamo stare chiusi in casa a deprimerci. Anzi. Dobbiamo vedere questo periodo come un momento per fare tutto quello che abbiamo sempre rimandato per mancanza di tempo. Ecco tre proposte su cosa fare a casa in zona arancione.

Il fai-da-te: l’hobby del futuro

Coltiva un orto in casa

La natura ha un effetto benefico sulla psiche umana. Non è una novità che prendersi cura di una piantina o di un piccolo orto porta a compiere dei gesti verso un altro essere vivente che ci fanno sentire meglio. Per questo motivo, proprio nel momento storico che stiamo vivendo, un’attività molto interessante da intraprendere è quella di coltivare un piccolo orto casalingo.

Se ritenete di non essere dei maghi del pollice verde non importa, seguendo alcune basilari informazioni, facilmente reperibili, potrete creare il vostro orto partendo da ciò che è alla portata di chiunque. Le spezie sono, in genere, le piante più coltivate in casa. Allora perché non piantare per esempio del basilico o del timo o ancora della salvia o del rosmarino? Un tocco in più sui vostri piatti e un angolo green ricco di profumi e aromi sul vostro balcone.

Cosa fare a casa - leggere libro

Cosa fare a casa in zona arancione: tre proposte – SHUTTERSTOCK di RedRuben

Ascolta podcast o leggi un bel libro

Quanti libri non letti avete in casa? Questo è decisamente il momento e il tempo giusto per aprirli. Leggere un bel libro è come partire per un viaggio, vivere una vita che non è la tua, può farti sognare a occhi aperti pagina dopo pagina. Se sei a corto di idee navigando on-line puoi trovare tantissimi siti e blog letterari con recensioni, trame e opinioni di altri lettori.

In alternativa alla lettura si può optare per l’ascolto di podcast, file audio realizzati apposta per essere ascoltati sul pc o su device informatici, dagli smartphone ai lettori mp3. La scelta in questo caso è davvero ampia, dalle serie tv alla cucina, dalla moda alla politica, dalle interviste al make up. Basterà trovare la tematica di interesse e scaricare o ascoltare online il podcast. Il vantaggio di questa modalità è che durante l’ascolto è possibile fare altro, come cucinare, riordinare, aggiustare un elettrodomestico e molto altro.

Come organizzare una stanza per gli hobby

Muoviti

Vista la chiusura delle palestre una delle cose da fare a casa in questo periodo è certamente allenarsi.

Online sono disponibili video o intere piattaforme dedicate all’argomento. Questo vi permetterà di sfruttare il tempo che avete a disposizione per fare qualcosa di utile al vostro corpo quanto alla vostra mente. E poi in vista dell’estate non guasta mai essere ben in forma. Le attività da fare sono davvero tantissime: pilates, yoga, zumba, ballo, total body. Basterà provare per trovare quello che è nelle vostre corde. Tappetino, playlist musicale preferita e via!

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo il Rapporto sull’uso dei farmaci durante l’epidemia Covid-19 anno 2020 dell’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) è aumenta la vendita di antipsicotici e ansiolitici. Tra febbraio e marzo dello scorso anno, si è passati da 16,92 confezioni di antidepressivi venduti al giorno ogni diecimila abitanti a 18,78, e da 24,10 confezioni di ansiolitici a 27,50.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa