Meglio l’asciugatrice o la lavasciuga? Opinioni e confronto

Condividi L'articolo su

La lavatrice è un elettrodomestico fondamentale difatti è presente praticamente in tutte le case degli italiani. recentemente cresce l’interesse anche verso l’elettrodomestico che costituisce il passaggio successivo, ma cosa scegliere tra asciugatrice o lavasciuga? Opinioni, pro e contro di entrambe.

Quando si parla di asciugatrice si intende un elettrodomestico utilizzato per asciugare la biancheria ed altri prodotti tessili. Mentre la lavasciuga è quell’elettrodomestico che unisce la funzione della lavatrice e quell’asciugatrice, ovvero unisce il ciclo di lavaggio a quello di asciugatura. Da sempre il dilemma è uno solo: cosa è meglio acquistare l’asciugatrice o la lavasciuga?

Pro e contro dell’asciugatrice

L’asciugatrice è un apparecchio tra i meno diffusi nella case italiane se posta al pari di altri elettrodomestici come la lavastoviglie per esempio. Di recente però sono sempre di più coloro che ne desiderano una per essere agevolati nelle incombenze domestiche. Tra i vantaggi del possedere una asciugatrice vi sono:

  • la grande comodità di avere vestiti sempre asciutti e pronti all’uso dopo poco tempo dal loro lavaggio;
  • evita di aumentare il livello di umidità in casa conseguente al tenere i panni ancora bagnati all’interno;
  • evita che i panni stesi all’esterno si carichino di inquinamento, pollini e polvere che possono poi comportare reazioni allergiche indossando i vestiti;
  • non dover stendere e poi recuperare il bucato;
  • evita, nella maggior parte dei casi, l’operazione di stiraggio poiché gli indumenti appena usciti dall’asciugatrice non presentano pieghe particolarmente evidenti.

Per quanto riguarda, invece, i contro dell’avere una asciugatrice in casa abbiamo sicuramente:

  • il consumo extra di energia, che però può essere ridotto di molto se si sceglie un elettrodomestico di classe energetica avanzata che consuma poco;
  • la necessità di una manutenzione periodica del proprio apparecchio che passa per la costante pulizia dei filtri.
lavasciuga opinioni

Meglio l’asciugatrice o la lavasciuga? Opinioni e confronto – PIXABAY

Pro e contro della lavasciuga

La lavasciuga consente con un unico ciclo di partire da panni sporchi a panni lavati e completamente asciutti e pronti per essere indossati. Tra i pro dell’avere una lavasciuga in casa vi sono:

  • ingombro dimezzato rispetto alla combinazione lavatrice più asciugatrice;
  • i cicli di lavaggio e asciugatura avvengono in automatico senza la necessità di dover intervenire manualmente;
  • vi è la possibilità anche di lavare e asciugare in maniera del tutto indipendente utilizzando questo elettrodomestico anche solo per il lavaggio o solo per la fase di asciugatura.

Tra i contro di questo elettrodomestico ci sono, invece:

  • capacità di carico in asciugatura dimezzata rispetto ala capacità di carico in lavaggio;
  • può esservi, in alcuni casi, un consumo maggiore di acqua, in questo caso è bene consultare in maniera accurata la scheda tecnica del prodotto che si vuole acquistare;
  • l’affidabilità non è sempre al livello di quelle garantite da lavatrice e asciugatrice.

Asciugatrice o lavasciuga, quale scegliere?

Prima di acquistare un elettrodomestico che comunque è destinato a lavorare e funzionare per diversi anni è molto importante prendere in considerazione fattori che sono anche specifici per una data persona, Non tutti hanno le medesime esigenze. In genere i parametri che vengono maggiormente valutati sono: il prezzo, le specifiche esigenze di lavaggio e lo spazio a disposizione in casa. Di conseguenza ci si troverà a scegliere quello che meglio si addice alla propria casa e alle proprie tasche. Se per esempio lo spazio a disposizione non consente di disporre sia si una lavatrice che una asciugatrice la soluzione più logica sarà per forza di cose la lavasciuga. In questo caso sì dovrà essere consapevoli del fatto che la lavasciuga, poiché sottoposta ad un lavoro doppio rispetto a quello di due elettrodomestici separati, potrebbe usurarsi più velocemente. Inoltre nonostante la spesa iniziale più cospicua e pari a circa 1000 euro quando si lavatrice e asciugatrice si acquistano separatamente pare che vi sia un risparmio energetico, e quindi economico, poi nel lungo periodo.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • In recente report dell’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) sui consumi energetici in Italia ha fotografato come gli italiani utilizzano l’energia all’interno delle proprie abitazioni. Gli elettrodomestici dopo i sistemi di riscaldamento e raffreddamento sono quelli che maggiormente incidono sui consumi complessivi. In particolare dal report è emerso che il 99,5% delle famiglie italiane possiede il frigorifero, il 97,3% ha la lavatrice, il 50,2% possiede una lavastoviglie e il 15,2% l’asciugatrice il 15,2%.
  • La lavastoviglie è molto più presente nei casi in cui si è di fronte a famiglie numerose o con bambini. Si stima che in media vengono effettuati quasi 5 lavaggi a settimana con la lavastoviglie e 4 con la lavatrice. Nelle famiglie con un numero di componenti uguale o maggiore a cinque si può anche arrivare a 7 lavaggi medi a settimana, sia per quanto riguarda la lavatrice che per la lavastoviglie.
  • In Italia è stato registrato un crescente interesse per gli elettrodomestici a risparmio energetico. In particolare la piattaforma Idealo ne ha analizzato le ricerche online. Queste sono aumentate del 200% nel caso di lavatrici e lavastoviglie, del 130% per i frigoriferi, del 110% per i piani cottura, del 10% per i forni e del 4% per asciugatrici e lavasciuga.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da

Biologa