Rifare il pavimento per rinnovare gli ambienti

Nel campo del design e dell’architettura d’interni ci sono infinite proposte per dare un tocco di stile all’arredamento. Rifare il pavimento per rinnovare gli ambienti può essere la soluzione ideale, è un progetto che richiede una buona dose di creatività e originalità.

Rifare il pavimento per rinnovare gli ambienti – da dove iniziare

Sostituire il pavimento è un progetto di manutenzione della casa che può rivelarsi gratificante anche dal punto di vista economico. Se pianificherete bene il lavoro e utilizzerete i materiali e le tecniche adatte alle vostre esigenze, il risultato durerà per molti anni. Prima di iniziare scegliete lo stile con cui personalizzare l’ambiente,  potreste anche mixare stili di arredamento diversi. La sostituzione del pavimento è un lavoro impegnativo, per essere certi che il lavoro sia fatto bene è importante affidarsi ai professionisti del settore, competenti in merito al da farsi.

Meglio il gres porcellanato o il parquet per la nostra casa?

Rifare il pavimento per rinnovare gli ambienti – le tecniche da utilizzare

Sostituire la moquette, la posa di parquet o il pavimento laminato implica un procedimento e un costo diverso rispetto a quello di smantellare la superficie esistente e riposizionare la pavimentazione nuova. Grazie ai pavimenti da sovrapporre è possibile rifare il pavimento senza smantellare il vecchio, tuttavia è una soluzione da prendere solo dopo aver consultato un esperto. Ovviamente prima di iniziare bisognerà spostare tutto il mobilio in un deposito, in questo caso potrà essere utile sentire una ditta di traslochi, anche se in molti casi, con il pagamento di un costo aggiuntivo, questo servizio è offerto dalla stessa azienda che si occupa del montaggio del pavimento.

Pavimenti in PVC per rinnovare casa

Rifare il pavimento per rinnovare gli ambienti – tempi e  costi

Il costo per rifare un pavimento dipende dalla grandezza degli ambienti e dalle proprie esigenze, infatti le tecniche e i materiali incidono molto sul costo complessivo. Prima di procedere è utile chiedere un preventivo a varie aziende, affinché non sforiate il vostro budget. Invece per quanto riguarda i tempi per rifare il pavimento tutto dipende dagli ambienti, se non sono arredati il tempo necessario sarà sicuramente inferiore. Generalmente i tempi necessari per rifare il pavimento sono all’incirca di una settimana. Se non siete pronti a rifare il pavimento, la soluzione che fa per voi potrebbe essere un tappeto grande. I tappeti, con una spesa minima, modificano l’aspetto della stanza e aiutano a proteggere il pavimento nelle zone più calpestate. In molti negozi di bricolage come Leroy Merlin è possibile scegliere un tappeto e personalizzarlo come più vi piace, magari rifinendone i bordi.

pavimento

Unsplash foto di Zuriela Benitez

 Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

  • Il pavimento laminato è simile al pavimento in legno, ma costa di meno il procedimento per installarlo è molto più semplice.
  • L’Italia è leader mondiale nella produzione di piastrelle di ceramica. I dati di Confindustria Ceramica – indicano la leadership mondiale dell’industria italiana nel settore delle piastrelle di ceramica ovvero il 20% di quella mondiale e il 43% di quella dell’Unione Europea

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

 

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.