Pillole di interior design: blu navy, tendenza arredo 2021

Blu navy, tendenza arredo 2021. Il blu navy, nell’interior design, rimarca una tendenza già partita nel 2020 con il Pantone Classic Blue 19-4052. Questo colore, che quasi arriva a sostituire il nero, conferisce agli interni particolare carattere e raffinatezza.

Arredamento innovativo e sostenibile: 4 tendenze della primavera 2021

Blu navy: storia e significato di questo colore

Il blu navy è una gradazione molto scura del blu, che quasi si avvicina al nero. Il suo nome nasce dal colore delle divise utilizzate dalla marina militare britannica a partire dal 1748 e in seguito adottato in tutto il mondo. In origine denominato marine blue (blu marino), dal 1840 il nome del colore viene cambiato in blu navy.

Il blu è una tinta che trasmette una sensazione di serenità ed è in grado di stimolare la concentrazione. Per questo motivo è perfetto in ambienti come la camera da letto, il living, la stanza da bagno ma anche camerette o stanze studio – lavoro.

Blu navy tendenza arredo 2021

Blu navy tendenza arredo 2021 – Canva

Accostamenti cromatici

Il blu navy è una sfumatura molto intensa e decisa che si accosta bene con diverse tinte. Per un ambiente in stile marino l’accostamento ideale è bianco e blu navy.

Il blu navy si accosta benissimo anche al color legno di mobili e rivestimenti come il parquet. In un ambiente shabby è possibile abbinare il blu navy al beige o al nocciola.

Altri accostamenti di tendenza sono blu navy e grigio, blu navy e rosa cipria, blu navy e particolari in oro.

Blu navy tendenza arredo 2021

Blu navy tendenza arredo 2021 – Canva

Il blu navy nell’interior design

In camera da letto. Il blu navy è una tonalità che può essere utilizzata in qualsiasi contesto e con qualsiasi stile di arredamento. In camera da letto è possibile declinarlo sulle pareti ma anche su complementi e texture.

Nel living. Perché non optare per una carta da parati blu navy da mettere sulla parete dietro al divano? Farebbe risaltare la zona relax mettendo in evidenza la seduta. Bene anche l’inserimento di vasi, lampade, tende e tappeti blu navy.

In cucina. Anche in cucina il blu navy sprigiona tutte le sue potenzialità. Grazie alla sua versatilità, questa particolare intensa sfumatura di blu, riesce a rendere accattivante anche la zona giorno della casa.

Nella stanza da bagno. Qui il blu navy trova forse la sua collocazione ideale. Se si desidera metterlo in risalto allora lo si accosterà a rivestimenti chiari. Si può puntare su pavimenti o intere pareti in blu navy e ottenere una stanza elegante e di tendenza.

Pillole di interior design: tutte le tendenze del 2021

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • Per gli Italiani la casa è l’espressione della propria personalità. Per questo motivo il colore è parte integrante di un progetto d’interior.
  • Secondo quanto emerge da una ricerca sugli stili emotivi dell’abitare condotta da Sigma Coatings, per l’84% degli intervistati, il colore è “fondamentale come l’aria che respiriamo”, per il 20% è “sinonimo di positività, felicità e relax” e per un altro 20% di “emotività, sentimenti ed emozioni”. Quindi non un semplice elemento decorativo, bensì un elemento attivo capace di “far stare bene”, soprattutto all’interno delle mura domestiche.
  • Fai una richiesta per ricevere il Report Pillole di Interior DesignL’appuntamento settimanale con la rubrica pubblicata sul Magazine Habitante che racconta le tendenze del momento e i gusti dell’abitante, offre consigli su come arredare casa e tante curiosità sul mondo dell’interior.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web