Le Chiese più belle della Toscana

L’Italia possiede un patrimonio culturale e ambientale unico al mondo. Non solo coste, riserve e paesaggi naturali, ma ben oltre 4.000 musei, 6.000 aree archeologiche, 40.000 dimore storiche e 85.000 chiese soggette a tutela. L’Habitante viaggiatore va oggi alla ricerca delle Chiese più belle della Toscana.

Alla scoperta della Toscana, tradizioni e numeri della regione culla di cultura e arte

Le Chiese più belle della Toscana

1. Il Duomo di Siena

Il Duomo di Siena, principale luogo di culto cattolico della cittadina toscana, entra di diritto nella classifica delle chiese più belle d’Italia. Dedicato a Santa Maria Assunta, il duomo, a croce latina, si presenta con tre navate e una cupola dodecagonale. Eretto nel 1220, presenta uno stile romanico gotico. Di grande valore artistico e culturale, la sua struttura interna è dominata dalla bicromia bianco-nero, in riferimento ai colori dello stemma di Siena. Il pavimento, suddiviso in 56 riquadri, è un’opera unica nell’arte italiana, per ricchezza, creatività, vastità ed importanza dei nomi che vi hanno collaborato.

La facciata è decorata con marmo bianco. La parte inferiore è corredata da un ciclo di statue di Giovanni Pisano. La parte superiore fu progettata invece da Camaino di Crescentino. Lo splendido altare maggiore è in marmo e bronzo. Il Duomo di Siena rappresenta nella sua bellezza intrinseca un unicum per l’arte sacra italiana, è indubbiamente una delle chiese più belle della Toscana.

Le Chiese più belle della Toscana

shutterstock_1107077198 Di Fabi Fischer – Duomo di Siena

2. Il Duomo di Pisa

Il Duomo di Santa Maria Assunta, al centro della Piazza dei Miracoli, a Pisa, è un capolavoro romanico. La costruzione del duomo, iniziata nel 1064, fu finanziata con il bottino recuperato in seguito alle vittorie sui Saraceni e al saccheggio di Palermo. La facciata è realizzata in marmo bianco e grigio, con inserti colorati. L’edificio, nella parte inferiore, è caratterizzato da arcate cieche che nella facciata inglobano le lunette dei tre portali in bronzo. Sulla facciata sono visibili delle monofore, bifore e trifore.

Il duomo di Pisa è a croce latina e presenta cinque navate. La navata centrale, coperta da un soffitto ligneo a cassettoni, presenta due file di colonne in granito con capitelli di ordine corinzio. Sulle navate laterali, con volte a crociera, si sviluppano i matronei. La cupola a pianta ellittica è decorata con la raffigurazione della Vergine in gloria e santi. Il duomo di Pisa è una delle chiese più belle della Toscana.

Le Chiese più belle della Toscana

shutterstock_1670877121 Di posztos – Duomo di Pisa

3. La Cattedrale di Santa Maria del Fiore

La cattedrale di Santa Maria del Fiore, conosciuta come il Duomo di Firenze, è una delle chiese più belle della Toscana. Sorge sulle fondamenta dell’antica cattedrale di Firenze, la chiesa di Santa Reparata. La costruzione del duomo ebbe inizio nel 1296. La dedica a Santa Maria del Fiore avvenne in corso d’opera, nel 1412.

L’edificio è costituito da tre navate. Santa Maria del Fiore, nota per la splendida cupola del Brunelleschi, attrae per le dimensioni e per il materiale di cui è costituita, il marmo bianco di Carrara, verde di Prato, rosso di Maremma e il cotto delle tegole. All’interno della cupola è possibile ammirare gli splendidi affreschi di Giorgio Vasari, il quale progettò uno straordinario Giudizio Universale, che, alla sua morte, fu terminato da Federico Zuccari.

Le Chiese più belle della Toscana

shutterstock_1755728351 Di Martina Badini – Cattedrale di Santa Maria del Fiore

4. La Basilica di Santa Croce

La basilica di Santa Croce è una delle più grandi chiese francescane in Italia e uno dei simboli di Firenze. La struttura originale risale al 1212 quando San Francesco d’Assisi visitò Firenze per poi stanziarsi in città con un gruppo di seguaci. La costruzione dell’edificio attuale iniziò nel 1294/1295. La facciata dell’edificio, considerato uno delle chiese più belle della Toscana, è coperta da marmo policromo. All’interno della basilica, dietro l’altare principale, si trova la splendida opera di Agnolo Gaddi, un ciclo di affreschi dedicato alla Leggenda della Vera Croce, quella che parla del legno del giardino dell’Eden che divenne poi la croce sulla quale fu crocifisso Gesù.

Le Chiese più belle della Toscana

shutterstock_321836489 Di Efired – Basilica di Santa Croce

5. L’Abbazia di Sant’Antimo

L’abbazia di Sant’Antimo è un complesso monastico benedettino, situato presso Castelnuovo dell’Abate, all’interno del comune di Montalcino, in provincia di Siena. L’edificio è suddiviso in tre navate e termina con un’abside semicircolare con deambulatorio. La navata maggiore della chiesa è coperta da una volta a capriate lignee. La chiesa attuale, considerata una delle chiese più belle della Toscana, è stata edificata all’inizio del XII secolo, ma le origini dell’abbazia sono in realtà molto più antiche. La leggenda fa risalire la fondazione di Sant’Antimo al IX secolo, all’epoca del Sacro Romano Impero, guidato dall’imperatore Carlo Magno, ritenuto il fondatore della Cappella Carolingia, corrispondente all’attuale sagrestia.

Le Chiese più belle della Toscana

shutterstock_1764351278 Di Barak Kohavi – Abbazia di Sant’Antimo

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Secondo la classifica della community di Travel365, nata da un sondaggio che ha coinvolto oltre diecimila utenti chiamati a selezionare 5 preferenze da un gruppo di oltre 200 chiese italiane, il Duomo di Siena è la chiesa più bella d’Italia. Leggi La classifica delle Chiese più belle d’Italia.
  • La Cattedrale di Santa Maria del Fiore è ritenuta la terza chiesa più grande d’Europa dopo San Pietro a Roma e San Paolo a Londra.
  • Il territorio italiano è stato suddiviso in regioni ecclesiastiche. La regione ecclesiastica è un’istituzione cattolica, regolata dal Codice di diritto canonico nei canoni 433 e 434, che raggruppa più province ecclesiastiche e/o diocesi direttamente soggette alla Santa Sede tra loro vicine.
  • La regione ecclesiastica della Toscana possiede 2.474 chiese.

La classifica delle chiese più belle d’Italia

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web