5 motivi per andare in montagna d’estate

Durante la stagione estiva non c’è niente di meglio che concedersi un po’ di tranquillità in montagna. Il contatto con la natura giova positivamente al benessere fisico e psicologico. Allontana dallo stress della città, consente di respirare aria pulita e mette in connessione con la propria anima. Ecco 5 motivi per andare in montagna d’estate.

5 motivi per andare in montagna d’estate

Vivere a contatto con la natura: idee e consigli

1. Riscoprire la natura

Uno dei motivi per andare in montagna d’estate è riscoprire il contatto con la natura. Una passeggiata tra la vegetazione e la fauna della montagna è un toccasana per corpo e mente. I panorami, i rumori della natura, i profumi del bosco riaccendono lo spirito e rilassano, ricaricando il corpo.

2. Fuggire dalla calura della città

La montagna durante la stagione estiva è un vero e proprio condizionatore d’aria fresca naturale. Quando in città il caldo è asfissiante e il termometro supera i 30 gradi, in montagna la temperatura è gradevole e l’aria pulita e leggera.

3. Respirare aria pulita

In città, si sa, l’aria è soffocante e di certo non pulita. I gas di scarico e le industrie soffocano i centri abitati rendendo l’aria malsana e irrespirabile. Un buon motivo per andare in montagna d’estate è allontanarsi dall’inquinamento cittadino per andare a respirare a pieni polmoni aria pulita in un ambiente incontaminato.

4. Praticare sport all’aperto

Un altro buon motivo per andare in montagna d’estate è la possibilità di praticare sport e divertirsi all’aria aperta. Trekking, rafting, mountain bike, nordic walking, escursioni a cavallo sono alcune delle attività sportive più apprezzate e praticate in montagna. Lo sport è il modo migliore per vivere attivamente la natura e riattivare il corpo.

Come vivere in autosufficienza in montagna

5. Relax, benessere e sapori

Non solo sport, aria fresca e contatto con la natura. Il silenzio dell’alta montagna è forse il principale motivo per trascorrere lì un po’ di tempo durante i mesi estivi. Una pace estremamente rilassante, una serenità che allontana dalla vita caotica e stressante di tutti i giorni. Il modo perfetto per ritrovare se stessi. Non solo. La montagna è anche sinonimo di sapori: tradizioni locali, cibi sani dal gusto inconfondibile.

Andare in montagna da soli: ecco come organizzarsi e quali sono i vantaggi

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Una caratteristica della montagna particolarmente apprezzata dall’abitante, è la lontananza dall’inquinamento della città.
  • L’uomo ama il contatto con la natura perché fa stare bene. Sotto il sole, accanto ad un fuoco, oppure mentre si passeggia, sono tutti stimoli del benessere e in montagna sono tutti a disposizione.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web