Vai al contenuto
Tiny House Eco-friendly

La Tiny House: piccola casa eco-friendly

Condividi L'articolo su

Alcuni vedono il trend ‘tiny house’ come qualcosa di temporaneo e destinato a finire, altri lo vedono come un’opportunità per conoscere un nuovo modo di abitare la casa. La tiny house è una piccola casa eco-friendly, quindi chi sceglie questa casa non cambia solo modo di vivere, ma adotta anche uno stile di vita devoto all’ambiente. Perché la tiny house è una micro abitazione costruita con materiali sostenibili e adotta sistemi di efficientamento energetico degni di una casa eco-friendly.

Le celle solari trasparenti per il futuro dell’energia sostenibile

Le tiny house sono eco-friendly: in che modo?

Il tiny living, vale a dire il ridimensionare ogni sfera della propria vita, adattandosi ad uno stile di vita minimalista e sostenibile. Queste micro-case sono eco-friendly, vediamo come:

1 – Utilizzare materiali riciclati ed ecologici

Molti costruttori utilizzano materiali riciclati ed ecologici, come il legno, l’argilla, il sughero, il terriccio o la calce.

2 – Riduzione delle emissioni di CO2

Più piccolo è lo spazio in cui vive una persona e minore sarà la sua emissione di anidride carbonica. Infatti, nel caso dei grandi edifici, essi sono i maggiori produttori di emissioni di CO2. Invece, le tiny house nel loro piccolo spazio vitale che riservano al proprietario, in cui di solito la superficie abitabile è inferiore a 400 piedi quadrati le emissioni sono ridotte.

3 – Abbandono del vecchio materialismo

Nelle tiny house si dice addio a tutto ciò che è superfluo, che è in più, non può esistere sovraccarico di oggetti o vestiti, ci si limita a ciò che serve per vivere. Ci circondiamo solo di ciò che serve per il nostro fabbisogno giornaliero.

4 – Consumo di meno risorse

Le tiny house sono le strutture per eccellenza più autosufficienti in assoluto, esse contribuiscono all’economia circolare. La raccolta dell’acqua, in alcune tiny house avviene in loco, altre si servono di sistemi solari per la produzione di energia verde. Anche i servizi igienici non sono convenzionali, non hanno bisogno di acqua e sia i prodotti utilizzati che gli imballaggi sono costituiti interamente da ingredienti naturali e la confezione risulta essere anche riciclabile.

Tiny House
La Tiny House: piccola casa eco-friendly – SHUTTERSTOCK DI Erik Laan

Cosa ci insegna il concetto di tiny house?

La tiny house è molto di più che una semplice mini-casa mobile, ci porta di fronte ad un modo di rivoluzionare il nostro modo di vivere, non solo la casa ma anche tutto ciò che ne comporta. Anche se non si sceglie di trasferirsi o addirittura costruire una tiny house, è importante diffondere la consapevolezza che essa ci insegna. Le mini-case ci insegnano di utilizzare e avere solo ciò di cui abbiamo bisogno e di quanto l’energia e anche l’acqua siano una risorsa importante per tutto noi, una risorsa che possiamo avere in modi alternativi ed ecosostenibili. Vivere in una tiny house vuol dire vivere in mondo più consapevole.

Vivere in una mini casa: come sceglierla al meglio e quali sono i vantaggi

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo i nuovi dati del censimento, in America circa 20 milioni di abitanti hanno lasciato le loro abitazioni tradizionali e hanno cambiato stile di vita, vivendo in una mini-casa mobile.
  • Il Tiny House Movement è un vero e proprio stile di vita. Il concetto di Tiny House nasce proprio qui, in cui risiede una filosofia, un modo di vivere la vita diverso. Un movimento che va in contrasto con lo stile di vita tradizionale della popolazione mondiale.
  • Sul mercato esistono diverse tipologie di pannelli solari, quello più comune è il fotovoltaico standard, ma sono stati ideati altri tipi di pannelli a seconda delle proprie esigenze e della zona in cui l’abitazione è ubicata. Per esempio: i pannelli fotovoltaici a film sottile, ibridi, rossi.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News