Qual è la regione italiana più conosciuta al mondo?

Toscana: la regione italiana più conosciuta nel mondo

L’Italia è un paese molto amato nel mondo, ma la regione italiana più conosciuta nel mondo è soprattutto una: la Toscana. Con i suoi paesaggi collinari, le sue città d’arte (Firenze, Pisa e Siena in primis) ed i suoi monumenti architettonici, unici nella storia dell’architettura. Tra questi ultimi vi è la Torre di Pisa e la cupola del Brunelleschi.

Tuttavia, un recente sondaggio di Istituto Demoskopika individua come regione dalla migliore reputazione turistica l’Alto Adige.

Alla scoperta dei borghi più belli del Trentino Alto Adige

Le regioni italiane nel mondo

Secondo un sondaggio dell’Istituto Demoskopika del 2020, è il Trentino Alto Adige la regione d’Italia con la migliore reputazione turistica. Regione che, forte dei suoi oltre 1,2 milioni di like e follower nelle pagine social ufficiali, ha anche il primo posto tra le destinazioni più social d’Italia.

Seconda posizione nella Regional Tourism Reputation la Sicilia e solo terza la Toscana. Da questa particolare classifica emergono anche una serie di sotto classifiche specifiche da cui si scopre che, con quasi 300 mila risultati rilevati, la Sicilia ha il massimo punteggio come destinazione turistica più ricercata d’Italia. Seguita dalla Sardegna e dalla Toscana. La stessa Toscana, a cui viene riconosciuto anche il titolo di regione con sistema ricettivo più “apprezzato” d’Italia.

Regione italiana più conosciuta nel mondo

Qual è la regione italiana più conosciuta al mondo? Shutterstock di pixelshop

Le regioni d’Italia: il gradimento nel mondo

Nonostante la Toscana sia una delle regioni più note, un ulteriore sondaggio del 2020 mostra che il Veneto è in verità la regione italiana più visitata. Non a caso il Veneto è l’unica regione Italiana presente nella Top Ten delle regioni d’Europa più viste.

Questo stando ai dati pubblicati da Eurostat, relativi al numero di notti trascorse per il turismo nel 2019, la sola città di Venezia conta più di 20 milioni di turisti l’anno.

Nella classifica Europea la nazione con più regioni visitate è la Spagna. Qui spiccano la Catalogna, le Isole Baleari e l’Andalusia. Tre Regioni in classifica nella Top Ten anche per la Francia con la regione di Parigi e l’Ile de France (76,8 milioni di notti, seconda nell’UE), la Provenza-Costa Azzurra (54,6 milioni) e le Alpi del Rodano (48,7 milioni). In quarta posizione nell’UE la Croazia, mentre il Veneto, unica regione italiana nella classifica è solo sesta, con 63,3 milioni di notti.

Ampliando questa classifica alla Top 30, si scopre che le regioni italiane presenti sono ben sei. Oltre al Veneto compaiono anche la Toscana, la Lombardia, l’Emilia-Romagna, il Lazio e la provincia autonoma di Bolzano.

Le regioni meridionali sono assenti in questa classica ma si rifanno nella Regional Tourism Reputation. Qui, oltre alla Sicilia in seconda posizione,  in Top Ten ci sono anche Puglia, Sardegna e Basilicata.

Trekking in Toscana: 11 percorsi tra natura e spirito

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Sono 7 i luoghi della Toscana che, a partire dal 1982, sono stati inseriti nella lista dei siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità da parte dell’Unesco tra cui anche il paesaggio collinare della Val d’Orcia in provincia di Siena.
  • La Regione italiana con più siti patrimonio Unesco è la Lombardia, ben 11 su 53 totali.
  • Secondo Eurostat, nel 2018 il 58% degli europei ha trascorso le vacanze nel proprio paese, il 26% in un altro Stato membro dell’UE. Solo il 16% dei pernottamenti è andato in destinazioni non UE. Tra questi gli Stati Uniti sono i più popolari (13,8% dei pernottamenti da parte dei residenti dell’UE nel resto del mondo), seguiti dalla Turchia (10%). Marocco (4,6%).

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post