La nuova comunità energetica rinnovabile in Val di Ledro

ènostra, la prima cooperativa energetica in Italia e la Cooperativa SO.LE., una realtà che sviluppa progetti legati alle fonti rinnovabili, hanno iniziato il percorso per la costituzione di una nuova comunità energetica rinnovabile nel territorio della Valle di Ledro in provincia di Trento.

La comunità energetica rinnovabile

Il progetto avviato a fine novembre prevede la costituzione di una comunità energetica rinnovabile caratterizzata da impianti fotovoltaici. Infatti, questa ha l’obiettivo di favorire la transizione energetica per un uso razionale dell’energia e per una sempre maggiore produzione di energia rinnovabile.

L’impianto Off-grid: cos’è e quali i vantaggi

Il progetto della nuova comunità energetica

Durante lo studio di fattibilità svolto a Novembre, il team di ènostra ha raccolto tutte le informazioni necessarie per verificare l’esistenza delle condizioni tecniche ed economiche essenziali per poter attivare il progetto per la creazione della nuova comunità energetica. Pertanto, con la Cooperativa So.L.E. e ad altri portatori di interesse del territorio, si ha l’obiettivo di avviare un processo di ricerca per conoscere il contesto territoriale e per individuare il sito idoneo alla realizzazione di uno o più impianti fotovoltaici che saranno il cuore della comunità. Inoltre è prevista la redazione del business plan preliminare che permetterà di valutare i benefici economici, sociali e ambientali per tutte le parti coinvolte.

Energie rinnovabili: in Italia i primi impianti eolici in mezzo al mare

La stima dei costi

I team a capo del progetto stanno anche definendo i costi di massima e il numero di famiglie e di potenziali utenze altri usi che potranno essere inglobati nella comunità energetica rinnovabile, per massimizzare l’autoconsumo istantaneo.

Investire in un impianto fotovoltaico e quanto costa

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

  • In Italia, la crescita dell’energia pulita continua ad essere troppo lenta. Secondo Legambiente con questi ritmi inadeguati l’Italia raggiungerebbe con 20 anni di ritardo gli obiettivi fissati dall’Agenda 2030.
  • Secondo i dati Terna a crescita maggiore delle energie rinnovabili è avvenuta nel solare fotovoltaico e nell’eolico, che nel 2019 hanno soddisfatto rispettivamente il 7,6% e il 6,2% dei consumi elettrici nazionali.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.