Obbiettivo neutralità carbonica: nasce la foresta per la gestione sostenibile

Obbiettivo neutralità carbonica

Le cosiddette emissioni zero, un tema che sta molto a cuore all’Unione Europea. Infatti, proprio l’UE si è impegnata a raggiungere un traguardo non da poco. Per riuscire a controllare il riscaldamento globale è necessario raggiungere il traguardo emissioni zero entro la metà del ventunesimo secolo.

Le iniziative sostenibili nel mondo: Fit for 55, il pacchetto europeo per ridurre le emissioni

Nasce la foresta per la gestione sostenibile e la compravendita di crediti di sostenibilità

È nata da poco, proprio in Italia, la prima area di foreste per la gestione sostenibile, la certificazione forestale e la compravendita di crediti di sostenibilità. Ed è stata la Riserva della Biosfera Unesco dell’Appennino Tosco Emiliano a proporla, il tutto coordinato dall’Ente Parco Nazionale.

In totale sono stati coinvolti 34 gestioni forestali, compresi proprietà collettive, consorzi e anche aziende della regione Toscana ed Emilia. Un grande passo verso il futuro. Si tratta infatti, della prima volta in cui una Riserva di Biosfera Unesco, crea un polmone verde per le imprese che hanno intenzione di investire nella sostenibilità.

Ecco, le caratteristiche principali dell’area e del progetto:

  • Si tratta di una superficie boschiva di ben 28mila ettari.
  • Si trova esattamente nella zona dell’Alto Appennino.
  • I boschi che forniscono beni e servizi indispensabili alla vita di tutti. Inoltre, apre le porte a un nuovo modo di conservazione della natura attivando impegno e risorse delle imprese private.
Carbon neutral

Obbiettivo neutralità carbonica: nasce la foresta per la gestione sostenibile – shutterstock di Black Salmon

Come funzionano i crediti di sostenibilità?

Un progetto che racchiude diversi obbiettivi, tra cui i crediti di sostenibilità. Accedendo al sito ufficiale dei crediti di sostenibilità possono essere prenotati e avere maggiori informazioni sull’intero progetto. Quindi, qualsiasi tipo di impresa interessata all’aspetto sostenibile può accedere al progetto ed acquisire i crediti. Tutto ciò per un semplice motivo: ridare all’ambiente la sua importanza.

Le foreste avranno dei loro servizi eco-sistemici, quindi saranno in grado di servire l’azienda in diversi modi. Dalla produzione di biomasse, all’acqua, all’ossigeno, all’accumulo di carbonio atmosferico e anche agli aspetti naturalistici. Quindi, acquisendo i crediti di sostenibilità, l’azienda acquisirà maggiore valore.

Green Factory: arriva il festival della sostenibilità ambientale

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondi i dati rilevati da Our World in Data e Globan Carbon Project, solo tra il 2008 e il 2018, le emissioni globali di anidride carbonica (CO2), sono aumentate del 12% con un trend di aumento dei livelli di CO2 presenti nell’atmosfera di oltre il 60% dal 1992.
  • È stato presentato a dicembre 2019, il Green Deal europeo. Vale a dire il piano per rendere l’Europa climaticamente neutrale entro l’anno 2050.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it