Vai al contenuto
Stati Uniti d'America

Quanti sono gli Stati Uniti d’America?

Condividi L'articolo su

Gli Stati Uniti d’America (United States of America, USA) sono una repubblica federale costituita da 50 Stati membri. La Dichiarazione di indipendenza del 4 luglio 1776, sottoscritta dalle 13 colonie inglesi in Nordamerica, segna l’ufficiale nascita degli USA e l’indipendenza dall’impero britannico. La storia coloniale americana è durata complessivamente oltre un secolo e mezzo.

Quanti abitanti italiani ci sono in America?

Quanti sono gli Stati Uniti d’America?

Come anticipato gli Stati Uniti d’America sono 50 e sono i seguenti (indicati in ordine alfabetico):

  1. Alabama
  2. Alaska
  3. Arizona
  4. Arkansas
  5. California
  6. Carolina del Nord
  7. Carolina del Sud
  8. Colorado
  9. Connecticut 
  10. Dakota del Nord
  11. Dakota del Sud
  12. Delaware
  13. Florida
  14. Georgia
  15. Hawaii
  16. Idaho
  17. Illinois
  18. Indiana
  19. Iowa
  20. Kansas
  21. Kentucky
  22. Louisiana
  23. Maine
  24. Maryland
  25. Massachusetts
  26. Michigan
  27. Minnesota
  28. Mississippi
  29. Missouri
  30. Montana
  31. Nebraska
  32. Nevada
  33. New Hampshire
  34. New Jersey
  35. New York
  36. Nuovo Messico
  37. Ohio
  38. Oklahoma
  39. Oregon
  40. Pennsylvania
  41. Rhode Island
  42. Tennessee
  43. Texas
  44. Utah
  45. Vermont
  46. Virginia
  47. Virginia Occidentale
  48. Washington
  49. Wisconsin
  50. Wyoming
Stati Uniti d'America - statua della libertà
Quanti sono gli Stati Uniti d’America? – SHUTTERSTOCK di Delpixel

Un po’ di storia

A metà Settecento il continente americano era parzialmente colonizzato dai principali Stati europei. La Spagna controllava l’attuale Messico e buona parte delle terre americane meridionali. L’America Settentrionale invece ospitava inglesi e francesi. La colonizzazione europea di questi territori è stata avviata dall’arrivo di Cristoforo Colombo nel 1492.

Nel 1774 il parlamento inglese stabilì che le colonie americane acquistassero solo il tè importato dalle Indie Orientali. Questo portò i coloni a protestare organizzando il boicottaggio delle merci e delle navi inglesi, arrivando a gettare in mare interi carichi di tè. Tale segno di rivolta ha portato ad una reazione da parte del governo britannico che fece intervenire l’esercito.

L’anno seguente i rappresentanti delle tredici colonie si riunirono a Philadelphia e formarono il Congresso. Da qui la storia degli USA ha avuto inizio con il distacco delle colonie britanniche dalla sovranità del Regno Unito avvenuto nel 1776. Una volta ottenuto l’indipendenza le colonie decisero di formare una repubblica federale, questo implica che ogni Stato ha le sue leggi e sostanzialmente si governa da solo.

Ecco perché le case in America sono in legno

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Gli Stati Uniti d’America, con 9.834.000 chilometri quadrati, sono il quarto Paese più grande al mondo, dopo India, Cina e Russia.
  • Gli USA ospitano in totale 331.449.281 abitanti. La densità di popolazione pari a 36 statunitensi per chilometro quadrato.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News