I rituali del benessere: come ritrovare l’equilibrio di mente e corpo da casa

Grazie ai rituali del benessere è possibile provare tranquillità e pace, allontanando le energie negative. Scopriamo le pratiche da svolgere da casa.

I rituali del benessere da fare a casa

In questo particolare periodo storico ci ritroviamo a trascorrere la maggior parte del nostro tempo nell’ambiente domestico, svolgendo in pochi spazi tutta la nostra routine. Con il tempo possono crollare le energie positive ed il benessere può diventare un ricordo sempre più lontano. Esistono, però, dei riturali del benessere che ci possono aiutare a ritrovare l’equilibrio. Questi sono dei gesti fatti con consapevolezza, delle buone abitudini e delle azioni quotidiane che possono aiutare il nostro corpo e la nostra mente. Scopriamo alcuni rituali domestici.

L’importanza dei rituali: una zona di comfort anche nei momenti più difficili

Gli oli essenziali

Un rituale che può contribuire ad allontanare stress e tensioni, mirando al relax, è l’utilizzo di oli essenziali. Questi ultimi sono estratti di svariate tipologie di piante e sono ottimi anche per problematiche del corpo quali pelle a buccia d’arancia e ritenzione idrica. È importante scegliere la fragranza più adatta, ognuna con proprietà differenti, per trarne il giusto beneficio. Gli oli riescono a migliorare l’umore, rilassare e addirittura sostenere il sistema immunitario. Essi, oggi, esistono in pratici stick da portare con sé anche al lavoro. Il perfetto rituale, che riesce a migliorare la giornata di chiunque lo pratichi, è quello di utilizzare al mattino le fragranze grazie ad un apposito diffusore ad ultrasuoni.

rituali del benessere- quali sono

I rituali del benessere: come ritrovare l’equilibrio di mente e corpo da casa
Immagine di Shutterstock Di New Africa

Qi gong

Tra i rituali del benessere troviamo quello dello Qi Gong. Esso combina arti marziali, filosofia e medicina e si svolge eseguendo particolari movimenti uniti alla meditazione ed alla respirazione. Questa pratica è ottima al mattino e riesce a favorire la circolazione, donando energia positiva ed eliminando quella negativa. Gli esercizi iniziano concentrandosi su gambe, piedi, arrivando fino all’addome, proseguono interessando torace, braccia e spalle e si concludono arrivando al cranio. Grazie a questo rituale si può provare una forte sensazione di libertà e leggerezza, sperimentando un calore che interessa ogni parte del corpo.

L’importanza di una comfort zone in casa ed i consigli per crearla

La corretta routine come rituale

Sembrerà banale, ma una “buona” routine può contribuire al nostro benessere. A causa della pandemia, infatti, molte persone si ritrovano a trascorrere le proprie giornate in casa, sballando i propri orari. Infatti, sono molti coloro che vanno a dormire e si svegliano sempre ad orari differenti. Questo non permette al nostro corpo di equilibrarsi, portando spesso disturbi del sonno. Per regolarizzare le giornate, ritrovando il benessere, è necessario utilizzare il letto solo per dormire, svolgere regolarmente attività sportiva ed evitare di cenare poco prima di andare a dormire. Per concludere la giornata, infine, può essere utile svolgere prima di addormentarsi della meditazione, respirando lentamente e visualizzando l’immagine della notte. Questo permetterà di provare una sensazione di tranquillità e pace, favorendo il sonno.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo. E tu?

  • Il Qi Gong fonda le sue radici più di 4 mila anni fa. I movimenti venivano svolti durante danze rituali tipiche;
  • anche gli oli essenziali sono molto antichi, essi risalgono all’epoca dell’antico Egitto (4.500 a.C.), legati a credenze simboliche e magiche

 TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione