Cosa comprare per imbiancare casa

Quando arriva il momento di dedicarci alla nostra casa dandole un tocco di freschezza, dobbiamo assicurarci di acquistare tutto l’occorrente giusto. Ecco cosa comprare per imbiancare casa.

Imbiancare casa darà nuova luce agli ambienti

Imbiancare le pareti di una casa è uno degli interventi di home staging maggiormente richiesti. Anche se non si è esperti, è possibile ottenere un buon risultato facendo riferimento a prodotti di qualità. Vediamo tutto ciò che c’è da sapere per questo lavoro.

Come imbiancare casa da soli: ecco alcuni consigli

Cosa fare per organizzare al meglio il lavoro

Per raggiungere un buon risultato finale con professionalità basterà organizzare al meglio le varie fasi del lavoro:

  • Prendere le misure
  • Acquistare l’occorrente
  • Preparare le superfici
  • Imbiancare le pareti
  • Rifinire il lavoro

Per imbiancare le pareti di una casa in breve tempo basterà attenerci a questo elenco di attività, che richiedono impegno e concentrazione per ridurre al minimo errori e danni alle superfici o ai mobili.

Cosa comprare per imbiancare casa

Credits: shutterstock_visivastudio

La fase iniziale prevede la misurazione

Per iniziare un lavoro di imbiancatura, bisogna quantizzare la metratura da imbiancare, verificare il numero degli ambienti coinvolti dal lavoro e se questi presentano superfici discontinue. Muniti di carta e penna così da sapere la quantità di vernice da acquistare, andiamo ad appuntare le misure più utili:

  • Altezza e larghezza delle pareti
  • Lunghezza e larghezza del pavimento (che corrisponde al soffitto)
  • Larghezza e lunghezza corridoi
  • Angoli e rientranze poco evidenti
  • Pareti dei ripostigli e del sottoscala.

Imbiancare casa da soli: cosa serve per iniziare

Cosa comprare per imbiancare casa

Ogni buon lavoro necessità di un approccio organizzativo e degli strumenti giusti: in più, se dobbiamo imbiancare in tempi brevi dobbiamo essere ulteriormente precisi, al fine di evitare di perdere tempo ed energie nel rimediare a errori, disattenzioni e imprevisti.

Cosa comprare per imbiancare casa

Credits: shutterstock_Pixel-Shot

Gli strumenti da lavoro che dobbiamo acquistare per imbiancare casa:

  • Nastro carta adesivo
  • Teli di nylon
  • Fogli di cartone
  • Teli per i mobili
  • Stracci per pulire
  • Guanti
  • Berretto
  • Copri scarpe
  • pennello plafoncino
  • pennellessa piccola per angoli, cornici e zoccoletti
  • pennellessa curva per angoli nascosti e retro-termosifoni
  • rullo a spugna compatta con prolunga
  • secchiello piccolo
  • scala o scaletta
  • bastone o stecca di legno per miscelare la vernice

Il materiale da acquistare per riparare le superfici

In merito alle pareti, dopo aver analizzato nella prima fase la situazione delle pareti da imbiancare, andiamo a considerare eventuali strumenti per riparare le superfici sottostanti:

  • malta o stucco in pasta
  • fissativo murale, fondo per legno e muro
  • cazzuola per maneggiare e impastare la malta
  • frattazzo per stendere omogeneamente la malta nelle pareti con buchi importanti
  • carta abrasiva per levigare lo stucco o la malta seccata

Quali colori scegliere per dipingere casa?

La pittura per imbiancare casa

In ultimo, se le pareti si presentano idonee per procedere, dovremo considerare la pittura da acquistare per imbiancare:

  • per interni
  • traspirante
  • antimuffa
  • lavabile
  • traspirante bianca colorabile
  • per bagni e cucine

Dunque, in questo modo saremo pronti per iniziare a imbiancare le superfici della nostra casa. Se il bianco non ci convince, possiamo optare per tinte dalle nuance che si abbinano al nostro arredamento.

Vernici e pitture ecologiche per la casa di domani

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Usare vernici e pitture ecologiche è la scelta giusta per rinnovare la nostra casa senza inquinare l’ambiente. Fare una scelta eco-friendly è il giusto investimento per i luoghi in cui viviamo.
  • Secondo la legislazione Europea è stato introdotto il M. 16 gennaio 2004 n.44 che pone un limite alle emissioni di VOC legate all’uso di solventi organici. I VOC sono elementi caratterizzati dalla volatilità, ragion percui riescono velocemente a evaporare rimanendo però nell’aria domestica. Risultano pericolosi perché coniugati a uno scarso comfort termico provocano fenomeni fastidiosi quali emicrania, rossori, o, in casi limite, anche nausea. Per l’impatto ambientale sono nocivi perché contribuiscono alla produzione di rifiuti speciali, oltre all’inquinamento dell’aria. Tuttavia, è stato infatti stimato che in Italia vengono smaltite circa un milione di tonnellate di vernice.
  • Imbiancare è una delle operazioni che si compiono nel corso degli anni, per mantenere la casa in buono stato. La scelta del tipo di tinta è fondamentale per la riuscita dell’intervento di manutenzione della stanza. Scopri di più nel nostro approfondimento.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione. Consulente digitale e Instagram Strategist.