Tendenze pavimenti 2022: quali colori e materiali scegliere

Ceramica effetto resina, superfici colorate e materiali naturali sono solo alcune delle nuove tendenze pavimenti 2022 per la casa contemporanea.

Soluzioni che non guardano solo all’estetica, che resta comunque un aspetto importante, ma anche alla praticità e alla sostenibilità ambientale.

Il ritorno della resina tra le tendenze pavimenti

Le nuove tendenze in tema pavimenti, riportano in primo piano uno dei materiali apprezzati soprattutto da chi cerca una soluzione sobria e materica: la resina. Una pavimentazione adatta sia ad interni dallo stile minimale che classici.

Resistente all’usura e con elevate possibilità di personalizzazione, la resina può essere utilizzata sia per creare un effetto calcestruzzo molto semplice che decori geometrici.

La resina, che rientra tra i pavimenti tecnologici, come il microcemento, il solid surface e il vinilico è proposta ora anche in versione ceramica effetto resina.

Si tratta di piastrelle di grande formato in gres porcellanato il formato più adatto per questo stile che può essere applicato in modo omogeneo in tutta la casa. Così da dare l’impressione di spazi molto ampi. 

La capacità della ceramica contemporanea di riprodurre diverse texture tipiche di altri materiali, è ormai un classico. 

Le proposte attuali in tema di pavimenti si concentrano essenzialmente sul ritorno dell’effetto marmo e sulla conferma dei pavimenti effetto legno.

Trovano spazio le soluzioni legno massello nero adatto a spazi eleganti e moderni e il color cioccolato, tonalità scura che nasconde anche le imperfezioni sulle superfici. 

Quello che devi sapere per scegliere i pavimenti di casa

Legno naturale: una scelta intramontabile

Uno dei trend del 2022 è sono i materiali naturali ed ecologici, ecco perché il legno resta protagonista e tornano alla ribalta marmo, paglia e sughero. Prodotti si sposano perfettamente con lo stile minimalista.

Il pavimento in vero legno, resta quindi la scelta migliore perché oltre ad essere robusto, resistente è anche un ottimo isolante termo acustico.

In alternativa si può sempre optare per il laminato. Un prodotto con un ottimo rapporto qualità-prezzo che oltre ad essere resistente ,a differenza del legno vero, è anche più facile da pulire. Tra i trend del momento il laminato lucido con finitura a specchio dall’aspetto lucente e pulito.

Altra tendenza per gli interni domestici sono le sfumature legno chiare, in linea con lo stile scandinavo e colori caldi con elementi metallici come il rame. 

Tendenza pavimenti 2022

Tendenza pavimenti 2022: quali colori e materiali scegliere – Shutterstock di Serghei Starus

Colori e texture di tendenza per i pavimenti

Per quanto concerne i colori restano di tendenza quelli neutri, in armonia con tutti gli stili di arredamento. Parliamo perciò del grigio chiaro, grigio antracite o sabbia. Ma a differenza degli anni passati in cui dominavano tinte neutre ora diventa più frequente la scelta di colorare gli ambienti. Per tanto nel design d’interni si cominciano ad inserire note di colore decise e vivaci, accompagnate spesso da decori grafici di svariati stili.

Molto apprezzate in questo sono le riproposizioni delle carte da parati, i cui temi vengono oggi riproposti anche sulle superfici ceramiche.

Per chi ama interni dal sapore vintage sono ancora di moda le maioliche e le cementine, mattonelle di piccolo formato con disegni puliti e colori decisi. 

Perfette a pavimento, in abbinamento a pareti effetto “nude” per alleggerire l’ambiente e rendere davvero protagonista il tema della pavimentazione. Bianco puro, cappuccino e grigio chiaro o comunque una nuance, nella versione più tenue, che si raccordano a uno dei colori presenti nei motivi del pavimento.

Altro tema di tendenza per la pavimentazione in grès è il ritorno dell’effetto seminato in graniglia di marmo. Si tratta di piastrelle che riproducono sul grès una sinfonia di frammenti di marmi e pietre naturali, ricchi di colore e texture irregolari. Noto anche come terrazzo veneziano battuto, viene riprodotto a grana fine sul pavimento in gres. Regalando così agli interni domestici contemporanei, il sapore antico e artigianale della graniglia di marmo e un’allure elegante e senza tempo.

Consigli per rifare i pavimenti in una casa abitata

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo le analisi condotte nel 2020 dall’Osservatorio Findomestic emerge che sulla spinta del Superbonus e del Bonus ristrutturazioni le famiglie italiane sono state incentivate all’investimento nel rinnovo degli ambienti interni e nella manutenzione straordinaria che ha infatti raggiunto il suo massimo storico.
  • Secondo i dati rilasciati da Confindustria Ceramica nel 2021 la ceramica italiana è cresciuta migliorando i livelli pre-pandemia. Incremento interessa produzione, vendite ed export. Le vendite totali si assestano a 458 milioni di metri quadrati (+12% nel 2019) sul mercato italiano le vendite registrate sono state di oltre 91 milioni di metri quadrati che corrisponde ad un +9%.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post