Vai al contenuto
Tende smart

Tendenze interior design: cosa sono le tende smart?

Condividi L'articolo su

Le tende smart permettono di ottenere una casa sempre più domotica. Ecco che cosa sono.

Oggi le nuove abitazioni e quelle in fase di ristrutturazione sono sempre più domotiche. Proprio come le tende smart, tutto può essere comandato da remoto con un semplice click direttamente dal proprio smartphone: dall’illuminazione al riscaldamento, fino ad arrivare alle tapparelle.

Infatti, sono moltissimi coloro che scelgono per la propria casa le tende intelligenti. Grazie a questa soluzione è possibile regolare le tende a distanza grazie alla connessione wi-fi ed agli innovativi sistemi tecnologici.

Attraverso dei dispositivi integrati, con le tende domotica, è possibile automatizzare e programmare operazioni. In questo modo si è in grado di godere di un’abitazione intelligente che aiuta a migliorare la qualità della vita e che riduce lo stress connesso alle attività svolte nel quotidiano.

Tende smart
Tende smart: che cosa sono e tutti i loro vantaggi – Immagine di Unsplash di the blowup

Tende smart e controllo da wi-fi

Per far funzionare le tende smart è necessario un pannello di controllo centrale connesso ad una rete wi-fi. In questo modo è possibile collegare tutti i vari elettrodomestici e dispositivi intelligenti presenti all’interno dell’abitazione.

Uno tra i grandi vantaggi di questi sistemi è sicuramente il risparmio energetico unito al massimo comfort. Ogni azione quotidiana diventa più semplice ed è possibile evitare eccessi ed inutili consumi.

Oltre alle tende ed alle tapparelle smart, inoltre, è possibile rendere intelligente:

  • Il sistema di allarme.
  • Il riscaldamento.
  • Gli elettrodomestici.
  • L’illuminazione.
  • Gli smart speaker.

Tendenze domotica 2022: scopriamo quali saranno

Domotica tende

La domotica applicata alle tende consente di automatizzare l’attività, permettendo di programmare apertura e chiusura in specifici orari, regolando anche il passaggio della luce. In questo modo, pertanto, è possibile sfruttare il sole per la regolazione della temperatura dell’ambiente sottostante, traendone svariati benefici.

Grazie alle tende a rullo smart, poi, è possibile risparmiare in inverno sul riscaldamento e sull’aria condizionata, invece, d’estate, si riescono a mantenere gli ambienti all’ombra e riparati.

Oltre a quelle a rullo, sul mercato sono disponibili molte tipologie di tende differenti come, ad esempio, quelle a lamelle. È bene sapere che i sistemi di domotica possono essere applicati a strutture differenti.

Inoltre, installando all’interno della stanza d’interesse un sensore di luminosità è possibile fare in modo che le tende si aprano e si chiudano in maniera automatica a seconda della luce che penetra all’interno dell’ambiente. Un ottimo metodo per mantenere il calore e l’illuminazione costante ad ogni ora del giorno.

Ovviamente, con il cambio delle stagioni è necessario rivedere gli orari, reimpostandoli in base all’altezza del sole nelle differenti ore del giorno.

Le tapparelle elettriche smart

Oltre alle tende anche le tapparelle elettriche possono essere smart. Queste, infatti, grazie all’innovazione possono essere collegate ad un sistema domotico, riuscendo a gestire apertura e chiusura a distanza anche quando non si è tra le mura domestiche.

Con un semplice click o un comando vocale, inoltre, è possibile chiudere tutte le tapparelle nello stesso momento. La massima comodità anche prima di andare a dormire è garantita.

Proprio come per le tende, anche qui è possibile programmare la chiusura ad un orario specifico direttamente tramite l’installazione di un applicazione sullo smartphone. Per fare tutto questo, però, è fondamentale sostituire l’interruttore di casa con uno intelligente, capace di connettersi direttamente alla rete wi-fi.

Sono differenti le tipologie di interruttori intelligenti per tapparelle presenti oggi sul mercato. Tutti vengono studiati con un design moderno e minimale, capace di integrarsi perfettamente all’interno di una casa smart ed innovativa. Grazie all’interruttore intelligente, inoltre, è disponibile la connessione ed il comando da remoto in ogni momento della giornata.

Qual è la città più smart del mondo?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Ben due italiani su tre di età compresa tra i 25 ed i 55 anni possiedono almeno un dispositivo smart. Il più diffuso è sicuramente lo smart speaker.
  • Nelle vendite degli smart speaker Amazon è in testa con il 23%, seguito da Google al 19%, da Baidu (14%), Alibaba (13%) e Xiaomi (11%). In coda Apple con solo il 5% del mercato. Negli Stati Uniti Amazon ha il 53% del mercato (-20 punti rispetto al 2018), mentre Google ha il 31% (+13 punti). Il resto dei consumatori si rivolge a Sonos (4,7%), Apple (2,8%) e ai produttori cinesi.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News