Il tappeto, protagonista della casa

Antico o contemporaneo, il tappeto è uno degli elementi più amati della casa

Il tappeto è uno dei protagonisti dell’interior design che dà un tocco finale a ogni stanza della casa.

I materiali per realizzarli sono i più disparati, poiché si va dai filati preziosi alle componenti sintetiche, i colori sono i più vari e sono definiti da disegni per lo più astratti o greche. Se introdotti in maniera articolata all’interno della casa, possono far cambiare aspetto a un ambiente in pochissimo tempo.

Importante però inserirli nella stanza in maniera strategica, valutando bene dimensioni e grandezza, oltre allo stile, in modo da creare soluzioni equilibrate e ambienti accoglienti.

Il tappeto tra colori e insieme

Per rinnovare in maniera efficace il soggiorno, un’idea può essere quella di realizzare un nuovo angolo in modo che giochi su un unico colore. Nulla è più efficace in questo caso dell’abbinamento divano/tappeto da studiare in accordo cromatico o sviluppando giochi di nuance tra fantasie e sfumature. Divano e tappeto dovrebbero sono i primi elementi da considerare nell’arredamento del soggiorno. La loro scelta renderà più semplice abbinare in seguito gli altri pezzi e i colori delle pareti, oltre a eventuali accessori.

In ogni caso il tappeto è da scegliere valutando bene prima lo stile e i colori dell’ambiente. Se la casa si basa su arredi tinta unita sarà meglio scegliere un tappeto dai colori chiari e luminosi oppure a fantasia. Al contrario, se lo spazio presenta tanti colori, sarà meglio optare per un modello semplice, meglio se tinta unita e dai colori non troppo sgargianti.

tappeto

Foto di photographee.eu da Shutterstock

Stili vari e open space

I tappeti possono anche essere una strategia utile a riunire arredi e complementi che costituiscono il salotto, riorganizzandoli in gruppi funzionali. Ideali in questo caso sono i tappeti a tinta unita perché creano una base neutra per arredi e complementi, anche se di diverso stile.

Per soluzioni abitative come loft e open space, i tappeti sono un ottimo alleato per separare al meglio le funzioni e distribuire gli spazi adeguatamente. Possono raccordare e contenere il tavolo da pranzo e le sedie, oppure definiranno la zona studio, se posizionati al di sotto della scrivania di lavoro. In questo modo sembrerà tutto più ordinato e organizzato.

Soluzioni strategiche

Se si vuole dare uno stile diverso all’ambiente, un tappeto particolare o un patchwork di tappeti, possono essere un modo perfetto per dare carattere e personalità. È anche un’idea stilistica per coprire un pavimento non particolarmente bello.

Con un tappeto nuovo un pavimento grezzo o una ceramica dai decori forti potranno essere facilmente coperti ricevendo un’atmosfera calda e accogliente. Un tappeto dalla fantasia moderna può inoltre essere un’alternativa economica per dare qualità ad un soggiorno essenziale arredato con linee troppo minimal.

Pillole di Interior Design: come scegliere il tappeto giusto per arredare una stanza

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Il tappeto può anche essere messo a parete come se fosse un arazzo. In questo modo si rivoluzionerebbe la parete del soggiorno con un nuovo sfondo originale.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it