Decoupage su vetro: tecnica e idee creative

Il decoupage è una tecnica decorativa spesso impiegata come hobby nel tempo libero. Non si tratta solo di un’attività rilassante ma anche sostenibile per l’ambiente, in quanto consiste nel dare nuova vita a vecchi oggetti. La tecnica può essere applicata a vari tipi di materiali. In questo articolo approfondiamo il decoupage su vetro vedendo come realizzarlo passo passo e fornendo alcune idee creative da replicare a casa propria.

Decoupage su vetro: l’occorrente

Per il decoupage su vetro la carta è la decorazione usata per la maggiore,; questi due materiali messi assieme infatti consentono di ottenere un risultato finale davvero originale. Da cosa iniziare? La prima cosa da fare è trovare il supporto di vetro che vogliamo decorare:  il fondo di un bicchiere, il retro di un vassoio o di piatto di vetro, una bottiglia, un vaso di vetro o un portacandele. A questo punto dobbiamo selezionare l’immagine o le immagini che vogliamo impiegare come decorazione. Per iniziare ci servono anche:

  • forbici e taglierino
  • colla vinilica
  • acqua
  • vernice trasparente
  • un contenitore
  • un bicchiere
  • un pennello a punta piatta

5 hobby da riscoprire in autunno

Decoupage su vetro: la tecnica passo passo

Una volta procurato tutto l’occorrente, procedere secondo i seguenti passaggi:

  • pulire accuratamente il supporto di vetro per far sì che l’immagine aderisca bene;
  • ritagliare con le forbici o con un taglierino di precisione l’immagine che vogliamo applicare sull’oggetto di vetro;
  • in un bicchiere diluire la colla vinilica con qualche goccia d’acqua;
  • nel contenitore mettere dell’acqua e poi far galleggiare il ritaglio in modo da bagnarlo, in questo modo la decorazione aderirà meglio al supporto anche se questo ha una forma arrotondata o irregolare;
  • a questo punto prendere il supporto di vetro e con il pennello spennellarlo con la colla diluita preparata precedentemente;
  • ora prendere il ritaglio dall’acqua. Per farlo potete aiutarvi anche con delle pinzette, e poggiatelo nella zona del supporto che volete decorare;
  • prendete nuovamente il pennello e, una volta immerso nella colla, spennellate la decorazione facendola aderire bene all’oggetto di vetro;
  • far asciugare bene e una volta asciugato fissare il tutto in modo definitivo passando una o due mani di vernice trasparente.
Decoupage su vetro

Decoupage su vetro: tecnica e idee creative – SHUTTERSTOCK di Lyudmila Mikhailovskaya

Decoupage su vetro: idee creative

Il decoupage è una tecnica molto versatile e possono essere usate tante decorazioni, come la carta di riso, tessuti di vario genere oppure dei fiori secchi. Vediamo alcuni esempi.

Per dare un tocco country al vostro terrazzo potete pensare di decorare una damigiana di vetro con fiori secchi. Se siete alle prime armi invece di usare dei veri e propri fiori secchi potete anche optare per dei disegni di fiori, per esempio girasoli, papaveri, tulipani, rose o spighe. In questo caso potete sbizzarrirvi sovrapponendo forme diverse e creando delle composizioni floreali uniche scegliendo le tonalità che meglio si abbinano all’arredamento del vostro terrazzo.

Le bottiglie di vetro si prestano molto bene alla tecnica del decoupage e una volta decorate possono fungere da complemento d’arredo o da vaso portafiori o ancora possono costituire un’idea regalo originale se riempite con un liquore fatto in casa.

Infine in vista del Natale potete creare delle originali palline natalizie con cui decorare l’albero. In questo caso potete, o comprare delle palline di vetro nuove e prive di decorazioni, oppure potete riciclare quelle palline che non vi piacciono più. I ritagli da usare possono essere sono davvero tantissimi: immagini di boschi, animaletti notturni, pacchi regalo, stelline, candele, angioletti o ancora fondi neutri su cui applicare brillantini dorati o argentati.

Il fai-da-te: l’hobby del futuro

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Sei italiani su dieci dichiarano di riuscire a trovare qualche ora a settimana per il proprio tempo libero e sono soprattutto donne. Il 46% di essi passa il tempo libero tra le mura domestiche mentre il 54% si diletta in un hobby.
  • Tra gli hobby preferiti dagli italiani ci sono: fare sport (29,1%), guardare la TV (28,8%), leggere (27,6%), navigare su internet o usare i social media (24,7%), stare con gli amici (24,7%), dedicarsi a attività manuali o lavori creativi (17,9%).
  • Negli ultimi 15 anni la percentuale di chi pratica sport come hobby nel proprio tempo libero è aumentata del 6%.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Condividi su
Scritto da

Biologa