Quando inizia Carnevale quest’anno?

L’inizio del carnevale non ha una data precisa ma, ogni anno, ha un inizio e una fine diversi in relazione alla Pasqua, la festività a cui è collegato. Infatti, è risaputo che il Carnevale sia una ricorrenza mobile. Quando inizia Carnevale quest’anno? Scopri nell’articolo tutto quello che c’è da sapere sulla sua data d’inizio, sul Martedì Grasso, che è l’ultimo giorno di Carnevale e il Mercoledì delle Ceneri, l’inizio della Quaresima.

Perché il Carnevale inizia e finisce in date diverse ogni anno?

Il carnevale è una ricorrenza mobile che si celebra nei paesi di tradizione cristiana e in particolare in quelli di rito cattolico. Infatti, l’inizio e la fine del Carnevale sono collegati alla data della Domenica di Pasqua. Papa Benedetto XVI ha sottolineato infatti, che per i cattolici il Carnevale ha direttamente a che fare con il sentimento di “umanità” cristiana in quanto tale festa è “espressione di gioia”. La data della Domenica di Pasqua è diversa ogni anno perché avviene in relazione al giorno del primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera. In ogni caso, i festeggiamenti del Carnevale si svolgono spesso in pubbliche parate in cui tutti i partecipanti sono mascherati e dove dominano elementi giocosi e fantasiosi sui famosi carri di Carnevale artigianali.

Quando inizia Carnevale quest’anno

Quando inizia Carnevale quest’anno – shutterstock foto di Luneva Nadya

Quando inizia il Carnevale 2021?

Il Carnevale inizia circa 70 giorni prima della Pasqua. Pertanto, la Pasqua può cadere tra il 21 Marzo e il 25 Aprile, e la data di inizio del Carnevale può essere compresa tra il 10 gennaio e il 14 febbraio, mentre la data in cui termina è compresa tra il 9 febbraio e il 16 Marzo. Nella Chiesa cattolica l’inizio del cosiddetto Tempo di Settuagesima, o Tempo di Carnevale, avviene circa settanta giorni prima della Domenica di Pasqua. e segna un periodo di preparazione alla Quaresima, in cui si inizia l’astinenza dalle carni nei giorni feriali. Per il 2021 pertanto l’inizio del Carnevale o meglio la Domenica di Settuagesima sarà il 31/01/2021.

Carnevale di Sciacca, il più antico di Sicilia

Quando finisce il Carnevale 2021?

Il Carnevale termina quaranta giorni prima della Domenica di Pasqua con il Martedì Grasso. Il giorno successivo, conosciuto come il Mercoledì delle Ceneri, segna l’inizio della Quaresima, un periodo in cui i fedeli si astengono dal mangiare carne nei giorni feriali. Per questo,  nel 2021, quest’anno il Carnevale finisce il 16/02/2021.

Dolci di Carnevale: i cibi tipici della festa più golosa

Il Carnevale 2021

Ecco tutte le date di questa colorata festività, che si spera rallegri gli animi anche quest’anno.

Inizio del Carnevale       31/01/2021        Domenica di Settuagesima

Fine del Carnevale          16/02/2021        Martedì Grasso

Inizio della Quaresima   17/02/2021        Mercoledì delle Ceneri

Carnevale di Fano: storia e programma della tradizione più dolce d’Italia

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il Carnevale di Viareggio ha origine nel 1873 ed è uno dei più importanti e maggiormente apprezzati carnevali a livello internazionale. Secondo alcuni, è annoverato, insieme a quello di Venezia, tra i dieci migliori carnevali al mondo.
  • Nel 1797, con l’occupazione francese di Napoleone e con quella successiva austriaca, nel centro storico la lunghissima tradizione del Carnevale veneziano fu interrotta per timore di ribellioni e disordini da parte della popolazione.  Questa ricominciò con grande successo solo nel 1979, sulle orme dell’antica manifestazione.
  • Secondo antiche tradizioni Romane il carnevale durava l’intero periodo invernale, dal giorno di commemorazione dei defunti sino al primo giorno di Quaresima e il travestimento serviva non a nascondere la propria identità sebbene a rimandarne a un’altra.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.