L’orto nel piatto: un progetto di alimentazione sostenibile

Sodexo, azienda italiana leader nei servizi per la qualità della vita, ha lanciato L’Orto nel Piatto. Si tratta di un progetto in collaborazione Orogel e Nic, la Nazionale italiana cuochi.

Dimensioni dell’orto: quanto deve essere grande per rendere?

L’orto nel piatto per promuovere la sostenibilità

Proporre soluzioni alimentari di qualità e sostenibili, per valorizzare le verdure della filiera italiana. Ci saranno vari menù a tema a seconda delle giornate. Questi saranno accompagnati da materiale informativo per i consumatori.

“L’Orto nel Piatto” è per i commensali di refettori, ristoranti e bar nelle scuole, aziende, ospedali e strutture per anziani gestite da Sodexo.

I menu tematici, sono elaborati dagli esperti di nutrizione della Food Intelligence di Sodexo. Seguono perciò i trend con proposte plant-based, sostenibili ed etniche e seguono le buone pratiche di consumo contro lo spreco alimentare.

La composizione degli ingredienti e i benefici di ogni menù sono inoltre illustrati in ricettari, locandine e cartoline a disposizione di tutti i commensali.

L’iniziativa prevede anche la realizzazione di cinque video pillole con ricette e consigli alimentari a cura degli Chef Gaetano Ragunì (Orogel) e Debora Fantini (Nic) e di Roberta Delmiglio (nutrizionista della Food Intelligence di Sodexo).

“Un’alimentazione basata su verdure da filiera italiana rappresenta la chiave per un futuro più sostenibile per il pianeta e per il benessere e la salute degli individui“, spiega Stefano Biaggi, Ceo di Sodexo. “Siamo orgogliosi di lanciare questa iniziativa insieme a partner di eccellenza come Orogel e Nic. Dalla sua nascita L’Orto nel Piatto ha la missione non solo di portare in tavola più ortaggi, ma anche di coinvolgere i nostri commensali in un percorso di attenzione alla sostenibilità che parte dalle scelte alimentari”.

“L’Orto nel Piatto è un bellissimo progetto che porta tanta ricerca nel mondo della ristorazione collettiva“, aggiunge, invece, Daniele Lambertini, direttore commerciale Orogel Food Service. “Ricettazioni esclusive a base di vegetali e impiattamenti innovativi come il poke bowl, finalmente alla portata di tutti”.

Crea il tuo orto in casa riciclando i barattoli di vetro della marmellata

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • Al progetto prenderanno parte 27 mila tra bambini e insegnanti, 22 mila lavoratori e 2 mila tra operatori sanitari, medici, pazienti e ospiti di Rsa e case di riposo, per un totale di circa 50 mila famiglie.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by

Sono laureata in giornalismo e lavoro come redattrice, traduttrice e copywriter. Mi piace parlare di tutto con approccio scientifico, soprattutto di enogastronomia. Scrivo di moda e la creo (sono anche ricamatrice e modellista sartoriale).