Pillole di interior design: arredare casa in stile inglese in 5 mosse

Se desideri arredare la tua casa in stile inglese sei nel posto giusto. Ecco come fare per rendere raffinato il tuo ambiente domestico, mixando l’urban style londinese, il classico stile vittoriano e il country chic.

Il ritorno allo Stile Vittoriano in casa

Arredare casa in stile inglese in 5 mosse

1 – La scelta del pavimento

Il pavimento più adatto ad una casa in stile inglese risulta essere indubbiamente il parquet. Per la camera dedicata alla cucina e per la stanza da bagno è possibile optare per le piastrelle, ma ingresso, sala da pranzo, salotto e camere da letto, necessitano del parquet: caldo, confortevole e accogliente. Il parquet, tendente alle tonalità più scure, è il rivestimento tipico dei pavimenti delle case inglesi. Immancabili qui i tappeti, grandi, comodi e dalle tinte calde.

Pillole di interior design: 5 tipi di arredamento perfetti per il parquet

2 – Il colore delle pareti

Lo stile inglese ha un fascino particolare che ricorda le vecchie case british. Per arredare con gusto una casa in stile inglese, è necessario partire dalle pareti. Una carta da parati dalla fantasia delicata, quasi posata in maniera imperfetta, potrebbe fare al caso nostro. I colori perfetti per un ambiente british style sono le tinte calde e allo stesso tempo morbide come il beige, il crema, il salmone o la nuance carta da zucchero. Poco adatto il bianco. Bene invece i rivestimenti in pietra grezza. Quadri di ritratti, scene campestri o di caccia sono perfetti per decorare i muri di una casa in stile inglese.

3 – Materiali e tessuti british style

Il materiale protagonista di una perfetta casa in stile inglese è il legno. In base all’arredamento è possibile tendere ad un legno più rustico o più raffinato e quindi lavorato.

Velluto, seta e pizzo nei motivi floreali e più geometrici, come grandi righe verticali, sono i tessuti ideali per arredare con gusto una casa in stile inglese. Tessuti dai colori caldi e pesanti al tatto. Tende, cuscini, divani, poltrone e sedute imbottite sono tutti elementi essenziali in una casa inglese.

Arredare casa in stile inglese

Arredare casa in stile inglese in 5 mosse – Canva

4 – Gli elementi strutturali

Una casa in stile inglese deve essere caratterizzata da precisi elementi strutturali. Tra tutti quelli che non possono assolutamente mancare sono le finestre molto ampie, le nicchie alle pareti e un camino in salotto!

La casa Bridgerton: lo stile ‘800 e il Cottagecore

5 – La scelta degli arredi

  • Ingresso. Una casa in stile inglese accoglie con una consolle, un appendiabiti, un grande tappeto e un portaombrelli.
  • Salotto e sala da pranzo. Grande divano di pelle, poltrone, tavolinetto da tè, tavolo e sedie imbottite, mobile buffet e vetrina con porcellane a vista: sono questi gli arredi protagonisti del tipico salotto inglese.
  • Camera da letto. Un mix di classico e retrò rende raffinata la zona notte in stile inglese. I tessuti sono quelli nei toni pastello.
  • Bagno. Sanitari in porcellana old style, mobili in legno chiaro e tendine: questo è il bagno stile inglese.

Richiedi il Report “Pillole di Interior Design: Primavera 2021”

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • Fai una richiesta per ricevere il Report Pillole di Interior Design. L’appuntamento settimanale con la rubrica pubblicata sul Magazine Habitante che racconta le tendenze del momento e i gusti dell’abitante, offre consigli su come arredare casa e tante curiosità sul mondo dell’interior.
  • Secondo i dati dell’Osservatorio sulla Casa, nel 2019, il 66% degli Italiani ha realizzato almeno un’attività di manutenzione/ristrutturazione/abbellimento/cambio stile della casa.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web