Vai al contenuto
bolla immobiliare

Le tendenze del mercato immobiliare nel 2022

Condividi L'articolo su

Le tendenze del mercato immobiliare nel 2022 cambiano. Infatti, gli italiani sono sempre meno soddisfatti del livello di sostenibilità ambientale delle loro abitazioni. Sempre più persone desiderano una casa green e due italiani su cinque pagherebbero fino al 20% in più per realizzare questo sogno.

Le tendenze del mercato immobiliare

Secondo un’indagine condotta da Swg per Confindustria Assoimmobiliare, che ha intervistato un campione rappresentativo di 1.475 persone, la maggior ha ammesso di non conoscere la classe energetica della propria casa, e il tema dell’abitare sostenibile. Tuttavia, la volontà di vivere in case più green è comune su tutto il territorio.

Ciò è vero specialmente tra i giovani dai 18 ai 34 anni e tra chi cerca la prima abitazione. Tra le caratteristiche principali che deve avere una casa sostenibile ci deve essere la possibilità di ridurre i costi energetici e di riscaldamento per il rispetto dell’ambiente.

Le tendenze del mercato immobiliare nel 2022
Le tendenze del mercato immobiliare nel 2022 – shutterstock Goncharovaia

I dati nel dettaglio

Il 71% degli intervistati dichiara di abitare in una casa costruita più di 35 anni fa, che solo in meno della metà dei casi è stato oggetto di qualche tipo di ristrutturazione. Inoltre, dal campione emerge che l’interesse a migliorare la sostenibilità ambientale della propria casa è particolarmente elevato, con al primo posto i sistemi di isolamento termico, 70% del campione, e l’installazione di pannelli solari gradita al 60% degli intervistati.

Color Marsala, sfumature avvolgenti per pareti e arredi

Risvolti futuri

Il settore immobiliare continuerà a crescere di valore nel 2022, grazie agli effetti del Superbonus 110%; Istat mostra infatti che nell’ultimo trimestre del 2021 si è registrato un incremento dell’1,2% dei prezzi delle abitazioni rispetto al trimestre precedente e del 4,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno prima. Inoltre, si registra anche una crescita delle aste immobiliari, tanto da farle diventare uno dei metodi di reperimento di immobili a disposizione di tutti i cittadini e non più solo per pochi.

Bonus Casa 2022: quali bonus saranno prorogati?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo Nomisma, che ha stilato il suo Terzo Rapporto sul Mercato Immobiliare 2021, si sta consolidando la prima vera e propria ripresa economica dall’inizio della pandemia. Dall’estate del 2020 si è notata una risalita che ha consentito al settore di recuperare il calo dovuto al primo lockdown e di riportarsi in una fase di crescita pre-pandemia.
  • Secondo Century 21 Italia, nel 2022 si riaccenderà anche l’interesse per gli uffici su cui si prevede una ripresa, soprattutto nelle grandi città come Milano e Roma. Inoltre, con molta probabilità finiranno con cambiare destinazione d’uso a favore della crescente domanda di immobili residenziali. Inoltre, se prima si era abituati a nuove costruzioni, oggi il trend emergente è quello relativo alla rigenerazione e alla riqualificazione urbana.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News