Quali sono gli hobby più diffusi al mondo?

Secondo uno studio pubblicato su un magazine americano da American Psycological Association, per essere davvero felici bisognerebbe avere a disposizione dalle 2 alle 5 ore da dedicare soltanto a sé. Nell’arco del proprio tempo libero, quindi, ognuno dovrebbe dedicarsi a ciò che lo fa stare bene. Dalla lettura, allo sport, alle attività creative, ecco quali sono gli hobby più diffusi al mondo.

Nasce il badge per i viaggi sostenibili che certifica i soggiorni green

Gli hobby più diffusi al mondo

Nel corso della propria vita, molti aspetti tendono a cambiare. Dal tempo che si dispone, agli stili di vita che si conducono.  Conciliare il lavoro e le varie faccende di ogni giorno con i propri hobby, può talvolta sottrarre tempo prezioso alla cura di se stessi. Ritagliarsi degli spazi per sé, però, è di fondamentale importanza. Serve, infatti, a rilassarsi, ad apprezzarsi maggiormente e ad essere più stimolati e produttivi anche durante gli impegni quotidiani. Quali sono, perciò, gli hobby più diffusi al mondo? Sono numerosissime le attività a cui la gente ama dedicare il proprio tempo e gli hobby, perciò, possono riguardare varie categorie:

  • hobby tecnologici: si tratta di attività ricreative preferite maggiormente dagli adolescenti. Molti di loro, infatti, amano trascorrere il proprio tempo libero giocando ai videogiochi o guardando serie tv, film e documentari.
  • hobby a contatto con la natura. In questo caso, gli amanti della natura tendono a desiderare uno stacco totale dalla routine giornaliera. Per questo, una semplice passeggiata può donare loro distrazione, serenità e quiete. Alcune tra le attività che rientrano in questo tipo di hobby sono: la pesca, le arrampicate, sport come la canoa o il rafting. Anche il giardinaggio rientra in questa categoria ed è una fra le attività a contatto con la natura preferite dagli italiani. Un particolare tipo di attività che risulta essere molto praticata, fra giovani ed adulti, è il bird watching: una pratica, infatti, molto distensiva e rilassante, che non richiede particolari capacità fisiche o equipaggiamenti.
  • hobby creativi: in questo caso, ci si cimenta con le proprie passioni artistiche. Il decoupage, la pittura, il riciclo creativo e la musica sono soltanto alcuni fra gli hobby creativi più diffusi al mondo.
  • hobby della lettura. Quest’hobby ha sempre accomunato un numero elevatissimo di persone. Che si leggano romanzi, fumetti o gialli, dedicare parte del proprio tempo libero alla lettura ha sempre donato piacere ed entusiasmo. Leggere, infatti, è un buon modo per evadere dalla propria routine ed estendere il proprio sapere.
  • hobby culturali: visitare teatri, assistere a mostre o spettacoli ed andare al cinema sono attività non solo culturali, ma anche ricreative e stimolanti. Come per la lettura, dedicarsi agli hobby culturali è un ottimo modo per stimolare la propria curiosità e la propria fantasia.
hobby più diffusi al mondo

Quali sono gli hobby più diffusi al mondo?- Pixabay di StartupStockPhotos

Gli hobby preferiti dagli italiani

Nella lista degli hobby preferiti dagli italiani, il primo posto è dedicato allo sport. Stando a quanto riportato dai dati ISTAT nell’Annuario Statistico Italiano 2020, infatti, il 35% della popolazione italiana pratica, dai tre anni in su, almeno uno sport. Negli ultimi 15 anni, inoltre, almeno il 6% in più della popolazione ha inserito lo sport nella lista dei propri hobby. Fra gli altri hobby preferiti dagli italiani si trovano:

  • il giardinaggio: questo tipo di attività è sempre stata fra le più amate. Soltanto nel 2020, inoltre, probabilmente per ragioni legate alla pandemia da Covid-19, la percentuale degli italiani amanti del giardinaggio è cresciuta del 39%.
  • guardare la tv: circa 3,5 milioni di italiani hanno dichiarato di dedicare almeno 3 ore del proprio tempo libero a guardare la tv. Gli adolescenti, invece, tendono ad usare maggiormente piattaforme di streaming.
  • mostre e musei: il 29% degli italiani ha dichiarato di avere, come hobby principale, quello di visitare musei o assistere a mostre.
  • cinema e teatro: circa il 50% degli italiani, con un età compresa fra i 18 ed i 24 anni, afferma di andare abitualmente al cinema o al teatro.

La lettura, invece, è fra le attività in calo, in Italia. Il 96% degli italiani, infatti, preferisce trascorrere il proprio tempo a guardare la tv, piuttosto che leggere.

Orto sul balcone: una scelta green e a favore del nostro benessere

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Fra gli hobby in crescita, quello principale riguarda il passare il proprio tempo libero sul web. In Italia, gli utenti che trascorrono il proprio tempo in rete sono circa 28.8 milioni: si tratta del 52% degli italiani, con un’età compresa dai 2 anni in su.
  • Secondo i dati del Rapporto Annuale 2020,  durante la pandemia da Coronavirus, il 96,2% della popolazione italiana ha passato la maggior parte del proprio tempo guardando la televisione. La percentuale di giovani tra i 18 ed i 34 anni che hanno dedicato molto tempo alla tv, invece, è pari al 53,2%.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post