Quanti sono gli abitanti in America?

Se nel mondo siamo circa 7 miliardi di abitanti, quanti sono gli abitanti in America? Il cosiddetto Nuovo Mondo è un continente che copre l’8% della superficie del Pianeta Terra, conta 1,002 miliardi di abitanti americani.

Quanti abitanti ci sono in America?

Con i suoi 1,002 miliardi di abitanti in America, è il terzo continente più popoloso al mondo, dopo Asia e Africa.

Abitanti America: quando parliamo di abitanti americani intendiamo tutti i cittadini di tutte le razze e di tutte le principali religioni, che abitano in America.

La popolazione originaria dell’America settentrionale è costituita da Indiani d’America e dagli Inuit (esquimesi), che ora rappresentano solo l’1%.

In America si possono trovare molti abitanti europei, comunemente indicati come bianchi, negli U.S.A. sono 200 milioni su un totale di 250 milioni di abitanti.

Quanti abitanti italiani ci sono in America?

Quanti sono gli Stati dell’America?

Gli abitanti in America sono più di un miliardo.

L’America, chiamata anche Continente Nuovo o Nuovo Mondo, è il continente della Terra che si estende completamente nell’emisfero occidentale. Secondo la letteratura geografica italiana, dell’Europa occidentale (escluse le Isole Britanniche) e dell’America latina, l’America è considerata un continente unico, suddiviso in due subcontinenti: l’America del Nord e l’America del Sud. La parte meridionale dell’America del Nord è detta America Centrale. Le varie parti del continente sono dette nel loro complesso, “le Americhe”.

Secondo la letteratura geografica di cultura inglese, cinese e russa, invece, l’America è considerata uno dei supercontinenti della Terra e le sue parti settentrionale e meridionale sono considerate continenti a sé stanti, separati dall’Istmo di Panama.

Spesso si fa confusione tra continente d’America, e Stati Uniti d’America (che conta 328,2 milioni di abitanti), di cui l’elenco completo degli Stati, in ordine alfabetico.

Alabama

Capitale: Montgomery
Popolazione: 4.530.182 abitanti
Uno degli stati del sud, la famosa “sweet home” dei Lynyrd Skynyrd. Il tipico paesaggio sono le grandi pianure coltivate a cotone sin dai tempi dello schiavismo dove sono ancora radicate le vecchie usanze sudiste.

Alaska

Capitale: Juneau
Popolazione: 655.435 abitanti
Il freddissimo stato situato a nord-ovest del Canada; la leggenda vuole che la città di Babbo Natale si trovi proprio qui. Molto forte è il turismo per caccia e pesca visto che in queste zone è possibile trovare pesci molto pregiati. La città più importante e popolosa è Anchorage.

Arizona

Capitale: Phoenix
Popolazione: 6.338.666 abitanti.

Stupendo stato del sud-ovest è famoso per le sue bellezze naturali e per i tanti film che hanno trovato qui la loro location (non solo western…). Grand Canyon, Monument Valley (condivisa con lo Utha). Canyon de Chelley sono solo alcune delle principali attrazioni. Qui si respira la vera aria del vecchio west; a nord-ovest è situata la Navajo Nation.

Arkansas

Capitale: Little Rock
Popolazione: 2.810.872 abitanti
Piccolo stato del centro, il suo territorio è geograficamente divisibile in due parti: l’altopiano nelle terre dell’ovest e le terre basse dove è situata anche la pianura alluvionale del Mississipi. Le tradizioni country rimangono forti anche qui.

California

Capitale: Sacramento
Popolazione: 35.893.799 abitanti
Che dire ancora su questo stato? Sicuramente il più famoso e ricco degli Usa, famoso per le sue spiagge assolate, per i suoi film e per il suo deserto. Il primo viaggio negli Stati Uniti di solito lo si fa qui o a New York.

Colorado

Capitale: Denver
Popolazione: 4.861.515 abitanti
Stato da vedere e rivedere. C’è tutto, le montagne rocciose, le grandi pianure e il deserto rosso usa. Famosissime le zone sciistiche, tra cui la più celebre è sicuramente Aspen: se volete fare una settimana bianca da paura Questa può essere la vostra meta.

Connecticut

Capitale: Hartford
Popolazione: 3.503.604 abitanti
Piccolissimo stato del nord-est, spesso non tenuto in considerazione nelle possibili mete di viaggio, ma queste zone e soprattutto quelle del Vermont sono da non perdere, soprattutto in autunno.

Delaware

Capitale: Dover
Popolazione: 864.764 abitanti
E’ noto come “The First State” perché fu il primo a ratificare la costituzione degli Stati Uniti.

Florida

Capitale: Tallahassee
Popolazione: 17.397.161 abitanti
Lo stato quasi “caraibico” degli Usa. La città più famosa è Miami, centro del divertimento mondiale.

Georgia

Capitale: Atlanta
Popolazione: 9.363.941 abitanti
Stato del sud-est, situato proprio a nord della Florida. Atlanta possiede un’importante aeroporto hub di diverse compagnie statunitensi.

Hawaii

Capitale: Honolulu
Popolazione: 1.283.388 abitanti
Le meravigliose isole del Pacifico; se avete la possibilità può essere una grande vacanza.

Idaho

Capitale: Boise
Popolazione: 1.393.262 abitanti
Siamo nel nord-est, zona molto fredda a confine con il Canada. Il nome deriva da un errore: si pensava significasse “perla delle montagne” in lingua dei nativi americani, ma non era affatto così.

Illinois

Capitale: Springfield
Popolazione: 12.831.970 abitanti
Lo stato dei Simpson. Città più nota è sicuramente Chicago che è stata inserita da Lonely Planet nel 2009 tra le mete turistiche da non perdere.

Indiana

Capitale: Indianapolis
Popolazione: 6.345.289 abitanti
Stato dove è forte l’occupazione nel settore agricolo. Nella capitale Indianapolis si svolge una famosa gara automobilistica.

Iowa

Capitale: Des Moines
Popolazione: 2.988.046 abitanti
Il nome deriva da una tribù di nativi che viveva in queste zone. Anche qui prevalenza del settore agricolo.

Kansas

Capitale: Topeka
Popolazione: 2.735.502 abitanti
Il nome deriva da un termine Sioux che significa “Popolo del vento del sud”. Sono qui le grandi praterie prima pascolate dai bisonti che si vedono nei film.

Kentucky

Capitale: Frankfort
Popolazione: 4.206.074 abitanti
Patria dell’ottimo “Kentucky Fried Chicken”, il pollo fritto del Kentucky.

Louisiana

Capitale: Baton Rouge
Popolazione: 4.287.688 abitanti
Il vero stato del “sud”, quello degli schiavi e del blues: New Orleans è la città più importante, bella e popolosa di tutto lo stato.

Maine

Capitale: Agusta

Popolazione: 1.321.574 abitanti
Lo stato della Aragoste, situato nel New England offre paesaggi mozzafiato durante la stagione del foliage. La città più famosa è Portland (da non confondere con quella dell’Oregon), importante porto sull’Atlantico.

Maryland

Capitale: Annapolis
Popolazione: 5.615.727 abitanti
Sicuramente uno stato “poco conosciuto” ma ricco di storia. Fu una delle 13 colonie che si ribellarono alla madre patria Inghilterra. La città più grande è Baltimora

Massachusetts

Capitale: Boston
Popolazione: 6.437.193 abitanti
Lo stato della incantevole città di Boston e della celeberrima università di Harvard. Si affaccia sull’Atlantico.

Michigan

Capitale: Lansing
Popolazione: 10.095.643 abitanti
Uno degli stati “più americani” di tutti. Meta di molti statunitensi durante il periodo estivo quando il lago Mochigan è affollato da migliaia di bagnanti. La città di Great Falls, location del celebre film American Pie, è gemellata con Perugia.

Minnesota

Capitale: Saint Paul
Popolazione: 5.167.101 abitanti
Uno degli Stati del nord (centro) degli Stati Uniti; forte l’influenza del vicino Canada. L’hockey è lo sport più praticato ed il team più importante sono i Minnesota Wild.

Mississipi

Capitale: Jackson
Popolazione:2.910.540 abitanti
Un altro stato del profondo sud frutto di una grande eterogeneità nella popolazione.

Missouri

Capitale: Jefferson City
Popolazione: 5.842.713 abitanti
Pochi immagineranno che Kansas City è la città più grande del Missouri.

Montana

Capitale: Helena
Popolazione: 9.444.632 abitanti
Un bellissimo stato del nord ovest. Patria dei cow-boys e della carne di manzo essiccata.

Nebraska

Capitale: Lincoln
Popolazione: 1.768.331 abitanti

Stato non piccolissimo ma con una densità di popolazione piuttosto bassa. Siamo nel cuore degli USA.

Nevada

Capitale: Carson City
Popolazione: 2.495.529 abitanti

Lo stato del gioco d’azzardo e del peccato con la sua Las Vegas, ma anche dei misteri e degli UFO con la sua Area 51.

New Hampshire

Capitale: Concord
Popolazione: 1.314.895 abitanti

Altro importante pezzo del New England. Bellissimo in autunno grazie ai suoi incredibili colori.

