Come imbiancare casa da soli: ecco alcuni consigli

Il fare è il miglior modo d’imparare.
Giacomo Leopardi

Imbiancare è una delle operazioni, che si compiono nel corso degli anni, per mantenere la casa in buono stato. Anche quando ci si trasferisce, è buona consuetudine rinfrescare le pareti, donando un aspetto più pulito alla nuova abitazione.

Come imbiancare casa da soli: ecco alcuni consigli. Per prima cosa, è necessario preparare le pareti. Chiudere crepe e buchi con dello stucco, aiutandosi con una spatola. Una volta asciutti i ritocchi, bisogna lisciarli con della carta abrasiva, eliminando anche accumuli di vernice precedente, ruvidità ed imperfezioni. Nel caso ci sia muffa negli ambienti, la soluzione ottimale è passare sulle parti interessate un prodotto antimuffa, lasciando poi asciugare per diverse ore, arieggiando i locali.

Come imbiancare casa da soli: ecco alcuni consigli

Per iniziare veramente ad imbiancare è consigliabile partire dai punti più difficili come angoli, rientranze e zone poste dietro ai termosifoni. Così da ottenere un buon risultato finale, evitando stacchi di colore. Da qui in poi si può utilizzare il rullo o la pennellessa per imbiancare il resto delle pareti senza pause e in maniera uniforme. Dopo aver passato la “prima mano” di bianco, è necessario aspettare che la vernice asciughi. Il tempo necessario varia a seconda della tipologia di pittura e della stagione. Una volta che le pareti saranno perfettamente asciutte, bisogna levigare eventuali ruvidità o accumuli di colore con della carta vetrata. Si procede così alla seconda mano di tinta, ripetendo lo schema già usato per la prima.

casa

shutterstock Di visivastudio

Finito di imbiancare casa, si passa alla fase di pulizia della casa. Si tolgono i teli e il nastro di carta attaccato. Si lava il pavimento e poi si ridispongono i mobili nella posizione originale.

Come imbiancare casa da soli: ecco alcuni consigli

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Mediamente possiamo dire che con un litro di vernice si possono coprire da 7 a 9 metri quadri di superficie se i muri sono lisci e da 6 a 8 metri quadri se i muri sono ruvidi, a cui è bene aggiungere un 10% in più da tenere come scorta.
  • Il Gruppo Boero dal 1831 produce vernici, pitture e cicli di protezione di elevatissima qualità. Grazie a ricerca, innovazione ed eccellenza hanno raggiunto la leadership nei settori edilizia, yachting e navale.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA