Ecosostenibilità sui banchi di scuola: a che punto è la formazione dei più giovani?

La settimana del lavoro a Torino e la sostenibilità a scuola

Lo scorso Marzo, a Torino,  si è svolta la settimana del lavoro e durante la quarta giornata è stato presentato il tema della sostenibilità a scuola. Ecosostenibilità sui banchi di scuola: a che punto è la formazione dei più giovani?

Ecosostenibilità sui banchi di scuola: a che punto è la formazione dei più giovani?

Durante la settimana del lavoro vi sono stati diversi temi, tra cui: l’ecosostenibilità. L’istituto per la Memoria e la Cultura del lavoro ha ingaggiato ben 500 docenti per rispondere ad un questionario. La domanda da porre è: la scuola italiana è al passo con la sostenibilità?

  • La maggior parte dei docenti ha reinterpretato il programma per i ragazzi in chiave ambientale. Si tratta dii 1/3 di loro.
  • Altri hanno preferito modificare il programma e adattarlo ad un linguaggio più moderno.
  • La restante parte opera in maniera attiva durante le lezioni. Nel senso che, molti professori, parlano di Welfare, di circolarità economica e di impresa sostenibile. Quindi, vogliono essere attivi direttamente in classe, con gli studenti.

Spiagge ed ecosostenibilità: l’Italia sempre più green

Perché parlare di ecosostenibilità a scuola?

Lo scopo che sta dietro al voler parlare di ecosostenibilità tra i banchi di scuola, è di fornire un quadro generale ai più giovani. In modo che loro possano avere le giuste prospettive delle istituzioni del Nord Italia. Un passo ideale per prospettarli verso le future assunzioni, che oggi, comprendono anche le competenze green. I famosi “greenjobs”, i lavori del futuro che rispettano l’ambiente. La strada da percorrere è purtroppo ancora molto lunga, ma oggi ci sono ottime basi per poterla fare. È chiaro che il punto di partenza deve essere nelle istituzioni, che formano i ragazzi già a concepire questo pensiero.

Insegnare la sostenibilità a scuola: l’obiettivo della Commissione europea

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo i dati rilevati dall’Osservatorio Nazionale, nel 2019, il 32% degli italiani coinvolti, ha confermato di sapere bene cosa voglia dire e cosa comporti la parola “sostenibilità”.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it