Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

“L’obiettivo di un nuovo anno non è avere un nuovo anno.
È che dovremmo avere una nuova anima e un nuovo naso; piedi nuovi, una nuova spina dorsale, nuove orecchie e occhi nuovi.”

GILBERT KEITH CHESTERTON

Non c’è niente di meglio di un Capodanno 2020 low cost: vediamo tutte le mete da scoprire per trascorrere le ultime ore del 2019 in buona compagnia.

Capodanno 2020 low cost: perché viaggiare?

Gli appassionati di viaggi dedicano sempre mete speciali per trascorrere il primo giorno dell’anno nuovo. È però risaputo che le cifre per le mete più gettonate sono sempre off limits per chi preferisce organizzare un viaggio low cost. Allora ecco 5 mete da scoprire che non vi faranno svuotare completamente il salvadanaio.

Capodanno 2020 low cost: viaggiare in Europa

In questo periodo dell’anno sono tante le città europee che diventano accoglienti e piene di turisti, proprio per questo sono lontane dall’idea di viaggio low cost. Valutiamo, infatti, solo le mete più abbordabili ma che presentano comunque un grande fascino.

  • Budapest

Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

shutterstock – ZGPhotography

Una buona idea potrebbe essere quella di volare a Budapest a ridosso del 31 dicembre. Dopo un piacevole relax nelle bellissime Terme di Budapest, potrete partecipare ad uno degli street party o festeggiare l’arrivo della mezzanotte in piazza Vörösmarty con maxi-schermi, musica dal vivo e fuochi d’artificio. Un’idea originale è trascorrere le ultime ore del 31 dicembre nei Romcocksma, i pub nelle rovine della città, originali ed underground.

  • Lisbona

Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

Shutterstock – Olga Moreira

Un’altra destinazione perfetta per il Capodanno è Lisbona, dove vi aspetta una grande festa sulle rive del fiume Tago con concerti, spettacoli e fuochi d’artificio. Dopo la mezzanotte raggiungete i locali del Barrio Alto o di Cais do Sodre per continuare la festa oppure dirigetevi verso il quartiere Santos dove si trovano le migliori discoteche della città.

Capodanno 2020 low cost: viaggiare in Europa

  • Cracovia

Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

Shutterstock – Georgios Tsichlis

Cracovia la mezzanotte si attende in Piazza del Mercato per il concertone e spettacolo dei fuochi d’artificio di mezzanotte. Passata la mezzanotte la città si popola di localini dove festeggiare in allegria tutta la notte. Divertitevi soprattutto nei bellissimi locali ricavati nelle cantine o nei seminterrati, con le volte di mattoni o le travi a vista, oppure contrattate con il buttafuori per un ingresso in una delle discoteche della città.

  • Praga

Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

Shutterstock – Lukas Gojda

Il Capodanno di Praga si festeggia per le stradine della Città Vecchia e nella piazza principale di Stare Mesto. Un momento unico è quando l’orologio astronomico di Praga segna l’arrivo dell’anno nuovo e partono i fuochi d’artificio. Potrete ammirarli dalla piazza principale della Città Vecchia, all’ombra della torre del Municipio.

Dove passare il Capodanno 2020 in Europa?

Capodanno 2020 low cost: viaggiare in Italia

Chi l’ha detto che un viaggio a Capodanno è cool solo se trascorso all’estero? L’Italia è ricca di luoghi meravigliosi da vivere e da scoprire in occasioni divertenti come l’arrivo dell’anno nuovo.

  • Mantova

Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

Shutterstock – Paolo Bugnone

Mantova vanta alcune unicità ed è stata scenario di storie che la rendono straordinaria e differente da tutte le altre città d’arte. Storie e unicità relative all’arte, al paesaggio, al buon mangiare e ai personaggi che vi sono nati o che a Mantova hanno realizzato opere memorabili. Il regista Gianni Amelio, Leone d’Oro e candidato all’Oscar, ha detto che ‘Mantova ha il profilo di città più bello del mondo’. Entrate dal ponte di San Giorgio e fate un viaggio all’indietro nel tempo. Vedrete il Castello di San Giorgio, la bellissima cupola di S.Andrea, torri e campanili di epoca medievale che si specchiano nelle acque del lago. Suggestivo in ogni momento della giornata: all’alba, durante il giorno, al tramonto e di sera, grazie alla bella illuminazione artistica. Una meraviglia da vivere specialmente nelle feste natalizie passeggiando tra i monumenti della città.

