Tessuti in stile arabo per arredare casa

Per dare un tocco sognante alla propria abitazione creando un’atmosfera suggestiva, si può optare per dei tessuti in stile arabo. Una tendenza particolare e di design ricca di stile e colori esuberanti.

Un tessuto dalle ginestre per una produzione a impatto zero

 I tessuti dell’arredamento arabo

Lo stile arabo fornisce agli interni un tocco unico per dare vita a un arredamento etnico chic. Dare vita a una casa in stile arabo, vuol dire affidarsi a tessuti in grado di dare profondità e calore a ogni stanza, in ogni suo angolo.

Perfettamente di ispirazione araba sono le pareti e i soffitti rivestiti in tessuto, che creano un effetto tenda-arazzo. Questi possono  anche esaltare tavoli e divani oltre a essere appesi come delle opere d’arte. Immancabili poi i suggestivi e grandi tappeti persiani.

Anche le tende possono essere coloratissime e arricchite con mantovane a sciarpa, in modo da coprire le finestre ma anche per separare un ambiente o realizzare un alternativo letto a baldacchino.

I colori

In una casa stile arabo, il primo elemento da non trascurare è il colore. I toni neutri caldi fanno da apripista a sfumature forti  e carismatiche. I toni terrosi come l’ocra, l’arancione bruciato e il rosso mattone sono particolarmente apprezzati e vengono impreziositi spesso da dettagli oro. Perfetti sulle pareti, sui pavimenti, sugli arredi e sugli accessori.

Tra le nuance fredde, ci sono il turchese e il verde smeraldo. In generale si trovano il prugna, il viola melanzana, il ruggine, il color cannella, il cioccolato, il corallo, il blu marino, il giallo grano, il verde oliva, il cremisi e il curry, da sole o combinate tra di loro per creare un’atmosfera molto suggestiva, capace di regalare accoglienza e comfort in poche mosse.

I tessuti per l’arredo di tendenza nel 2022

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • La tessitura made in Italy, in base alle stime elaborate dal Centro Studi di Confindustria Moda per SMI, ha finito il 2019 in negativo. Dopo un biennio di bassa crescita, il 2019 ha avuto un calo del ‐4,7%, (7,6 miliardi di euro), concorrendo così al 13,8% del fatturato generato dal complesso della filiera Tessile‐Moda

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Condividi su
Scritto da