L’habitat del futuro è funzionale

Se l’habitat del futuro è funzionale bisogna cominciare a pensarlo dalla propria casa. Il concetto di casa funzionale è quello che risponde al proprio stile di vita nell’ottica della praticità e del risparmio.

Casa ideale di domani: le tendenze d’arredo sostenibili nel 2020

Come progettare una casa funzionale

La casa funzionale risponde alle esigenze di ognuno. Si basa quindi sullo stile di vita ed è progettata per ridurre i consumi e i relativi costi, oltre a fondarsi sul concetto di praticità.

Significa che se si ama stare in cucinare la si prediligerà molto ampia oltre ad avere uno spazio adeguato per organizzare cene con gli amici con un grande tavolo.

Per chi preferisce passare il tempo libero in casa tra film o serie TV e libri allora il soggiorno sarà la stanza a cui riservare più attenzioni. Se la casa deve adattarsi alle proprie esigenze, bisognerà considerare:

  • una lista delle cose che ami
  • un elenco delle esigenze
  • scegliere le priorità.

L’habitat del futuro è funzionale e parte dalla domotica

La casa funzionale è anche ottimizzata dal punto di vista delle tecnologie. Tra le più importanti ci sono la classe energetica, l’antisismicità, il tipo di riscaldamento e gli impianti fotovoltaici.

Quanto costa ristrutturare casa?

Scegliere l’arredamento

Lo stile dell’arredamento è una scelta personale ma vanno fatte alcune scelte ponderate, secondo un determinato ordine:

  • arredi di cucina e bagno
  • grandi mobili
  • mobili secondari
  • complementi di arredo
  • elementi di utilità quotidiana

I mobili devono anche essere pratici perciò prima di sceglierli è opportuno valutarne ogni necessità. Anche l’arredamento su misura è la scelta migliore perché ottimizza gli spazi ed è ciò di cui si ha bisogno.

Fai decluttering

Liberarsi di tutte le cose superflue accumulate negli anni. Un metodo può essere quello di suddividere per categorie di oggetti e di partire dalle categorie a cui si tiene di meno. Oppure si può partire dalle cose più grandi e passare poi a quelle più piccole.

Progettare casa: quali devono essere le dimensioni minime delle stanze?

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Più cose si possiedono, più tempo bisognerà dedicare a mettere in ordine e a pulire. Anche il concetto di decorazione minimal rientra nell’idea di casa funzionale.
  • Attenzione alla scelta dei tessuti per cuscini, tende e tappeti. Devono avere materiali e colori che non si sporchino facilmente e che non attirino la polvere.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA