5 Consigli utili per risparmiare in casa

Breve guida per risparmiare in casa praticando uno stile di vita intelligente e sostenibile, per le tasche e per l’ambiente.

Lo scopo di questo piccolo manuale per il risparmio domestico è quello di individuare quegli stili di vita intelligenti e quelle sane abitudini che consentano di fare economia secondo i principi della sostenibilità. Niente rinunce o tagli, dunque. Al massimo indicazioni su come sostituire alcune abitudini poco lungimiranti.10 buoni propositi per prendersi cura della propria casa

5 Consigli utili per risparmiare in casa

www.unsplash.com

1 Imparare a gestire il bilancio familiare.

In primo luogo, per risparmiare in casa, è necessario essere consapevoli di quali sono le entrate mensili del nucleo familiare e quali le spese certe del mese. Calcolato quanto resta a disposizione per la famiglia, detratte le spese fisse, sarà possibile stimare il budget settimanale a propria disposizione.

Un sistema intelligente per non andare oltre tale budget è quello di abbandonare la carta di credito, che anticipa la liquidità, in favore di una carta ricaricabile prepagata sulla quale versare la somma che si è calcolato di poter spendere in un determinato lasso di tempo.Imparare il risparmio energetico e l’edilizia sostenibile: un nuovo lavoro

5 Consigli utili per risparmiare in casa

www.unsplash.com

2 Razionalizzare i consumi di luce e gas.

Le spese di luce e gas sono quelle spese fisse, cui si è fatto riferimento poco sopra, che riducono il budget familiare. Fondamentale, perciò, perché il proprio budget mensile cresca e’ razionalizzarne i consumi.Risparmiare sul riscaldamento: 10 consigli

Per fare ciò, in primo luogo, bisogna convertirsi ad alcune sane abitudini. In particolare sarà indispensabile sostituire le vecchie lampadine alogene con le nuove luci a Led che durano più a lungo e consentono di avere risparmi notevoli sulla bolletta.

In secondo luogo, per risparmiare in casa, sarà importante acquistare elettrodomestici di classe energetica A, molto più efficienti dei tradizionali elettrodomestici.

Inoltre, una buona abitudine per risparmiare in casa, è quella di spegnere sempre gli apparecchi che si utilizzano, evitando di lasciarli in stand-by.

Ancora, una sana pratica sarà quella di fare sempre lavatrici e lavastoviglie alla sera e a pieno carico.

Infine, armandosi di pazienza, sarebbe sicuramente una buona abitudine quella di confrontare le differenti tariffe offerte dalle società fornitrici di energia elettrica e gas presenti sul mercato.Costi in aumento per luce e gas: ecco come risparmiare

5 Consigli utili per risparmiare in casa

www.unsplash.com

3 Conservare i cibi in modo intelligente

Importantissimo, per risparmiare in casa, è imparare a conservare ogni alimento nel modo più corretto, onde evitare sprechi inutili di cibo e di denaro.

Quasi nessuno sa che il Ministero della Salute ha redatto un vero e proprio decalogo per il corretto utilizzo del frigorifero:

  • In basso andrebbero posizionati carne e pesce che devono sostare nella parte più fredda
  • Nella parte centrale andrebbero messe uova, latticini, dolci a base di creme e panna e quegli alimenti da conservare in frigorifero dopo l’apertura
  • In alto andrebbero conservate le verdure e la frutta che possono essere danneggiate da temperature troppo basse
  • Nelle mensole laterali, infine, andrebbero messi i prodotti che necessitano solo di una leggera refrigerazione

4 Riciclare

Come risparmiare in casa? Acquistando meno e riciclando di più. Esistono molti trucchetti che ci posso aiutare nell’arte del “riciclo”.

Quando andiamo a fare la spesa, ad esempio, sarebbe ideale ricordarsi di portare sempre con se’ delle borse di stoffa per trasportare i prodotti acquistati. I sacchetti di plastica, a pagamento, nel lungo periodo, incidono sul bilancio familiare mensile e non sono, dunque, una scelta sostenibile né per le proprie tasche né per l’ambiente.

Un’altra buona abitudine, in tal senso, è quella di eliminare i prodotti monouso, come tovaglioli e stoviglie di carta, preferendo tovaglioli in stoffa dai materiali naturali e posate di design realizzate con materiali riciclati.

Infine, ideale sarebbe imparare a non sprecare i numerosissimi sacchetti della spazzatura che tutti i giorni produciamo. Benché questo sia impensabile per il bidone dell’umido, sarà, invece, ben possibile riciclare i sacchetti in cui buttiamo la carta, la plastica, ed il vetro che di norma sono piuttosto puliti e non fanno cattivo odore.

5 Consigli utili per risparmiare in casa

www.unsplash.com

5 Razionalizzare i consumi d’acqua

Ecco due pratici trucchetti per risparmiare in casa imparando a razionalizzare i consumi d’acqua.

In primo luogo, fare docce non troppo lunghe e a temperatura non troppo elevata.

In secondo luogo, annaffiare alla sera il proprio giardino o le piante del proprio ambiente domestico. Una volta tramontato il sole, infatti, l’acqua non evaporerà, consentendoci di risparmiare sull’irrigazione. 

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

. Ogni ripiano del frigorifero presenta una temperatura diversa ideale per precisi alimenti. 

.10 sigarette al giorno nell’arco di un anno ti costano oltre 700 euro. Perciò se fumi, smetti di fumare!

Claudia Sgalambro

Ti E’ PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER