Vai al contenuto
Camilla Galardi, Mia Decor

Interior design e wedding planning. Intervista a Camilla Galardi di Mia Decor

Condividi L'articolo su

Camilla Galardi è una giovane interior designer che si occupa non solo di arredamento in senso stretto ma anche di allestimenti, eventi e matrimoni.
Habitante l’ha incontrata questa settimana e durante l’intervista abbiamo scoperto tutto quello che è il mondo Mia decor.

progetto di interior design Mia Decor
Progetto di interior design per la reception di un Bed and Breakfast – foto per gentile concessione di Mia Decor

Camilla, qualche anno fa ha fondato Mia Decor. Com’è nata l’idea e di che cosa si tratta?

“Alcuni genitori somministrano vitamine ai propri figli… a me non hanno mai fatto mancare la giusta dose di creatività!”

Questa frase, che ritrovate anche sul mio sito, credo che mi rappresenti totalmente. Sono nata infatti in mezzo all’arte: mamma professoressa di Storia dell’arte, papà interior designer, nonno progettista all’Olivetti. Fin da piccola quindi ho coltivato la passione per l’arte, il disegno, il design che mi ha portato ad avere una forte connessione con l’estetica.

Così, dopo gli studi di interior design allo IED e alcune esperienze professionali presso studi e agenzie, nel 2015 ho aperto la mia realtà. Non poteva andare diversamente!

Mia Decor è uno studio creativo che si occupa di interior design, eventi, grafica, calligrafia e illustrazione. Realizzo idee creative, trasformo spazi esistenti, l’immaginazione è il mio punto di partenza per ogni processo creativo: immaginare, interpretare, progettare.

wedding planning_allestimenti
Allestimento per matrimonio realizzato da Mia Decor – foto di Alberto Gobbato, per gentile concessione di Mia Decor

Lei quindi non si occupa solamente di interior design ma anche di matrimoni. E nello specifico di Wedding Design. Che cos’è esattamente?

Oltre alla parte di interior design che comprende sia lavori per abitazioni private che allestimenti di negozi, spazi commerciali ed eventi, mi occupo anche di matrimoni. In realtà però non mi definirei una wedding planner ma piuttosto una Wedding Designer. Curo infatti in prima persona il coordinato grafico, gli allestimenti e mi occupo anche di illustrazioni e calligrafia.

Calligrafia_inviti matrimonio
Buste e inviti personalizzati e scritti a mano, realizzati da Mia Decor – foto di MariaChiara Piglione, per gentile concessione di Mia Decor

Una  wedding planner è una figura professionale che pianifica e cura tutti gli aspetti organizzativi del matrimonio. È una consulente, e deve saper ascoltare come un’amica! 

Come wedding designer mi occupo soprattutto di curare tutti i dettagli stilistici del giorno speciale, dalle decorazioni agli arredi. Ogni evento deve essere organizzato al meglio, e per questo curo tutto con estrema precisione, dalla scelta dell’allestimento in chiesa o in comune, all’allestimento del ristorante, alla scelta dei fiori, ai colori, alla creazione del tableau mariage, ecc. 
Così da rendere davvero unico e molto personale il giorno del matrimonio.

allestimento wedding Mia decor
Allestimento per matrimonio realizzato da Mia Decor – foto di Marco Schifa, per gentile concessione di Mia Decor

A proposito invece di Interior Design, quali sono le tendenze per il prossimo autunno-inverno?

La parola d’ordine è sostenibilità.  E le tendenze 2022 rispecchiano totalmente questo concetto.

L’attenzione verso la casa è cresciuta in questo ultimo periodo; con la pandemia che ci ha costretti a stare in casa e, con lo smart working sempre più diffuso, è diventato necessario prestare più attenzione agli spazi. Le prossime tendenze vedono quindi un ritorno alla semplicità, con l’uso di materiali naturali e sostenibili come legno, pietra e vetro, con un approccio minimal ma senza rinunciare all’eleganza.

Con il lockdown ci siamo sbarazzati del superfluo per fare più spazio in casa, gli ambienti puntano così alla convivialità da vivere all’insegna del comfort.

Le texture e i rivestimenti si fanno morbidi, soffici e imbottiti, mentre a dominare saranno i colori naturali, caldi e confortevoli come il blu, il verde e l’ocra. Colori che ci permettono di riconnetterci con la natura, trasmettono benessere, e sono veicolo di emozioni.

Arredare casa con i colori neutri

Ormai da diversi anni il design stesso è entrato prepotentemente in ogni aspetto delle nostre vite e in ogni contesto.  Che cos’è per lei il design?

Design = Progettare. Il design è praticità, funzionalità, eleganza ed utilità. Il design ha la funzione di risolvere i problemi attraverso il progetto e quindi migliorare la vita delle persone.

Nella progettazione di interni bisogna utilizzare al meglio gli spazi, gli arredi, l’illuminazione, e in questo, il ruolo del design è fondamentale perché sintetizza funzionalità ed estetica.

interior design Mia decor
Progetto di interior design per enoteca – foto di Maurizio Gijvovich, per gentile concessione di Mia Decor

Come interior designer sento di dover rispondere ai bisogni di chi vive lo spazio, con arredi realizzati con materiali di qualità. Inoltre è importantissima la disposizione degli arredi stessi, per riuscire così a creare un ambiente armonico, che definisca e caratterizzi in modo preciso e personale il proprio habitat.

Per me quindi il design è saper fondere il senso pratico con l’estetica. Questo è l’obiettivo che mi guida nei miei lavori: accontentare i miei clienti affinché vivano al meglio lo spazio!

Quali lavori fare in casa in autunno?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il Salone del Mobile 2021 ha attirato 60mila visitatori in 6 giorni di manifestazioni.
  • La Calligrafia è un arte millenaria, fare calligrafia è riportare l’attenzione alle regole di bellezza e armonia che governano la forma delle lettere.
  • Destination Wedding, il mercato dei matrimoni delle coppie straniere che scelgono il Belpaese per dirsi “Si, lo voglio!” vanta un giro di affari di oltre 50 milioni di euro per quasi 9mila eventi.
  • In aumento del 60% anche i matrimoni Same Sex Wedding, matrimoni di coppie LGBQT, che dispongono di un budget di circa il 20% superiore della media.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News