Camera da letto: i maggiori trend d’arredo del 2022

Gli ultimi anni sono stati segnati da eventi particolari, che hanno influenzato il modo di vivere la casa e di organizzare gli ambienti domestici. Anche i trend sono cambiati, in particolare quelli sulla zona notte, la camera da letto. Di tratta del colore blu, degli elementi naturali con richiami botanici e dello sviluppo a più strati. Per questo, ora, vedremo la camera da letto: i maggiori trend d’arredo del 2022.

Le carte da parati più trendy del 2022

Camera da letto: i trend 2022

Le nuove esigenze chiaramente influenzano in maniera netta le scelte che ognuno fa sull’arredo di casa, di seguito vedremo quali sono le tendenze che ci porta il 2022. In particolare elencheremo quali sono le tendenze nell’ambito dell’interior design per quanto riguarda l’ambiente della camera da letto. Vediamone qualcuno.

  • Il colore blu, sarà la tinta protagonista della zona notte 2022, infatti, attualmente risulta essere uno dei colori più gettonati per la camera da letto. Le sfumature rilassanti di questo colore possono essere molto funzionali nelle zone notte anche di piccole dimensioni. Questa tonalità può essere utilizzata anche nelle testate del letto, nella biancheria oppure nelle imbottiture dei pannelli degli armadi.
  • Lo sviluppo d’arredo su più livelli, ebbene sì, sviluppare l’interior design è un2 tendenza del 2022. Si tratta dell’utilizzo di strati diversificati per il pattern decorativo e anche per i materiali. Tendaggi, lampade e tappezzeria. Come rattan, ottone o ceramica.
  • Abbinamenti cromatici ricercati. Di solito nella zona notte, si prediligono abbinamenti cromatici chiari o comunque fondi neutri, ma il 2022 porta scompiglio e audacia nella scelta. Perché in una camera da letto ampia possono essere abbinati differenti colori che armonizzino l’ambiente. Il segreto sta nel saper bilanciare le tinte. Per esempio se si sceglie di utilizzare tinte forti e audaci, si opta per un tipo di arredamento neutro e viceversa.
  • Un tocco naturale. L’ambiente è importante sia rilassante e confortevole, sopratutto quando si tratta del camera da letto. L’aggiunta di elementi naturali o che richiamino il mondo botanico, è uno dei trend del 2022. Che sia nella tappezzeria, la carta da parati o nei complementi d’arredo, è indifferente come scelta. Si possono anche aggiungere piante da interno che aiutano a migliorare la salubrità dell’ambiente. La decisione di apportare un tocco naturale all’ambiente è decisiva per il nostro bisogno mentale.
  • La sostenibilità, anche qui, questo tema prende piede. Proprio perché uno dei tantissimi trend 2022, è anche incentrato sull’utilizzo di materiali e prodotti sostenibili. Sia presente all’interno dei complementi d’arredo, che nei tessuti della biancheria scelta per la zona notte. Quindi federe e lenzuola, ma anche piumini di foggia sostenibile.

Interior design: come rendere luminosa la camera da letto

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il rapporto immobiliare 2021, rilevato dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate (OMI), riporta che è aumentata la crescita dei volumi di compravendita che dal 2014, perseguiva, con un incremento medio annuo che si aggira al 7,5%. In particolare nella zona Nord Ovest dell’Italia.
  • Il motivo principale per progettare in modo sostenibile è proteggere il pianeta e tutta la sua biodiversità, noi compresi. La nostra esistenza è in gioco. Se continuiamo a emettere così tanta anidride carbonica e a gettare tonnellate di plastica negli oceani, l’umanità probabilmente si estinguerà da qualche parte nel prossimo futuro.
  • Sebbene l’interior design sia un’industria popolare, il numero di designer in un dato stato dipenderà molto dal mercato locale. Ad esempio, ci sono solo 30 Interior designer registrati in Alaska, ma questo non significa che ci sia necessariamente una carenza. Invece, il mercato dell’interior design in Alaska richiede solo 30 designer per garantire che tutte le aziende possano prosperare. D’altra parte, stati come New York e la California hanno migliaia di interior designer.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post