Perché ho tanta polvere in casa? Motivi, rimedi e come eliminarla

Sono diversi i motivi e i comportamenti scorretti che contribuiscono a far accumulare tanta polvere in casa. Vediamo quali sono gli errori da non commettere e i rimedi da mettere subito in pratica per eliminare la polvere in maniera più duratura.

Perché ho tanta polvere in casa? Motivi, rimedi e come eliminarla

Perché il giorno dopo le pulizie la casa è di nuovo piena di polvere? Ci sono vari fattori che contribuiscono alla sua presenza: riscaldamento, smog, animali domestici e molto altro. Un nemico da non sottovalutare sono gli acari della polvere che causano fastidi e allergie. Pensare di debellare la polvere in maniera definitiva è un’impresa decisamente impossibile, ma ci sono degli accorgimenti che, se messi in pratica, possono aiutare a non subirne in maniera eccessiva gli effetti.

L’ABC dell’igiene perfetta nella propria casa

Motivi per cui la tua casa si riempie facilmente di polvere

Tenere le finestre aperte da un lato è importante per il ricambio d’aria, ma dall’altro sarà una via d’ingresso per la polvere. Soprattutto in una città trafficata una folata di vento, non solo contribuirà alla formazione della polvere ma porterà all’interno dell’abitazione anche ogni tipo di rifiuto presente nell’aria.

Molto spesso si tende a scegliere tessuti sbagliati valutandoli solo in base alla loro bellezza, non pensando alla loro funzionalità e praticità. Ci sono tessuti che permettono alla polvere di depositarsi con molta facilità rispetto ad altri. Moquette e tappeti ne sono un esempio perfetto. Materiali di questo genere intrappolano la polvere così bene che sembra quasi che non ci sia.

Polvere in casa - aspirapolvere - tappeto

Perché ho tanta polvere in casa? Motivi, rimedi e come eliminarla – SHUTTERSTOCK

Accorgimenti per far diminuire la polvere in casa

  • Evitare di lasciare le finestre spalancate a tutte le ore, soprattutto se c’è vento. Si consiglia di far arieggiare durante le pulizie domestiche e chiudere subito dopo, in modo che la pulizia durerà più a lungo.
  • Prediligere stoffe leggere e materiali sintetici.
  • Aspirare divani e poltrone, di stoffa, almeno una volta a settimana.
  • Su tappeti e moquette usare l’aspirapolvere almeno una volta a settimana e la scopa a vapore almeno due volte l’anno.
  • Non usare il piumino per spolverare, questo si limita a spostare la polvere e non ad eliminarla. Per una pulizia efficace si consiglia di utilizzare un panno in microfibra, meglio se bagnato. Questo, grazie alla sua azione elettrostatica, catturerà facilmente anche la polvere più fine e resistente, senza graffiare le superfici.

Le pulizie domestiche contribuiscono al nostro benessere: ecco come

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo le più recenti statistiche, quasi il 50% della popolazione italiana soffre di disturbi respiratori causati dagli allergeni contenuti nella polvere.
  • I responsabili delle allergie alla polvere sono chiamati acari della polvere di casa, si tratta di microscopici artropodi che vivono all’interno delle nostre abitazioni e che si annidano, appunto, nella polvere.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa