È più facile dimagrire d’estate?

La bella stagione incentiva a perdere peso. Sarà l’idea della prova costume, ma non solo. Esistono tanti stimoli esterni che favoriscono uno stile di vita più regolare e ci mostrano perché è più semplice dimagrire d’estate.

Dimagrire d’estate: meno cibo e più movimento

In inverno si tende a chiudersi in casa dopo il lavoro, magari sgranocchiando qualcosa sul divano. In questo periodo dell’anno è risaputo che si guarda meno televisione e si esce di casa più spesso, per delle belle passeggiate. Certo, in estate un buon gelato è pur sempre una tentazione ma tra le due resta sempre l’opzione meno calorica.

Inoltre, l’appetito cala perché il corpo ha bisogno di tenere bassa la temperatura corporea e la digestione crea termogenesi. Con il caldo poi si bruciano più calorie non solo perché si suda di più (così infatti si perdono solo liquidi, non grasso) ma perché in questo periodo ci si muove molto e il corpo brucia più calorie, anche appunto per abbassare la temperatura corporea. Il sudore ha comunque degli effetti positivi perché di fatto consente di espellere, attraverso la pelle, alcune tossine.

5 sport per mantenersi in forma in vacanza

Aggirare la voglia di dolce

In estate, la voglia di dolce viene assecondata anche grazie attraverso alternative più salutari come la varietà di frutta fresca. Se d’inverno scegliamo il cioccolato e altri prodotti da forno ricchi di zuccheri e grassi, d’estate tale voglia può essere soddisfatta con frutta fresca succosa e gustosa come ciliegie, albicocche, pesche, fragole, melone, anguria e molto altro. Le temperature elevate invogliano a mangiare cibi più freschi e leggeri come insalate o primi e secondi piatti accompagnati da verdure.

La marmellata a colazione fa dimagrire: ecco perché

Il contributo della vitamina D

Secondo alcuni studi ci sarebbe una correlazione tra l’apporto di vitamina D dato dal sole e il peso corporeo cioè tra l’aumento di peso e bassi livelli di vitamina D. Per questo motivo in estate la produzione di questa vitamina, che è in realtà un ormone, aumenta e di conseguenza può aiutarci a perdere peso.

Inoltre, anche i sali minerali come magnesio e potassio, che in estate è bene integrare con una cura mirata, sono funzionali alla dieta perché aiutano a contrastare la ritenzione idrica e agiscono sull’attività metabolica.

Cosa fare al mare per dimagrire: i consigli di Habitante

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • 100 grammi di gelato alla crema contengono circa 220 calorie mentre un gelato alla frutta ne può contenere addirittura la metà, cioè circa 100 calorie.
  • Per non trasformare il momento dedicato al piacere dello sport in una estenuante e pericolosa attività, evitare le ore troppo calde per non correre il rischio di un colpo di calore.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it