New Jersey

Capitale: Trenton
Popolazione: 8.724.560 abitanti

Lo stato più italo americano. A confine con lo stato di New York, la sua città più popolosa Newark, è un importante scalo per visitare NYC.

New Mexico

Capitale: Santa Fe
Popolazione: 1.954.599 abitanti

Dal nome di intuisce che confina con lo stato centro americano. Albuquerque è la sua città principale.

New York

Capitale: Albany
Popolazione: 19.306.183 abitanti
Cosa dire se non che ospita la nostra amatissima “Big Apple”. Altri importanti centri sono Buffalo, Niagara Falls e Rochester.

North Carolina

Capitale: Raleigh
La città più popolosa è Charlotte che è anche un importante scalo aereo.

North Dakota

Capitale: Bismarck
Uno degli Stati che confinano con il Canada, piccole cittadine e sconfinati paesaggi collinari.

Ohio

Capitale: Columbus
Popolazione: 11.478.006 abitanti

Stato grande e molto popolato del nord ovest USA. La sua città più grande è Cleveland.

Oklahoma

Capitale: Oklahoma City
Popolazione: 3.579.212 abitanti

Situato appena sopra al Texas offre paesaggi molto belli e variegati. E’ ancora possibile trovare qualche bisonte in libertà.

Oregon

Capitale: Salem
Popolazione: 3.700.758 abitanti

Stupendo a dir poco. Raramente preso in considerazione come meta di viaggi anche se è uno degli stati più belli. Portland è una bella cittadina.

Pennsylvania

Capitale: Harrisburg
Popolazione: 12.440.621 abitanti

La capitale Harrisburg ha il campidoglio più vecchio di tutti gli USA. Filadelfia è la sua città più rappresentativa.

Rhode Island

Capitale: Providence
Popolazione: 1.067.610 abitanti

Piccolissimo stato del New England, la sua capitale è una città moderna, pulita ed interessante.

South Carolina

Capitale: Columbia
Il Carolina del Sud è sostanzialmente la porta agli stati del meridione USA.

South Dakota

Capitale: Pierre
Uno stato dove la natura regna ancora incontrastata. Tra le rocce delle sue montagne si trova il celebre Mount Rushmore, con le facce di 4 presidenti.

Tennessee

Capitale: Nashville
Popolazione: 6.038.803 abitanti

Lo stato della musica Country e del whisky .

Texas

Capitale: Austin
Popolazione: 23.507.783 abitanti

Uno stato stupendo, ricco di paesaggi diversissimi: dai Canyon alle praterie sconfinate.

Utah

Capitale: Salt Lake City
Popolazione: 2.550.063 abitanti

Bello. Canyon e cime innevate, da non perdere.

Vermont

Capitale: Montpelier
Popolazione: 623.908 abitanti

Uno dei più affascinanti di tutti. Durante il periodo del foliage è ancora più bello. Se amate la natura più incontaminata fateci un bel giro.

Virginia

Capitale: Richmond
Popolazione: 7.642.884 abitanti

Stato dell’Atlantico.

Virginia Occidentale (West Virginia)

Capitale: Charleston
Popolazione: 1.818.470 abitanti

Molto interessante dal punto di vista naturalistico

Washington

Capitale: Olympia
Popolazione: 6.724.540 abitanti

Molti luoghi di interesse: parchi e grandi metropoli (Seattle)

Wisconsin

Capitale: Madison
Popolazione: 5.556.506 abitanti

Situato nell’estremo nord, famosa è la città di Milwaukee dove era anche ambientato Happy Days.

Wyoming

Capitale: Cheyenne
Popolazione: 515.004 abitanti

Stato poco popolato ma dai paesaggi bellissimi. Le Rocky Mountain, le Montagne Rocciose, lo attraversano in pieno.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

Perché New York si chiama “La Grande Mela”?

Se vogliamo andare a ricercare le origini più antiche, il primo ad avvicinare New York a questa simbologia è Edward S. Martin. Nel suo libro The Wayfarer in New York del 1909, lo stato di New York è paragonato a un melo, con le radici nella valle del Mississippi e il frutto a New York.

Ma il primo a utilizzare effettivamente il termine “Big Apple” fu il redattore sportivo John J. Fitzgerald. Dopo aver sentito chiamare così l’ippodromo di New York da alcuni scommettitori sulle corse dei cavalli, chiamò la sua rubrica “Around the Big Apple”. Siamo agli inizi degli anni ‘20. Grande mela stava a indicare grandi vincite sulle scommesse.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by