Perché scegliere le pitture lavabili per imbiancare?

I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni.
Pablo Picasso

Imbiancare è una delle operazioni che si compiono nel corso degli anni, per mantenere la casa in buono stato. La scelta del tipo di tinta è fondamentale per la riuscita dell’intervento di manutenzione della stanza.

Perché scegliere le pitture lavabili per imbiancare? Una pittura lavabile, detta anche idropittura, è un prodotto a base di acqua. Vengono aggiunte resine per conferire proprietà idrorepellenti. Inoltre, si caratterizzano per una maggiore resistenza all’usura rispetto alle comuni pitture a tempera. Il concetto di lavabile consiste nella possibilità di pulire la superficie con un panno umido e acqua tiepida. Il risultato è una migliore facilità per la rimozione dello sporco come: polvere, fuliggine, ecc. Bisogna prestare attenzione a non esagerare, poiché si potrebbero creare chiazze disomogenee sulla stessa parete.

Perché scegliere le pitture lavabili per imbiancare?

Scegliere di utilizzare una idropittura significa garantire alla stanza un colore resistenze e durevole nel tempo. Inoltre, sono di facile applicazione. Le pitture lavabili sono preferibili per dipingere le pareti degli ambienti interni. Infatti, sopportano male i raggi solari e le intemperie a cui sarebbero esposte all’esterno. Le colorazione disponibili sul mercato sono pressoché infinite, ma è anche possibile richiedere tonalità specifiche.

idropittura

shutterstock Di Photographee.eu

Le tipologie di idropitture variano la loro resistenza, in base al diverso contenuto di resine. La scelta dovrà tener conto delle esigenze e utilizzi degli ambienti in cui saranno impiegate. Quelle più economiche e meno qualitative contengono una quantità bassa di resine viniliche. Quindi, hanno una minor resistenza allo sporco, all’acqua e all’usura. Pitture lavabili contenenti una maggiore quantità di resina vinilica, al contrario, resisteranno meglio allo sporco e agli interventi di pulitura.

Perché scegliere le pitture lavabili per imbiancare?

Le pitture lavabili di ultima generazione, prodotte con resina acrilica, assicurano la massima durata e resistenza agli agenti fisici, chimici e meccanici. Grazie a questa nuova tecnologia, possono essere utilizzati anche prodotti sgrassanti per la loro pulizia. Tanto da essere indicate, per ambienti densamente popolati e per laboratori artigianali.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Mediamente possiamo dire che con un litro di vernice si possono coprire da 7 a 9 metri quadri di superficie se i muri sono lisci e da 6 a 8 metri quadri se i muri sono ruvidi, a cui è bene aggiungere un 10% in più da tenere come scorta.
  • I colori primari sono colori fondamentali perché non si possono ottenere dalla mescolanza di nessun altra tonalità e sono il rosso (magenta), il blu (ciano) e il giallo

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA