Piastrelle in mosaico: 10 bellissime fantasie per arredare il bagno

Condividi L'articolo su

Al giorno d’oggi, scegliere di rivestire il bagno con le piastrelle in mosaico, è una soluzione molto di tendenza. Questa tipologia di rivestimento, infatti, è perfetta per creare accostamenti cromatici nuovi e particolari. Ecco 10 idee per utilizzare il mosaico in bagno con stile.

Quando si vuole arredare il bagno della propria casa in modo particolare e originale, una buona idea è quella di rivestire l’ambiente con le piastrelle in mosaico. Si tratta di una soluzione che può essere utilizzata in vari modi: si potrebbe ricoprire completamente la superficie o, magari, optare per una soluzione più parziale, valorizzando solo alcuni specifici dettagli. Di seguito 10 idee di fantasie perfette per utilizzare il mosaico in bagno. 

1 Piastrelle mosaico con forme geometriche

Un tipo di fantasia per le piastrelle molto apprezzata nel mondo dell’interior design è il mosaico con le varie forme geometriche. Oltre all’ampia selezione di colori e sfumature, infatti, a caratterizzare queste piastrelle sono i vari e particolari disegni geometrici sopra applicati, capaci di donare un tocco di originalità all’ambiente circostante.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

2 Pavimento con sfumature neutre dall’effetto tono su tono

Se si desidera optare per una soluzione più soft, una buona idea potrebbe essere quella di utilizzare le varie sfumature tono su tono. Nella foto seguente, per esempio, si può notare come il pavimento è rivestito interamente con piastrelle dalle sfumature beige. Scegliere vari toni di un colore neutro è un opzione perfetta per rendere l’ambiente accogliente ed elegante.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

3 Intera parete bagno in piastrelle mosaico esagonali moderne

Per una soluzione moderna e minimal, ormai sempre più comune nelle case di oggi, è possibile scegliere delle semplici piastrelle in mosaico caratterizzate da diverse colorazioni tipiche di questo stile. Che sia bianco, nero o tortora, come si può notare nella foto seguente, ricoprire un’intera parete con piastrelle esagonali in mosaico non risulterà affatto pesante nell’insieme ma, al contrario, renderà l’ambiente estremamente lineare ed elegante.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

4 Parete doccia con mosaico beige in stile classico

Il classico è probabilmente uno tra gli stili ancora più in voga al giorno d’oggi. Nonostante l’essenza tradizionale, si tratta comunque di un tipo di design emblematico e fuori dal tempo. Se si desidera di arredare il proprio bagno in stile classico, un’ottima idea potrebbe essere quella di utilizzare le piastrelle in mosaico. Con toni neutri e fantasie tenui, infatti, è possibile ricreare un perfetto ambiente classico ed elegante nel suo genere.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

5 Parete con piastrelle di mosaico in bianco e nero

La combo bianco e nero è la soluzione ideale per dare un effetto particolare e soprattutto per esaltare al massimo l’ambiente. Anche se, come in questo caso, il mosaico bianco e nero viene utilizzato soltanto in modo parziale per una parete, l’accostamento cromatico è talmente potente da risultare subito nell’occhio.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

6 Mosaico in bagno con sfumature bianche e blu

Il blu è probabilmente uno dei colori più tipici utilizzati in questo tipo di ambiente. Ciò dipende dal fatto che si tratta di un colore capace di trasmettere una profonda quiete e tranquillità, ideali per il tempio del benessere personale per eccellenza. Per una scelta più particolare si potrebbe, per esempio, utilizzare un delle piastrelle in mosaico lungo le pareti del bagno. Come nella foto seguente, la mescolanza tra blu e bianco è capace di valorizzare molto l’ambiente, conferendo grande eleganza e luce.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

7 Mosaico in bagno viola

Per una soluzione più forte ed eccentrica, si potrebbe optare per un rivestimento parete in mosaico viola. Questo colore, come il giallo, l’arancione o il verde, è una tonalità ideale per valorizzare l’ambiente ed esaltare il valore estetico del mosaico al massimo.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

8 Ricoprire l’esterno della vasca con il mosaico

Oltre a ricoprire pareti e pavimenti, le piastrelle in mosaico possono essere utilizzate per rivestire alcuni piccoli dettagli della stanza come il piatto doccia o, magari, l’esterno della vasca. Nella foto seguente, le piastrelle della vasca riprendono in modo armonioso le tonalità della parete, creando un perfetto pendant di colori.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

9 Un mosaico in bagno multicolore

Se si desidera un bagno originale e particolare, una buona idea è quella sfruttare la vivacità dei colori, mescolando tra loro tonalità forti e molto espressive. Nella foto seguente, per esempio, si nota come i colori prescelti per il mosaico, rosso, arancione e giallo, illuminano al massimo l’ambiente circostante, eliminando ogni traccia di monotonia e sobrietà.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

10 Mosaico in bagno verde

Un’altra idea potrebbe essere quella di utilizzare delle piastrelle in mosaico dalle diverse sfumature di verde. Il colore della natura, della tranquillità e della calma per eccellenza è perfetto per rivestire un ambiente completamente dedito a garantire relax e benessere della persona.

mosaico in bagno

Mosaico bagno: 10 bellissime fantasie per arredare con stile – Foto di Canva

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il mosaico è una particolare forma d’arte molto antica, a tal punto da avere inizio con le prime civiltà della storia. In particolare i Sumeri, gli Egizi, i Greci e i Romani. Il termine mosaico deriva dal latino musaicum opus, letteralmente ‘opera sacra alle Muse’.
  • Il bonus ristrutturazione bagno 2022 è un incentivo fiscale che consiste in una detrazione IRPEF del 50% per  tutte le spese riguardanti il rifacimento della stanza bagno. L’incentivo può essere applicato ad un massimo di 96.000 euro, per cui la detrazione massima non può superare i 48.000 euro).

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da