Dove andare in vacanza al mare senza macchina?

Vacanze al mare senza macchina: ecco le più belle da visitare

Dove andare in vacanza al mare senza macchina? Le mete raggiungibili senza auto per fare una vacanza low cost e sostenibile immersi nel verde lontani da tutto, senza lo stress dei parcheggi, smog e inquinamento sono svariate. Ideali per riposarsi e depurarsi.

Andare in vacanza al mare senza macchina

A volte sembra impossibile fare una pausa dall’utilizzo dell’automobile. Tuttavia, specialmente in estate, ci sono soluzioni rilassanti ed economiche che permettono di raggiungere incantevoli mete semplicemente utilizzando i trasporti pubblici.

vacanza al mare senza macchina

Dove andare in vacanza al mare senza macchina? – pexels di szelei robert

Spiagge facilmente raggiungibili senza macchina da Nord a Sud

Andare in vacanza al mare senza macchina è possibile. In Italia le spiagge raggiungibili con i mezzi pubblici senza spendere molto sono molteplici. Ecco le mete raggiungibili da varie città italiane, anche con un viaggio di andata e ritorno in giornata, in maniera molto semplice.

La spiaggia di Camogli

La spiaggia di sassi di Camogli, è una delle mete marittime più belle della Liguria. È possibile raggiungerla in maniera molto semplice, senza spendere molto, da Milano. Il viaggio in treno senza cambi dura all’incirca due ore da Milano.

Baia del Silenzio a Sestri Levante

La Baia del Silenzio a Sestri Levante, si trova anch’essa in Liguria. Questa è facilmente raggiungibile sia in treno che in pullman. Da Milano il viaggio di andata e ritorno costa all’incirca 30 euro, mentre, partendo da Firenze in bus è possibile spendere meno, ma il viaggio è più lungo perché dura quattro ore.

Jesolo – Bandiera Blu

In Veneto, non lontano da Venezia c’è Jesolo, spiaggia confermata Bandiera Blu dal 2018. Questa è un’importante cittadina turistica che garantisce il massimo del divertimento. Infatti, offre zone attrezzate per svolgere attività sportive e ludiche. Per raggiungerla da Milano il treno impiega un po’ meno di quattro ore con un cambio. Mentre, da Bologna due ore e mezza. Inoltre, la spiaggia è facilmente raggiungibile anche da Udine in due ore.

La spiaggia esclusiva di Viareggio

A Viareggio l’enorme spiaggia sabbiosa immersa in una grande pineta è circondata dalle Alpi Apuane. La città è facilmente raggiungibile da Milano in tre ore e mezza di treno. Mentre, se si parte da Firenze il percorso in treno dura solo un’ora e mezza.

Isola di Capraia – arcipelago toscano

Su quest’isola non è possibile sbarcare con l’automobile, quindi, è la meta perfetta per chi vuole lasciare la macchina a casa. È parte dell’arcipelago toscano e si trova vicino alla Corsica. Ci si arriva in tre ore partendo in traghetto da Livorno. Nel borgo vivono 200 persone. Infatti, è il luogo perfetto per chi cerca un po’ di relax nel verde. Questo è il luogo ideale per praticare snorkeling e nuoto all’aperto in acque libere.

Cattolica sulla Riviera Romagnola

Una delle località marittime più economiche della Riviera Romagnola è Cattolica, al confine con le Marche. Oltre alle spiagge libere, qui è possibile trovare lidi e bagni attrezzati dove potersi divertire e mangiare senza spendere molto. Infatti, l’offerta è molto ampia e si addice a tutte le tasche e esigenze. Da Milano occorrono circa tre ore e mezza in Frecciarossa, o più di quattro ore con i treni regionali. Invece, da Bologna il viaggio dura poco meno di due ore.

L’appartamento al mare è un buon investimento?

Paestum e Palinuro nel Parco Nazionale del Cilento

La spiaggia di Paestum non è molto lontana dall’area archeologica, che caratterizza questo territorio, uno dei più belli della Campania. Qui la spiaggia è lunga, ampia e sabbiosa, con alcuni tratti liberi. Questa è facilmente raggiungibile da Napoli in poco meno di un’ora e mezza di viaggio. Da Salerno, invece, il viaggio dura sola mezz’ora.

Mentre, la spiaggia di Palinuro, si affaccia su una spettacolare costa rocciosa di insenature, grotte, baie e calette nascoste. Qui il mare è cristallino caratteristico per i suoi colori turchese e smeraldo. Anche in questo caso la spiaggia è facilmente raggiungibile in treno da Napoli, senza cambi, ma anche da Salerno.

Ostuni e Gallipoli in Puglia

Ostuni che si affaccia sulla costa adriatica della puglia è una località marittima realmente suggestiva. Qui tra le spiagge che vale la pena vedere c’è Torre Pozzella, conosciuta come la Città Bianca, facilmente raggiungibile in treno da Bari e da Lecce. Invece, sullo Ionio c’è Gallipoli che oltre alle sue spiagge è famosa per gli spettacoli estivi, protagonisti dell’estate, che si tengono al Parco Gondar.

Isola di Marettimo – arcipelago siciliano

Le isole Egadi sono un arcipelago italiano, in Sicilia, a cavallo tra basso Tirreno e canale di Sicilia. Posto a circa 7 km dalla costa occidentale della Sicilia. Qui, l’Isola di Marettimo mantiene inalterato il suo inestimabile fascino. Infatti, ai turisti non è consentito sbarcarvi in auto. Così, si può visitare il suo spettacolare mare blu e la sua natura selvaggia solo a piedi o in bici. Per raggiungere l’isola di Marettimo, è necessario prendere il traghetto dal porto di Trapani che impiega all’incirca tre ore di navigazione.

Vacanze 2022: come sarà l’estate degli italiani?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • In Italia il numero di mezzi immatricolati ogni anno supera il numero delle nascite dei bambini.
  • L’Osservatorio Vacanze ha realizzato una ricerca per cogliere le tendenze dell’estate 2022. In relazione al discorso Covid-19, rispetto al 2020, si registrano percezioni di rischio molto più contenute, ma c’è ancora qualche preoccupazione sull’andare in crociera (3,5), ma anche partecipare a sagre, feste ed eventi (3,2) così come recarsi nei parchi divertimento (3,1). Tuttavia, nel complesso, il 95% della community Touring ha un atteggiamento positivo nei confronti dell’estate che sta per iniziare.
  • Nell’estate 2022 la destinazione preferita dagli italiani è ancora la propria patria, (73%), ma ripartono anche i viaggi verso mete Europee (23%).

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.