Come sistemare le bottiglie di vino in un loft: idee e consigli di stile

Come decorare un loft con le bottiglie di vino

Ci sono tante soluzioni abitative da poter scegliere se si vuole provare qualcosa di diverso dai soliti appartamentini in città. Una delle proposte più irresistibili è di certo il loft. Come si arreda uno spazio così particolare? Un piccolo consiglio, si potrebbe provare ad arredare gli ambienti anche con le bottiglie di vino! Ecco qualche idea da provare per una casa fatta apposta per te!

Il tuo sogno è sempre stato quello di vivere in un appartamento aperto e luminoso? Un loft potrebbe davvero essere la soluzione abitativa perfetta per te. Soffitti alti, tubi a vista, pareti di mattoni: questi sono i tratti distintivi di uno spazio fuori dal comune. I loft possono essere davvero molto chic e accoglienti perché gli spazi comunicano davvero tra loro.

Un loft è infatti l’ideale per chi cerca uno spazio ampio e unico caratterizzato da tocchi rustici qua e là. Sono soluzioni perfette per chi cerca di fuggire da piccoli monolocali in città perché magari si sente oppresso e vuole cambiare casa trovando un qualcosa più affine a sé e alle proprie abitudini. E allora come è fatto un loft?

Caratteristiche del loft: come è fatto

Molti loft hanno soffitti alti, ideali per far entrare molta luce naturale. Poiché non ci sono muri o barriere di alcun tipo, la luce attraversa facilmente lo spazio ravvivando gli ambienti. Ecco perché sembrano così accoglienti e luminosi.

In passato i loft erano ricavati da magazzini convertiti con mattoni a vista, tubi e travi di supporto, ma quelli moderni potrebbero non avere queste caratteristiche. Un appartamento loft è diverso da un appartamento con soppalco. E infatti i loft sono diventati popolari grazie agli artisti che si sono trasferiti in magazzini abbandonati a New York, negli anni ’60, per poter utilizzare questi spazi come studi creativi.

Come puoi vedere ti trovi di fronte ad uno spazio abitativo dal grande potenziale non solo per quanto riguarda la fruibilità e funzionalità, ma anche dal punto di vista degli arredi. Come decorare quindi un loft moderno?

Arredare un loft moderno: idee e consigli

Il primo consiglio che vogliamo darti è che per decorare un loft lo stile d’arredo più utilizzato è senza alcun dubbio quello industrial. Un loft con arredamento in stile industrial non solo è molto originale, ma incarna perfettamente la natura di questo spazio abitativo.

Arredi multifunzionali

Scegliendo i mobili giusti, puoi rendere il tuo soggiorno non solo stiloso ma anche pratico. Molti pouf e divani hanno spazio sotto i cuscini dove puoi riporre tantissimi oggetti utili per rendere più confortevole le sedute, come cuscini e coperte. Puoi dare originalità e modernità all’ambiente anche prendendo spunto dalle tendenze pavimenti 2022 scegliendo le proposte più particolari.

Arredare un Loft: i consigli dell’Interior Designer

Scaffali e cantinette

Sei solito organizzare pranzi e cene in compagnia? Se ami trascorrere serate con amici e parenti organizzando aperitivi e cenette, apprezzerai sicuramente vini dalle etichette particolari. Le bottiglie di vino possono diventare le protagoniste dei tuoi arredi, ma come? Grazie alle cantinette, comodi e stilosi porta vini da avere assolutamente.

Una cantinetta è un portabottiglie per conservare ed esporre le tue bottiglie di vino. Sono prodotti che non solo andranno ad accogliere la tua collezione di vini, ma arredano anche con stile gli ambienti con la loro forma e funzione. È infatti una soluzione consigliata a chi è sprovvisto di una cantina e non sa dove collocare il proprio vino. L’ambiente perfetto dove contestualizzarle? In cucina, ma da provare è anche il soggiorno. 

Come sistemare le bottiglie di vino nel tuo loft

Sono perfette in un loft perché daranno quel tocco ricercato che stavi cercando e ti permetteranno di avere sempre a vista le tue bottiglie di vino rendendole parte integrante degli arredi. Puoi collocare una cantinetta piccola e compatta in cucina, lontano dal piano cottura ma sopra l’angolo da pranzo dove hai sistemato il tavolo con le sedute.

Se invece sei alla ricerca di qualcosa di più vistoso, puoi optare per una cantinetta da collocare a terra in soggiorno, magari accanto al divano, per esporre le tue bottiglie di vino e averle sempre all’occorrenza anche durante un aperitivo improvvisato. Una soluzione di certo utile ma che arreda con personalità.

Le proposte sono davvero tante. Troverai infatti soluzioni più versatili, porta vini grandi e capienti che possono contenere tantissime bottiglie, ma anche proposte meno impegnative e più gestibili da poter inserire in ogni ambiente. I materiali più utilizzati che danno a questi arredi eleganza e carattere sono il ferro e il legno.

Giocare con i colori

Molti designer consigliano di attenersi ad una tavolozza neutra per evitare scelte cromatiche stonanti, ma ciò non significa che dovresti aver paura di aggiungere un po’ di personalità alla tua casa. Le tonalità luminose o comunque intense possono servire da accento agli ambienti per spezzare la monotonia dei temi neutri e si sposano perfettamente con uno spazio così particolare come un loft.

Tante idee per riciclare le bottiglie di vino in vetro

Diventa creativo con gli accessori

Dai un’occhiata ai mercatini dell’usato alla ricerca di oggetti retrò che possono trovare una nuova casa nei tuoi ambienti. Un vecchio carrello della biancheria può essere l’accessorio perfetto per riporre cuscini e coperte extra per gli ospiti durante la notte. Una ruota in legno può diventare il fulcro dell’arredamento del tuo soggiorno. Trova il diamante grezzo e lascia che rimanga tale per esaltare l’estetica del tuo loft.

Inoltre non rinunciare a un tocco classico, le poltrone in pelle imbottita e divani chesterfield sono i pezzi perfetti per un soggiorno loft industriale.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Scritto da