  • Genova

Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

Shutterstock – faber1893

Il fascino di questa città stretta tra la montagna e il mare, frammentata tra passato e presente, crocevia di popoli e culture diverse. Anche se Genova è conosciuta soprattutto per il suo Acquario, l’antica repubblica marinara racchiude tra le sue mura meravigliose testimonianze del suo passato glorioso, ma anche opere audaci e moderne che ne hanno fatto una sorta di capitale dell’architettura moderna italiana.

Una città tutta da ammirare passeggiando per le stradine del centro: visiterete nobili palazzi e chiese antiche, fino a perdervi nei caratteristici vicoli (carroggi) in cui è organizzato il nucleo della città vecchia. In occasione delle feste natalizie si riempie di luci e di riflessi meravigliosi nel mare che costeggia la città.

Capodanno 2020 low cost: viaggiare in Italia

  • Salerno

Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

Shutterstock – Stefano_Valeri

Salerno è una città ricca di storia. Durante il Medioevo, la città ha vissuto, sotto la dominazione longobarda, una delle fasi storiche più rilevanti, essendo stata la capitale del Principato di Salerno, territorio che gradualmente arrivò a comprendere gran parte del Mezzogiorno continentale italiano. Non tutti sanno che a Salerno ha avuto sede la Scuola Medica Salernitana, che fu la prima e più importante istituzione medica d’Europa all’inizio del Medioevo. Negli ultimi anni è molto cresciuta da un punto di vista turistico, attirando vacanzieri che già si recano nella regione per visitare le tantissime attrattive presenti. Nelle feste natalizie si illumina tutta grazie alle Luci d’Artista che riempiono la città per tutto il periodo natalizio con turisti provenienti da tutta Italia.

  • Cagliari

Capodanno 2020 low cost: tutte le mete da scoprire

Shutterstock – Stefano Garau

Città “di pietra, nuda e in salita, simile a una Gerusalemme bianca”, così nel 1921 lo scrittore britannico David Herbert Lawrence descriveva Cagliari, città “quasi fantastica” racchiusa tra l’azzurro del mare e le rocce di calcare bianco. Una città pregna di un’antichissima storia, Cagliari fu fondata dai Fenici, colonizzata dai Cartaginesi, occupata dai Romani, contesa da Pisani e Spagnoli, governata a lungo dai Piemontesi. Questa città conserva nei palazzi, nelle chiese, nelle opere d’arte, nella lingua, il segno della sua lunga e movimentata storia. Ricca di appuntamenti per festeggiare l’anno nuovo, è una meta perfetta per un viaggio low cost.

Capodanno 2020 low cost: alla scoperta dei borghi italiani

Per chi desidera un momento più rilassante, meno caotico da trascorrere in compagnia di familiari e amici cari, ecco l’elenco dei borghi da visitare.

Il borgo di Castel di Tora: il presepe sulle acque si trova nel Lazio

shutterstock – Stefano_Valeri

Il borgo di Dozza

Shutterstock – GoneWithTheWind

Il borgo di Castell’Arquato

Shutterstock – leoks

Il borgo di Montalbano Elicona

shutterstock – 1234zoom

Il borgo di Tremosine sul Garda

shutterstock – Tom Jastram

borgo di Bevagna

Shutterstock – Ragemax

Il borgo di Laigueglia

Shutterstock – Paolo Trovo

borgo di finalborgo

shutterstock – Fabio Lotti

Shutterstock – Anton Watman

Corciano

Foto di Stefano Valeri su Shutterstock

borgo di monforte d'alba

shutterstock_MikeDotta

Il borgo di Treia

shutterstock_NewNomads

Il borgo di Quaglietta

Credits: Albergo diffuso Quaglietta

craco il borgo abbandonato

Source: www.cracomuseum.eu

Un viaggio di Capodanno, quindi, per tutti i gusti e senza spendere un patrimonio.

Capodanno last minute: 5 idee low cost

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Le più antiche testimonianze di festeggiamenti per il Capodanno sono risalenti all’Antica Babilonia nel 2.000 a.C.
  • In Giappone, per festeggiare il Capodanno, è usanza che le campane nei templi buddisti siano suonate 108 volte. Lo fanno per accogliere il Dio di Capodanno conosciuto come Toshigami.

Credits immagine in evidenza: Shutterstock – Melinda Nagy

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione. Consulente digitale e Instagram Strategist.