Color Marsala, sfumature avvolgenti per pareti e arredi

Color Marsala, sfumature avvolgenti per pareti e arredi. Profonde e intense, le sfumature del celebre vino siciliano sono in grado di trasformare l’aspetto di ogni stanza della casa, dalla cucina alla zona notte. Le ispirazioni e i consigli per applicare con successo questo colore dalle tonalità trasversali, adattabili anche alle creazioni di moda, ai prodotti di bellezza, all’industrial de­sign e all’arredamento, sono tanti. Tra gli accostamenti possibili si contano il turchese, i rosa, i verdi, il corallo e tutti i colori neutri. Ma è il colore del mare a renderlo ancora più sofisticato. Un colore in controtendenza rispetto all’umore culturale che per questo, ora più che mai è necessario per la co­struzione di un comune senso esteti­co, al di là dei limiti predefiniti.

Color Marsala, il colore di tendenza per un nuovo senso estetico

Il color Marsala, che in pratica è il colore del celebre vino siciliano, caratterizzato da lievi sfumature vinaccia, oggi è un punto di riferimento cromatico, che si contraddistingue per la sua palette, che va dalle note ambrate, fino al terracotta, grazie ai caratteristici pigmenti rossi e alla sua matrice bordeaux. Inoltre, da quando Pantone Color Institute l’ha scelto come colore dell’anno nel 2015 è diventato un colore in grado di arredare gli interni in modo vigoroso.

Color Marsala, sfumature avvolgenti per pareti e arredi

Color Marsala, sfumature avvolgenti per pareti e arredi – shutterstock Africa Studio

Come abbinare il color Marsala delle pareti

Il Marsala è perfetto per le pareti della zona giorno soprattutto in soggiorno, ma anche in cucina e nella zona pranzo. In questi spazi è possibile scegliere di tingere una parete interamente color marsala, sia di giocare con geometrie e schemi di colore. È la base ideale per comporre un arredo ricco ed elegante. Infatti, è indicato per gli ambienti classici e moderni e li connota con uno stile forte. Il color Marsala è valorizzato con l’accostamento ad altre cromie, solitamente tenui e poco sature come le sfumature del rosa e tutte le palette neutre come il grigio. Ma è di grande impatto anche se accostato a colori come il blu navy e al blu indaco.

In cucina, richiama lo stile rustico, e spesso è addolcito da maioliche o da arredi dalle essenze chiare. Tuttavia, si addice anche allo stile industrial e crea contrasti interessanti specialmente se abbinato ad elettrodomestici in acciaio.

Trend Colori 2022: come la Pandemia ha influenzato il mondo

Color Marsala, sfumature avvolgenti per arredi

Per equilibrare la parete color Marsala con il resto dell’arredamento è bene scegliere complementi d’arredo neutri. In ogni caso, se la scelta di un’intera parete color Marsala sembra azzardata, si può pensare di scegliere arredi e accessori in questa palette. Scegliere pouf, divani e poltroncine in questo colore dona al soggiorno un carattere forte, ma allo stesso tempo romantico.

Invece, in camera da letto è ideale per le lenzuola, in coppia con cuscini chiari o su un tappeto verde esotico. In poche parole, in un ambiente con uno sfondo neutro e uno stile minimal gli accessori in palette Marsala sono semplicissimi da abbinare e giocare con i contrasti diventa divertente.

Quali saranno le tendenze colore pareti 2022?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • L’indagine ProdCom, la rilevazione annuale della produzione industriale, è condotta su tutte le unità locali produttive (stabilimenti) delle imprese industriali con almeno 20 addetti e su un campione rappresentativo delle imprese industriali tra 3 e 19 addetti. I dati sono elaborati e riportati all’universo sulla base delle informazioni rilevate presso le unità statistiche che hanno collaborato alla rilevazione. I dati elaborati riportano, per singola voce merceologica, i livelli della produzione realizzata espressi in quantità e della produzione venduta espressa in quantità e in valore. Attualmente soggetta al Regolamento 3924/91 del Consiglio dell’Unione Europea, dal 1° gennaio 2021 l’indagine sarà soggetta al nuovo Regolamento EBS (Regolamenti UE 2019/2152 e 2020/1197).
  • Il viola è stato per secoli un colore legato alla regalità, alla ricchezza e al potere.
    Cleopatra adorava il viola e lo usava per i suoi divani, le vele delle sue navi e per gli abiti più preziosi. Ma per ottenere solo 30 grammi di colorante viola occorreva un’ebollizione di giorni di ben 20.000 lumache marine!
  • Ogni anno i professionisti del­l’Istituto Pantone, tra cui il suo direttore esecutivo e guru del colore Leatrice Eiseman, comunicano al mondo quale sarà il colore dell’anno. Ovviamente non si tratta di una decisione arbitraria, ma del risultato di un’attenta analisi dei trend e della società, sia in ter­mini culturali sia di condizione uma­na. Per Eiseman il Marsala arricchisce la mente, il corpo e l’anima emanando sicurezza e stabilità. Un colo­re che, verrebbe da dire, simboleggia i desideri contemporanei dell’uomo.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.